L'improvviso calo nelle vendite interne della Logan ha costretto la Dacia a varare un programma di interruzione produttiva di 17 giorni nello stabilimento romeno di Pitesti.

La fabbrica in cui si assembla la low cost del gruppo Renault rimarrà chiusa dal 20 novembre al 7 dicembre. Durante il periodo di sospensione, i lavoratori riceveranno comunque l'85% dello stipendio.