Nuovi Modelli

Fiat 500XL
Gli Usa come mercato d'elezione

Fiat 500XL
Gli Usa come mercato d'elezione
Chiudi

La Fiat 500XL, la variante a sette posti della Fiat 500L presentata allo scorso Salone di Ginevra, avrà come mercato d'elezione gli Stati Uniti, dove approderà non prima della seconda metà del prossimo anno. Non è ancora dato di sapere né quando verrà presentata e neppure quando verrà avviata la produzione: per ora si sa solo che il lancio seguira di svariati mesi il debutto statunitense della 500L a cinque posti, fissato al prossimo Salone di Detroit. La 500L sarà distribuita in Usa a partire dal mese di marzo 2013.

Clinic test. Il cammino della 500XL, tuttavia, non è stato privo di ostacoli: come aveva anticipato Quattroruote nel dicembre dello scorso anno, il gradimento modesto riscosso dalla variante a sette posti nel corso di alcuni clinic test condotti in Europa e negli Stati Uniti ha suggerito alla Fiat di rivedere i propri piani.

Sbalzo allungato. Secondo le informazioni in nostro possesso, la 500XL non subirà grossi stravolgimenti stilistici rispetto alla sorella a cinque posti: in pratica, a cambiare sarà soltanto la zona posteriore, caratterizzata da uno sbalzo maggiorato di 20 centimetri. Dentro, due posti in più, nella terza fila di sedili. Il lancio della XL, infine, potrebbe coincidere con l'arrivo di motorizzazioni più potenti. C.D.G.