Nuovi Modelli

Toyota Yaris
Con la quarta generazione cambia tutto - VIDEO

Toyota Yaris
Con la quarta generazione cambia tutto - VIDEO
Chiudi

La Toyota Yaris è arrivata alla quarta generazione senza snaturarsi. Apparsa per la prima volta nel 1999, da noi è sempre stata il “piccolo genio”, grazie all'azzeccato mix fra dimensioni esterne e interne. Vent'anni e quattro milioni di esemplari dopo, fa piacere notare che l'idea di base è rimasta la stessa, anche se profondamente aggiornata. Arriverà su strada prima dell'estate, verso giugno: ancora sconosciuti i prezzi.

Nuova Toyota Yaris: ecco com'è

Tutto un altro “genio”. Frontale aggressivo – l'ispirazione che sta alla base della nuova Yaris è quella di un toro mentre sta per “caricare”, con tratti di Corolla e C-HR qua e là – coda caratterizzata da una spessa banda nera che unisce i gruppi ottici a Led: la personalità non le manca. Il tutto, insieme ai passaruota posteriori decisamente pronunciati, contribuisce ad aumentare la prestanza fisica della piccola Toyota. Una sensazione supportata dalle dimensioni, perché mentre l'altezza scende di quattro centimetri (1,47 metri) e la larghezza cresce di cinque (1,74 metri totali), la lunghezza rimane praticamente uguale, a 3,94 metri. Ad aumentare, grazie alla nuova piattaforma Tnga-B, è il passo, con ben cinque centimetri in più (2,56 metri).

Profondo lavoro in abitacolo (e non solo). Aperta la porta, si scopre una Yaris premium come mai prima d'ora. La parte superiore della plancia – tutta nuova e su due livelli – si ammorbidisce nei materiali, mentre non mancano giochi di luce e un uso attento della tecnologia: la strumentazione ha due quadranti digitali, lo schermo del sistema multimediale è un touch da 10” e non manca la possibilità di avere l'head-up display a colori. L'aumento del passo ha migliorato l'abitabilità, anche se rimane qualche riserva (dietro) per chi supera il metro e ottanta: se c'è il tetto panoramico è facile sfiorare con la nuca il padiglione. Inoltre, la Tnga-B ha portato pure un posto guida più vicino al suolo di sei centimetri, abbassando oltretutto il baricentro di 15 mm. La nuova piattaforma, più rigida del 35%, ha consentito di risparmiare 20 kg in media sul piatto della bilancia, e di utilizzare sospensioni (lo schema è ruote interconnesse dietro e McPherson davanti) più morbide, per copiare al meglio le asperità della strada. Così facendo, secondo la Casa, si è ottenuto un comportamento stradale tutt'altro che noioso.

2019-Toyota-Yaris-04

Benzina o nuovo ibrido. Due i motori, entrambi a tre cilindri: il noto 1.0 benzina con cambio manuale da circa 70-75 CV (i dati ufficiali non sono ancora stati omologati) e un 1.5 a ciclo Atkinson con fasatura variabile e cambio E-Cvt, destinato alla Hybrid e introdotto per sostituire il quattro cilindri attualmente disponibile. Lo stesso 1.5 è declinato anche in versione tradizionale con trasmissione a variazione continua, ma quasi sicuramente non arriverà sul nostro mercato. Il powertrain ibrido è stato rivisto completamente nel layout: la batteria (sempre sotto il divano posteriore), ora agli ioni di litio e non più al nichel-metallo idruro, è più capiente, ha gli  stessi ingombri di prima e pesa il 20% in meno, mentre la potenza complessiva del sistema aumenta a 115 CV. Non manca la modalità Ev, per percorrere in elettrico circa 4-5 km. Adesso la Yaris Hybrid può marciare a zero emissioni anche a 130 km/h ed è aumentato l'apporto dell'elettrico in accelerazione. Infine, la sicurezza: al debutto un innovativo airbag centrale, pensato per proteggere al meglio gli occupanti in caso di impatto laterale. E poi cruise control adattivo con funzione stop&go nonché mantenitore attivo di corsia. Per puntare, chiaramente, alla massima valutazione Euro NCAP.

COMMENTI

  • Brutta quasi quanto la CHR. Meglio la Corolla
  • In foto, mi piace. Magari dal vivo sarà peggio o meglio, chi può dirlo adesso....tuttavia un plauso a Toyota per l'evoluzione coraggiosa del design. Magari con la RAV4 hanno osato un pò meno, vista l'importanza del modelllo, ma qui le cose non scherzano e trovo analogie con la i10 quanto ad "ardore" soprattutto nel frontale, mentre la coda resta più tradizionale ma ben riuscita, mi sembra. Il buon design sembra parlare giapponese e coreano ultimamente, e questa Yaris, come la Mazda CX30 o la nuova Hyundai i10, passando per la Nissan Juke appena presentata mi sembra confermino questo trend. Del resto, pensavo che la BMW serie 2 tre volumi fosse uno scherzo, e invece. Ad maiora.
  • Dalle foto l'estetica esterna mi pare molto discutibile, poi magari dal vivo cambio idea. Di certo ci sono parecchi passi avanti sul piano dei contenuti, finalmente è sparito il tergi monospazzola ormai anacronistico, anche gli interni sembrano migliorati, sul design lo sono senz'altro, ma si vede per esempio l'illuminazione delle maniglie, del vano portaoggetti e del pavimento, tutte cose molto utili di notte e non facilissime da trovare su una seg.B. ...... Capitolo meccanica, è evidente che Toyota si è Bmw-izzata (del resto hanno una JV tra loro) e per il motore 1.5 ha tagliato un cilindro al 2.0 della Corolla invece di mantenere in vita un'unità anziana com'era il vecchio 1.5 ex Prius poi sostituito dal 1.8. Da segnalare l'adozione della batteria Litio_ioni come fanno ormai tutti i concorrenti, dopo le lunghe filippiche con cui ci hanno "ammorbato" i toyotisti talebani circa la superiorità delle nichel_metal_idruro, ora la casa stessa ha chiarito i valori in campo, così come già avvenuto in passato per i cambi multi_marce. ............. Tempo addietro, in 2 occasioni ho preso in prova la Yaris Hybrid per valutarne un eventuale acquisto, l'e_cvt non ha superato il mio test e l'auto è stata bocciata, ora ci riproverò prossimamente e vedremo se i miglioramenti già millantati sulle Prius e Corolla mi faranno cambiare idea.... PS. Un'ultima considerazione è sulle agevolazioni "politico-fiscali" concesse attualmente alle auto ibride (ZTL,parcheggi, bollo etc etc), beh, non credo avranno vita lunga, ormai stanno per arrivare sul mercato ibride di tutti i tipi (vere e farlocche che siano), quando saranno tante la festa finirà e l'asticella verrà alzata, perchè come recita il detto popolare, un ricco è tale finchè esistono i poveri, se tutti diventano ricchi alla stessa misura, il concetto viene a decadere....
  • Rispondo al Sig. Briarava, nel messaggio principale non mi appare "Rispondi". Il tre cilindri Atkinson della Toyota (derivato dal 4 cilindri nuovissimo 2 litri della Corolla) è cosa ben diversa dai piccoli turbo 3 cilindri delle non ibride. Non ho dubbi che i consumi siamo molto buoni. Comunque anche l'Honda 3 cilindri 1000 della Civic consuma molto poco.
     Leggi risposte
  • Questa nuova versione fa un grosso passo avanti. Raddoppia l'autonomia in modalità elettrica e adotta una batteria che pesa meno della precedente pur avendo il doppio di capacità di accumulo poichè è al Litio. Inoltre il motore termico un 3 cilindri con minori attriti consuma di meno. Io mi aspetto che questa nuova versione farà circa 30 km con un litro in percorso urbano ed extraurbano. Inoltre mi sembra tecnologicamente ben dotata e con passo allungato di sicuro ha migliorato l'abitabilità senza aumentare le dimensioni. Inoltre grazie al motore elettrico più potente sarà migliorato,non dico annullato,l'effetto frullatore del cambio cvt. Secondo mè sarà un grande successo ed una valida alternative alle piccole auto elettriche tipo nuova 208,nuova clio ecc. che hanno prezzi oltre i 30.000 € contro i 18-20.000 della Yaris
