Gruppo FCA Utili e ricavi in crescita nel 2018, centrati gli obiettivi

Rosario Murgida Rosario Murgida
Gruppo FCA
Utili e ricavi in crescita nel 2018, centrati gli obiettivi
Chiudi
 

Il gruppo Fca ha chiuso il 2018 con risultati in crescita e sostanzialmente in linea con i target indicati dal management nonostante le numerose "turbolenze" affrontate durante l'intero anno. Le performance finanziarie sono state sostenute, in particolare, dalle attività nel Nord America.

Crescita a doppia cifra per l'utile netto adjusted. Nello specifico i ricavi annuali, pari a 115,4 miliardi di euro, sono migliorati del 4% (+9% a parità di cambi) grazie a un aumento delle consegne, arrivate a 4.842.000 unità (+2%) e a migliori mix di prodotto e di prezzo. L'utile operativo adjusted, al netto cioè delle voci straordinarie e non ricorrenti, è invece salito del 3% fino a 7,3 miliardi, ma il margine è sceso dal 6,4 al 6,3%. In decisa crescita è risultato invece, l'utile netto, sempre rettificato dalle voci straordinarie: si è attestato a 5 miliardi, il 34% in più rispetto al 2017. I profitti "non rettificati" sono inoltre migliorati del 3% a 3,6 miliardi di euro. In tal modo il gruppo ha raggiunto i suoi obiettivi fissati per l'intero anno con la sola eccezione dell'utile operativo: i ricavi erano infatti previsti tra 115 e 118 miliardi, l'Ebit adjusted tra 7,5 e 8 miliardi e l'utile netto a circa 5 miliardi. Del resto da Fiat Chrysler fanno notare come l'utile operativo abbia raggiunto un livello record "nonostante le turbolenze normative e di mercato oltre alle sfide connesse al lancio dei nuovi prodotti" in Nord America.

L'area Nafta in grande slancio
. Il lancio di nuovi prodotti nell'area Nafta, nello specifico per i marchi Jeep e Ram, è funzionale a sostenere le performance di una regione che continua a sostenere l'andamento dell'intero gruppo. Tra Stati Uniti, Canada e Messico il gruppo ha registrato un aumento del 10% sia per i volumi che per i ricavi. Le consegne sono infatti salite a 2,633 milioni per effetto della positiva accoglienza del mercato per le nuove generazioni del Ram 1500 e delle Jeep Wrangler, Cherokee e Compass. Grazie all'aumento dei volumi e dei prezzi i ricavi sono arrivati a 72,384 miliardi mentre l'utile operativo è migliorato del 19% arrivando a 6,23 miliardi con un margine aumentato dal 7,9% all'8,6%. 

Migliora il Sud America, peggiora l'Europa e l'Asia. Nelle altre regioni geografiche i dati sono contrastanti. L'America Latina ha assistito a una crescita delle consegne del 12% grazie al Brasile e del 2% dei ricavi e ha quindi visto l'utile operativo salire da 151 a 359 milioni (margine dal'1,9% al 4,4%). Nell'area Emea, invece, le consegne sono scese del 3% a 1,318 milioni ma grazie al mix di prodotto favorevole i ricavi sono saliti dell'1% fino a 22,815 miliardi. L'utile operativo, sceso da 735 a 406 milioni, ha invece scontato "un effetto prezzi sfavorevole", l'impatto delle nuove procedure di omologazione Wltp e l'aumento dei costi pubblicitari a sostegno della crescita della Jeep. È l'Asia-Pacifico a mostrare comunque le peggiori performance: consegne in calo del 28%, ricavi in flessione del 17% e risultato operativo in perdita per 296 milioni, a fronte del dato positivo per 172 milioni del 2017. 

Una Maserati in grande sofferenza. Infine la Maserati ha subito cali a doppia cifra per tutti i suoi indicatori. Le consegne sono calate del 32% a 34.900 per colpa dell'indebolimento della domanda in alcuni mercati, a partire dalla Cina, e nel segmento delle berline. Di conseguenza i ricavi si sono ridotti del 34% a 2,663 miliardi e l'utile operativo di ben il 73% a 151 milioni per colpa non solo dei minori volumi ma anche dell'impatto negativo dei cambi e dell'incremento degli ammortamenti. 

Migliora la liquidità. In miglioramento di 4,3 miliardi è infine risultata la posizione finanziaria netta, che mostra una liquidità industriale di 1,9 miliardi, a fronte dell'indebitamento di 2,4 miliardi del 2017 grazie soprattutto alla generazione di cassa. Il gruppo non ha sostanzialmente deluso le aspettative del mercato nel 2018. I ricavi si sono rivelati in linea con i 115 miliardi delle attese, l'utile operativo di poco sotto i 7,4 miliardi del consenso e l'utile netto sopra i 4,5 miliardi delle aspettative. Discorso analogo per quanto riguarda il solo quarto trimestre. I ricavi, in crescita del 6% a 30,62 miliardi, sono risultati superiori ai 29,2 miliardi del consenso, l'Ebit adjusted, salito del 7% a 2,023 miliardi, si è rivelato più o meno in linea con i 2,1 miliardi attesi dal mercato e l’utile netto, cresciuto del 49% a 1,632 miliardi ha superato gli 1,2 miliardi del consenso.

