Nuovi Modelli

Renault Kangoo
Tolti i veli alla terza generazione

Renault Kangoo
Tolti i veli alla terza generazione
Chiudi

A pochi giorni dal lancio dei veicoli commerciali totalmente rinnovati, la Renault presenta la nuova generazione della Kangoo, che sarà disponibile in Italia a partire dal mese di luglio. Forte di 24 anni di carriera, il modello riprende ed esalta i contenuti che lo hanno reso celebre nel passato, ma introduce anche novità dal punto di vista del confort e della praticità d'uso.

18 centimetri extra di spazio. Lo stile è stato completamente rivisto per allineare la multispazio al dna del marchio: la sezione frontale è infatti dominata dalla grande calandra cromata con la losanga centrale, affiancata dai gruppi ottici a Led, che sono di serie tutte le versioni. La stessa tecnologia è ripresa anche dai fari posteriori, contraddistinti da un'evoluzione dell'ormai tipica firma luminosa a "C" della Casa francese. Le dimensioni, inoltre, sono cresciute per esaltare lo spazio interno: la Kangoo è lunga 4,48 metri (+18 cm) con un passo di 2,72 metri (+3 cm), mentre altezza e larghezza sono rimaste sostanzialmente invariate. Due le soluzioni inedite: sul tetto sono previste barre che possono essere disposte longitudinalmente o trasversalmente per caricare colli fino ad 80 chili di peso, mentre il vano portaoggetti "Easy Life" da sette litri, che si apre a cassetto, può essere estratto, diventando un contenitore portatile.

2021-renault-kangoo-018

Infotainment moderno e almeno 775 litri di bagagliaio. L'abitacolo, in grado di ospitare fino a cinque occupanti, vanta portiere posteriori scorrevoli con un’apertura di 615 mm. Complessivamente gli interni offrono fino a 49 litri di spazio distribuiti nei vari vani portaoggetti, mentre il bagagliaio dalla forma squadrata ha una capacità variabile da 775 a 3.500 litri. La plancia, inoltr, adotta una finitura in legno scuro spazzolato con inserti cromati, sulla quale spicca lo schermo da 8 pollici dell’infotainment Easy Link, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Il guidatore, invece, ha davanti a sé una strumentazione mista, che abbina strumenti analogici a un display da 4,2 oppure 7 pollici. A bordo sono previste fino a sei prese usb e quattro prese 12 V, oltre al caricatore wireless per smartphone. La dotazione di serie include anche il volante regolabile in profondità, il supporto lombare per il sedile del guidatore e le bocchette di aerazione posteriori. Migliora anche il confort: secondo il costruttore, i nuovi pannelli fonoassorbenti e i cristalli con spessore maggiorato (dell'11%) dovrebbero ridurre sensibilmente la rumorosità rispetto agli standard della generazione precedente del veicolo. 

Adas di livello 2. La nuova Kangoo è equipaggiata con gli stessi Adas già disponibili su altri modelli della Renault: troviamo, per esempio, il controllo della distanza di sicurezza, il cruise control adattivo con funzione stop&go, il sistema di mantenimento di corsia, l'Easy Park Assist con retrocamera e gestione dello sterzo, il controllo dell’angolo cieco e il riconoscimento dei segnali stradali, oltre al Trailer Swing Assist e all'assistenza alla guida in caso di vento laterale.

Benzina e diesel Euro 6D. La gamma motori della multispazio si compone di due unità, entrambe omologate Euro 6D, declinate in cinque livelli di potenza. Nello specifico, si tratta del 1.3 Tce turbobenzina da 100 e 130 CV e del 1.5 Blue dCi a gasolio, disponibile nelle versioni da 75, 95 e 115 CV. Tutte le motorizzazioni sono abbinate al cambio manuale a sei marce, ma il benzina e le due diesel più potenti sono disponibili anche con la trasmissione automatica Edc a sette rapporti (optional). I consumi dichiarati sono compresi tra 6,7 e 6,9 l/100 km per i benzina e tra 5,4 e 5,6 l/100 km per i diesel, mentre le emissioni di CO2 variano rispettivamente tra i 151 e 156 g/km e tra i 131 e 154 g/km.

COMMENTI

  • Quando saranno disponibili la versione lunga a 7 posti e la nuova Dacia Dokker?
  • Perde in personalità, sembra una buona vettura, attendo con ansia la prova.
  • Carina, gli interni son fin eleganti, ma fin troppo... seria. Chi non ricorda la simpatia che sprigionava la prima Kangoo?
  • Un furgone travestito da automobile... Troppo ridondante di fregi e lazzi la mascherina ant. (Memento: meglio una cosa in - che più una in +...)
     Leggi le risposte
  • le multispazio, o ludospace come le chiamano in francia, sono una droga. Altro che SUV, quando ti abitui ad avere tanto spazio DENTRO e non FUORI, ecco, vera comodità. Unico difetto: i prezzi! Beh, la prova della dCi vs TCe ci starebbe bene su maggio o giugno...
     Leggi le risposte