  • Felice possessore da due anni di una Yaris ibrida style, questa segnerà un notevole passo avanti sia sull'efficienza del powertrain ibrido e sia in termini di interni molto più attuali.....valuterò tra due anni.
  • Mah... mi pare il solito, assolutamente inutile, ibrido Toyota, che in modalità elettrica fa ad andar bene 4-5 km, quando la concorrenza ne offre almeno qualche decina...
     Leggi risposte
  • Tecnologicamente non discuto, ma esteticamente ogni nuova versione della Yaris mi sembra (molto) peggio della precedente. Si vede che possono permetterselo.
  • Frontale con fari tipo Fiesta/Focus ha un che di già visto. L'ampio spoiler e l'immensa presa d'aria mi sembrano francamente un po' eccessive su queste versioni tranquille, poi va a gusti. Personalmente lo vedrei meglio contestualizzato se le foto pubblicate fossero quelle della versione più sportiva, con almeno un motore con 160cv o addirittura di una versione sportiva e ibrida (Toyota dopo aver democratizzato l'ibribo montandolo su una utilitaria, potrebbe pensare anche a una variante più performante, ed essere così di nuovo unica nel suo segmento) con almeno 210-230cv di certo avrebbe più senso. Il posteriore lo trovo molto simile a quello della Aygo prima generazione, non so perché, ma me lo ricorda molto. Sarà certamente un'ottima auto, ma lo stupore e il successo tra il pubblico che ebbe al suo esordio la prima versione, la MK1, "il piccolo genio" anche in Italia, credo, rimarrà solo un ricordo. Allora era considerata da molti la "Mercedes classe A" orientale, di certo meno impegnativa a livello economico, ma altrettanto di tendenza e di rottura rispetto a quanto, fino a quel momento, si era visto in circolazione. E nei quartieri bene, spopolò come seconda e terza auto nei classici colori blu e verde, entrambi metallizzati.
     Leggi risposte
  • Cazza..rola..! Apena presa la my2019..!
  • l'unica ibrida che ha veramente senso. anche se , le linee, non incontrano molto i nostri gusti . ottima
  • l'unica ibrida che ha veramente senso. anche se , le linee, non incontrano molto i nostri gusti . ottima
  • ...conosci te stesso....ma non il mercato evidentemente. 1. il 1.5 a benzina, tre, quattro o dodici cilindri non lo voleva nessuno, vendite a zero 2. l'estetica varrà, ma vivaddio, in un simile concentrato di tecnologia e sostenibilità (a Milano fermo totale ai diesel dal 2023 in area B oltre che C, e se permetti, conta molto) 3. la larghezza, non ne parliamo, dentro ci devono stare delle persone, quindi più larghezza e meno lunghezza tutta la vita: per esempio per il parcheggio, difficile con auto lunghe, indifferente con auto LARGHE. 4. i 20 kg: su di un'auto già efifciente, 20 kg con + carrozzeria, è un bel risultato eccome, migliorano anche tutti i parametri legati al crash test, aumentano le dotazioni anche tecnologiche di bordo 5. la linea sportiva: tutto, anche la bicicletta, va in questa direzione, un design più dinamico, che non vuol dire che corre come un deficiente in Valassina attaccato al di dietro dell'auto che hai davanti per chiedere strada a 130 all'ora...capita a me tutti i giorni, ma è un fatto estetico consolidato, specie per Toyota e Lexus, che uguali sono. 6. I tre cilindri: ma basta, compratevi una Bentley, ne ha fino a 12....così siete contenti. Tre cilindri consente di ridurre i costi di produzione, e di riflesso sul prezzo finale, elimina il superfluo, è più compatto e consente di ottenere spazio nel cofano per altro, anche per aumentare lo spazio per le infrastrutture della scocca per la resistenza al crash test, consente più versatilità in sede di progettazione generale dal veicolo, inoltre, meno pezzi, meno emissione di CO2 meno consumo di materie prime. La decrescita felice, no? Concludendo: oggettività e maturità, non opinioni discutibili, anche se rispettabili, affidare il tutto nel considerare una nuova auto l'estetica, è come parlare delle pubblicità sullo sfondo del campo di calcio durante la finale dei mondiali con l'Italia in vantaggio 3 a 0 sulla Germania