Crollo in Borsa. A deludere il mercato sono state invece i target per il 2019 e infatti a Piazza Affari il titolo FCA è stato più volte sospeso dalle contrattazioni per eccesso di ribasso: è arrivato a perdere oltre il 12%. Del resto l’azienda italo-statunitense, prossima a dire addio alla Magneti Marelli con il perfezionamento della cessione ai giapponesi di Calsonic Kansei, si è limitata a indicare per il 2019 un utile operativo adjusted superiore ai 6,7 miliardi con un margine oltre il 6,1%, mentre il il mercato prevede un dato a 7,6 miliardi. Al netto del contributo della società di componentistica lombarda, l'utile operativo si è attestato a 6,7 miliardi di euro con un margine al 6,1%. Inoltre sono previsti flussi di cassa industriali inferiori agli 1,5 miliardi, un dato più basso rispetto ai 4,4 miliardi del 2018 "per maggiori investimenti ed esborsi per penali e altri costi in relazione alla definizione delle pendenze in materia di emissioni sul diesel negli Usa".

COMMENTI

  • Non capisco l'articolo: cosa ci sarà di belle ad essersi buttati con grande slancio nella nafta ?
  • mi sa che oggi danno un altro adjustment da 77 milioni all urile netto. Vabbò, bazzeccole.
  • fare risultati positivi raschiando il barile e non spendendo per il futuro sono capaci tutti. se non spendi in r &s e in progetti guadagni per 1 anno e poi sei fuori dai giochi. sono ridicoli. chi pensa di sopravvivere rintanandosi in america ha fatto i conti senza l'oste. lo spazio che lasci in europa ai concorrenti lo useranno per farti la guerra anche in america. guarda che a risiko si vince non soltanto puntando al tuo obiettivo ma anche impedendo agli altri di raggiunngerlo...
  • Hanno raggiunto obiettivi così prestigiosi che il titolo ha perso i 12%. Forse l'obiettivo era ritirarsi dai mercati competitivi, o magari darsi ai furgoni, chi lo sa....
  • Hanno raggiunto obiettivi così prestigiosi che il titolo ha perso i 12%. Forse l'obiettivo era ritirarsi dai mercati competitivi, o magari darsi ai furgoni, chi lo sa....
     Leggi risposte
  • Per il dottore: l'utile netto è 3,2 mld di dollari, di cui l'85,5 viene dagli USA.
     Leggi risposte
  • FCA ripete gli errori della vecchia Chrysler. Vive dal vitalizio dei Pick-up, vari cassoni, ed altri SUVVFF obesi per americani ciccioni (nel senso ecologico). Il risveglio sarà amaro.
     Leggi risposte
  • L'Europa è alla frutta, si perdono soldi pur contenendo i costi all'inverosimile. Mi si risponderà: "E' sì, ma è il rischio d'impresa, bisogna investire e....", ho capito Io, ma in Usa/Asia si fanno 10 volte i soldi rischiando 10 volte meno. L'Europa è agli sgoccioli, presto sarà un posto per Andrini, dove la gente non lavora neanche.
  • Altri preferiscono fare previsioni di risultati economici mirabolanti, salvo poi lanciare profit warning già a metà anno. La strategia FCA, al solito, è premiante: anche quest'anno sono stati centrati tutti gli obiettivi economici che ci si era dati, come sempre accaduto nell'era Marchionne.
     Leggi risposte
  • Centrati gli obiettivi? Mi sa tanto di fake. O gli obiettivi erano al ribasso e pertanto sono stati centrati o qualcosa non mi torna. E' evidente che FIAT è in stracalo in tutta europa in particolare in Italia, Lancia sta scomparendo, Alfa molto sotto le aspettative (soprattutto perché non esiste Giulia SW e una sostituta della Giulietta), Maserati oltre il 30% di calo…. Mi chiedo dove siano gli estimatori di Marchionne. Tempo 2/3 anni e ne vedremo delle belle. Sono andato a vedermi i lanci dei nuovi modelli previsti dal 2008 ad oggi. Neanche Renzi era riuscito a dite tante balle….
     Leggi risposte
  • Centrati gli obiettivi? Mi sa tanto di fake. O gli obiettivi erano al ribasso e pertanto sono stati centrati o qualcosa non mi torna. E' evidente che FIAT è in stracalo in tutta europa in particolare in Italia, Lancia sta scomparendo, Alfa molto sotto le aspettative (soprattutto perché non esiste Giulia SW e una sostituta della Giulietta), Maserati oltre il 30% di calo…. Mi chiedo dove siano gli estimatori di Marchionne. Tempo 2/3 anni e ne vedremo delle belle. Sono andato a vedermi i lanci dei nuovi modelli previsti dal 2008 ad oggi. Neanche Renzi era riuscito a dite tante balle….
     Leggi risposte
  • Titolo FCA crolla in borsa: oltre -10%, sospeso per eccesso di ribasso
  • Qualcuno mi puo spiegare per favore cos e l'utile netto adjusted '? adjusted di cosa ? è forse parente dell utile netto rettificato dalle componenti atipiche ? e cosa sono le componenti atipiche ? megamulte usa patteggiate e affini ? E i profitti non rettificati ? Grazie
     Leggi risposte
  • In crescita ci sono i pochi modelli a parte GEEP
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca