Nuovi Modelli

Lynk & Co
Pronta la scocca della Zero di serie

Lynk & Co
Pronta la scocca della Zero di serie
Chiudi

La Zero Concept si è già trasformata in una vettura di serie. La Lynk & Co ha infatti mostrato la scocca nuda del modello definitivo e ha avviato le procedure di test che porteranno alla commercializzazione della vettura nella seconda metà del 2021. I prezzi non sono stati ancora comunicati, ma l'arrivo in Europa è assai probabile alla luce del recente annuncio del debutto del marchio nel Vecchio Continente

Soluzioni tecniche dedicate. Il "body in white" della vettura è stato assemblato per verificare i processi produttivi e dalle immagini emergono già chiare le somiglianze con il prototipo mostrato poche settimane fa al Salone di Pechino. Il marchio della Geely ha infatti voluto mostrare un prototipo praticamente già pronto per la vendita, mettendo in chiaro da subito le proprie intenzioni. La Zero è la prima elettrica pura della Lynk & Co ed è stata progettata espressamente per ospitare questa tipologia di powertrain: il telaio, per esempio, include una struttura dedicata per la protezione delle batterie ed è costituito in alta percentuale di acciai speciali, che offrono maggiore sicurezza senza penalizzare la massa e, quindi, l'efficienza. Anche l'uso di rivetti di provenienza aeronautica per unire alcune parti del telaio è una scelta votata al contenimento del peso, così come l'attenzione all'aerodinamica già evidenziata dalla concept. 

700 km di autonomia. La premium coupé, come viene definita dalla Lynk & Co, promette numeri di livello assoluto per il segmento con 700 km di autonomia (calcolati nel ciclo Nedc) e meno di 4 secondi per toccare i 100 km/h da fermo. Con 4,95 metri di lunghezza e un passo di tre metri, la Zero offrirà anche molto spazio all'interno. Inoltre, sono previste dotazioni come le sospensioni ad aria e le portiere ad apertura elettrica, in aggiunta a un'elettronica di bordo aggiornabile completamente da remoto. 

COMMENTI