     Leggi risposte
  • Le mie riserve riguardano 1- il risparmio in peso di soli 20 kg su una carrozza tutta nuova, 2- la forma a piramide eccessivamente rastremata verso l’alto manco fosse una vettura prototipo e la sorprendente impronta sportiva delle forme visto che parliamo di una normale utilitaria segmento b ed il suo habitat è la città e tutt'al più una tangenziale bloccata, 3- l’aumento della larghezza, è un pernicioso classico ormai, 4- il nuovo 1.5 togliendo un cilindro dal nuovo (montato sulla corolla col terribile filtro anti particolato) rinnegando il pur valido attuale nel nome di non so cosa. Dovessi scegliere adesso, comprerei l’attuale perché già immagino, come da prassi l’incremento del listino.
     Leggi risposte
  • Personalmente non la ritengo brutta ma il frontale ricorda troppo quello della nuova Hyundai I10 e la coda un po della T-Cross Volkswagen
  • Da quando in qua il motore 1.5 HSD ha 3 cilindri...??
     Leggi risposte
  • Dopo la prima azzeccatissima è stato un susseguirsi di errori e linee contorte e pure questa conferma. Potrebbe tranquillamente andare a braccetto con l’ultima Ypsilon con la tavoletta WC come calandra. ❤️
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22144/poster_001.jpg Giro di pista - Toyota GR Supra 3.0: ecco il tempo a Vairano http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-in-pista/video/giro-di-pista-toyota-gr-supra-3-0-ecco-il-tempo-a-vairano Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22125/thumb 2.jpg Toyota Corolla Touring Sports: bagagliaio e percorrenze sono le sue carte vincenti http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-corolla-touring-sports-bagagliaio-e-percorrenze-sono-le-sue-carte-vincenti Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21910/Thumb.jpg Toyota Mirai: l'idrogeno è pronto. E l'Italia? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-mirai-l-idrogeno-pronto-e-l-italia- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21852/Thumb Toyota Rav4 Giro d-italia.jpg Toyota Rav4 Hybrid: quanto consuma in condizioni estreme? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/toyota-rav4-hybrid-quanto-consuma-in-condizioni-estreme- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21676/thumb Corolla senza titolo copia.jpg Toyota Corolla 2019: ecco come va il nuovo ibrido 2.0 da 180 CV http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-corolla-l-ibrida-tutto-pepe Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21668/poster_008.jpg Teaser - Toyota Corolla Hybrid: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-toyota-corolla-hybrid-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21553/thumb Yaris Carabinieri.jpg Toyota Yaris Carabinieri: la prima ibrida dell'Arma http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/la-yaris-hybrid-veste-i-colori-dell-arma Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21449/poster_004.jpg A Ginevra con Paolo Massai: l'aerodinamica delle auto da corsa http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/paolo-massai-auto-sportive-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21432/WhatsApp Image 2019-03-06 at 16.30.24.jpeg Toyota Prius restyling 2019: ora è anche awd! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/toyota-prius-restyking-2019-ora-anche-awd- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21406/WhatsApp Image 2019-03-05 at 18.56.26.jpeg Toyota Supra, giapponese dal cuore tedesco. Ecco il prezzo http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/toyota-supra-a90- Eventi

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca