Foto spia

Suzuki Swift
Su strada la nuova generazione

Suzuki Swift
Su strada la nuova generazione
Chiudi

La Suzuki sta collaudando su strada i prototipi della nuova generazione della Swift, che potrebbe debuttare sul mercato nel 2017 dopo l'anteprima al Salone di Parigi (1-16 ottobre). Le immagini sono particolarmente ravvicinate e offrono quindi diversi indizi utili per analizzare le novità previste.

Linea che piace non si cambia. La carrozzeria è totalmente celata dalle pellicole, ma non è difficile identificare il modello. La Swift è infatti rimasta fedele al suo stile personale, con proporzioni piuttosto caratteristiche per coda e fiancata. I gruppi ottici anteriori con luci diurne a Led sono completamente inediti, mentre la mascherina è ancora totalmente nascosta. Al posteriore, oltre ai fari a Led, si notano le maniglie delle portiere verticali vicino al montante, che rendono pulita e fluida la linea di cintura che sottolinea i parafanghi.

Abitacolo e ibrido SHVS. Le foto spia odierne sono particolarmente interessanti anche perché mostrano gli interni praticamente senza veli. Il design della plancia è piuttosto convenzionale ed è stata scelta per l'infotainment la posizione classica al di sotto delle bocchette di aerazione. È importante notare il display al centro della strumentazione: la presenza dell'indicazione dello stato di carica della batteria è un indizio della presenza nel cofano della motorizzazione ibrida. Dovrebbe trattarsi del 1.2 Dualjet aspirato da 90 CV con sistema Shvs (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki), introdotto da pochi mesi sulla Baleno e abbinato al cambio manuale a cinque marce. L.Cor.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Suzuki Swift - Su strada la nuova generazione

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it