Mercedes-AMG Classe A - Test su strada per la nuova generazione - Quattroruote.it
Foto spia

Mercedes-AMG Classe A
Test su strada per la nuova generazione

Mercedes-AMG Classe A
Test su strada per la nuova generazione
Chiudi

La nuova generazione della Classe A accoglierà presto nella gamma la versione sportiva AMG, erede della A 45 precedente. Le foto spia odierne sono le più recenti e complete mai viste e mostrano un esemplare molto vicino alla versione definitiva.

Panamericana e scarichi. Riprenderà i contenuti dei più recenti modelli AMG: uno degli elementi chiave è l'adozione della griglia anteriore panamericana, che per il momento è ancora nascosta sotto le pellicole. Saranno ovviamente riviste anche le prese d'aria frontali in modo da fornire il corretto raffreddamento della meccanica, ma sono evidenti anche le modifiche alle carreggiate e all'altezza da terra. I cerchi di lega di grandi dimensioni celano l'impianto frenante sportivo, mentre al posteriore si fanno notare i quattro terminali di scarico rotondi inseriti in un nuovo diffusore. Non è invece presente l'alettone sul portellone, dov'è visibile il medesimo elemento delle altre Classe A.

Si sdoppia. Secondo le indiscrezioni raccolte finora, la Classe A potrebbe offrire due livelli di potenza per la AMG, ampliando così la scelta per i clienti sportivi e replicando la strategia delle sorelle maggiori. Non è escluso che almeno una delle due adotti una versione elettrificata del 2.0 litri turbo, seguendo la tendenza delle attuali AMG 53 e 63 di Classe E e CLS.

COMMENTI

  • Le indiscrezioni parlano di 400 cv per il 2.0 turbo. Di fatto con 200 cv/litro è il motore di serie più potente al mondo , teniamo conto che la Ferrari 588 evo ha una potenza di 180 cv/litro. Da noi se ne vedranno poche a causa del superbollo.