Mercato

Nuova Opel Astra
I prezzi e gli allestimenti per l'Italia

Nuova Opel Astra
I prezzi e gli allestimenti per l'Italia
Chiudi

La nuova generazione dell'Opel Astra arriverà nelle concessionarie nei primi mesi del 2022, ma ora se ne conoscono i prezzi ufficiali e sono aperte le ordinazioni. La media, rinata su base francese con un look profondamente rivisto, debutta con tre motorizzazioni: turbobenzina 1.2, turbodiesel 1.5 e ibrida ricaricabile (con turbobenzina 1.6). I prezzi partono dai 24.500 euro della Edition, con la cilindrata più bassa, e arrivano a superare quota 40 mila, per la precisione i 42.300 della top di gamma, la Ultimate 1.6 180 CV con cambio automatico a 8 rapporti.  

Benzina, diesel o plug-in. La scelta dell'Astra, per ora declinata nella sola berlina a cinque porte della sesta generazione, è semplice per quanto riguarda la propulsione, più complicata sul fronte degli allestimenti e di come si articolano in combinazione con i motori. Si parte dalla 1.2 turbobenzina, che a sua volta può essere da 110 o 130 CV, con l'automatico a 8 rapporti come alternativa al manuale a 6 marce solo sulla versione con più cavalleria. Sul fronte gasolio, troviamo la 1.5 Turbo 130 CV: unica potenza disponibile, con le due opzioni di trasmissione (il "delta" tra manuale e automatico è di 2.000 euro). La versione elettrificata è la 1.6 180 CV Hybrid, sempre dotata di automatico AT8, in tutti gli allestimenti compreso l'Edition, ovvero l'entry level, che parte da una dotazione più che soddisfacente: tra le voci principali, figurano gli airbag frontali, laterali e al tetto di serie, come pure il Safety pack (assistenza mantenimento corsia, frenata d'emergenza, limitatore e cruise control, riconoscimento dei limiti velocità, intelligent speed adaptation), il volante multifuzione rivestito di pelle, l'avviamento senza chiavi e il display touch da 10". Le Elegance aggiungono l'Active cruise control, i cerchi da 17" invece che da 16", le luci ambiente a Led, il sedile guidatore AGR, il navigatore, l'hotspot wi-fi, la porta Usb per l'infotainment e la radio Dab. Il volante riscaldabile di serie è tra i tratti "professional" della Business Elegance. La GS Line, dal canto suo, si distingue per il tetto nero e presenta altre personalizzazioni di design, con equipaggiamenti simili a quelli della Business Elegance (e stesso prezzo). La Ultimate, come suggerisce il nome, è la versione "definitiva" e comprende i fari Pixel Matrix a Led, i cerchi da 18" e il sistema Intelli-Drive 1.0 con Active cruise control Start & Stop.

Il listino completo della Opel Astra

1.2 110 CV Edition: 24.500 euro
1.2 110 CV Elegance: 26.500 euro

1.2 130 CV Edition: 25.300 euro
1.2 130 CV Elegance: 27.300 euro
1.2 130 CV Business Elegance: 28.800 euro
1.2 130 CV GS Line: 28.800 euro
1.2 130 CV AT8 Ultimate: 34.300 euro

1.5 diesel 130 CV Edition: 27.300 euro
1.5 diesel 130 CV Elegance: 29.300 euro
1.5 diesel 130 CV Business Elegance: 30.800 euro
1.5 diesel 130 CV GS Line: 30.800 euro
1.5 diesel 130 CV AT8 Ultimate: 36.300 euro

1.6 Hybrid Edition: 35.300 euro
1.6 Hybrid Elegance: 37.300 euro
1.6 Hybrid 180 CV Business Elegance: 38.800 euro
1.6 Hybrid 180 CV GS Line: 38.800 euro
1.6 Hybrid 180 CV Ultimate: 42.300 euro

COMMENTI

  • Esteticamente mi piace più questa della Golf ma non dubito che la Golf la surclasserà nelle vendite. Il tutto in un contesto in cui le berline stanno colando a picco, con le varie Tric e Troc che hanno ormai preso pieno possesso dei segmenti C, D, E
  • vista in germania una base le plastiche interne fanno ribrezzo per poi non parlare del Vizor frontale già forato chissà perche'. Errori di progettazione o alla gente quel pezzo di plastica nero non piace farà la stessa fine delle cose inutili Citroen "vedi airbump"
     Leggi le risposte
  • 4R si è sbagliato: ecco qua la nuova Delta, altro che 2028 ! A parte gli scherzi, due stemmi e ed è bella che pronta.
  • Se ti compri una Opel astra a 43000 euri!! Accetta un consiglio, non fare mai un test del Qi. Bisogna volersi bene.
     Leggi le risposte
  • Alla fine, tra le stramberie stilistiche di Citroën/DS e l'i_cockpit di Peugeot, questa mi pare la più riuscita nonchè l'unica "comprabile" tra le cugine del gruppo...
     Leggi le risposte