Sport

Dakar
Scatta da Lima la sfida alle dune

Dakar
Scatta da Lima la sfida alle dune
Chiudi

Perù, solo Perù, nient’altro che Perù: è questo il leit-motiv della Dakar 2019, che scatterà il 6 gennaio da Lima. Sfilatesi dall’organizzazione Argentina e Bolivia, protagoniste delle ultime edizioni, e persino il Paraguay, che aveva fatto una sporadica apparizione, agli uomini dell’Aso, che organizza la gara in Sud America ormai dal 2009, non è rimasto che affidarsi alla fascia costiera del Paese che si affaccia sul Pacifico. Quella, cioè, caratterizzata dalla maggiore presenza di dune sabbiose (nella zona di Ica), gradite ai dakariani ancora affetti dal mal d’Africa e dalla nostalgia del Sahara.

Lo start. Si parte, quindi, da Lima, dove si farà ritorno il 17 gennaio dopo un totale di dieci prove speciali. Il Perù ha già accolto l’arrivo della Dakar nel 2012 e ospitato la partenza l’anno successivo, sempre dalla capitale; ora vi fa ritorno dopo diversi anni d’assenza e questo ha stimolato la partecipazione di 31 tra piloti e copiloti locali. Il percorso si snoderà per 5.000 chilometri, 3.000 dei quali di prove speciali; Etienne Lavigne, direttore di gara, ha messo l’accento sulle difficoltà di navigazione che solleverà la parte delle dune, cui si aggiungeranno gli sforzi fisici richiesti dai percorsi sabbiosi, soprattutto ai motociclisti. I veicoli iscritti sono 334, mentre 135 sono i debuttanti e 17 le donne al via. Novità di quest’anno, la possibilità per i concorrenti con auto, camion e SxS (la nuova categoria di Utv, ovvero quad chiusi) costretti al ritiro nella prima metà della gara, di prendere parte al resto della competizione con una classifica a parte. Una scelta dettata dalla volontà di non deludere chi ha investito tante risorse nella gara e rischia di rimanerne escluso dopo poche centinaia di chilometri.

Tanti big. E veniamo ai partecipanti della categoria auto, quella che c’interessa più da vicino. Il ritiro della Peugeot, dopo tre successi consecutivi, ha rimescolato le carte, costringendo diversi top driver a cercare un nuovo volante. Molti sono approdati al team X-raid di Sven Quandt, che gode della benedizione semiufficiale della BMW. Così, lo squadrone Mini potrà contare su Stéphane Peterhansel (13 vittorie alla Dakar, di cui sette in auto e sei in moto), Carlos Sainz (due successi) e Cyril Despres (cinque affermazioni in moto), tutti orfani della Casa del Leone. Tre leggende delle competizioni (Sainz ha vinto anche due Mondiali rally) che guideranno i Mini John Cooper Works Buggy, portati al debutto dalla squadra lo scorso anno. Non è tutto, però, perché la Mini (per le sue John Cooper Works Rally) potrà contare su un altro grosso calibro come Nani Roma (tre affermazioni, due delle quali in moto) e su eccellenti driver come il polacco Jakob Przygonski, l’argentino Orlando Terranova, il saudita Yazeed Al-Rajhie il cileno Boris Garafulic.

I rivali. Non è tutto, naturalmente. Perché la Dakar 2019 vede un clamoroso ritorno, quello della… Peugeot. Non in veste ufficiale, certo, ma sotto forma di team privati, che hanno rilevato le 3008 DKR degli anni scorsi e ingaggiato piloti di rango. Come definire altrimenti, del resto, Sébastien Loeb, il campione dei campioni dei rally (nove titoli WRC)? Il “cannibale” non è però mai riuscito ad aggiungere al suo incredibile palmarès anche la Dakar e ci riprova o sotto le insegne della PH-Sport; con le Peugeot sono in gara anche l’inglese Harry Hunt e i francesi Pierre Lachaume e Jean-Pascal Besson. Ma a dare l’assalto alla gara sudamericana ci saranno anche i Toyota Hilux che, nelle ultime stagioni, hanno dimostrato tutta la loro competitività: nel 2018 hanno ottenuto infatti  il secondo e terzo posto assoluto con Al-Attyah e De Villiers alle spalle della Peugeot di Sainz. E saranno proprio loro due, insieme all’olandese ten Brinke, a portare in gara i pick-up del team Toyota Gazoo Racing in versione evoluta, con motore centrale e una diversa geometria delle sospensioni. I loro V8, inoltre, avranno una strozzatura sull’alimentazione dell’aria di 37 mm, stabilita dalla Fia per cercare di equilibrare le prestazioni dei propulsori aspirati a benzina e quelli turbodiesel: la riduzione del diametro non ha certo fatto gioire gli uomini della Toyota, ma il fatto che quest’anno non si corra più alle altitudine andine la rende meno penalizzante. Della partita, oltre a qualche buggy come quello degli immancabili fratelli Tim e Tom Coronel, saranno anche il rallista Martin Prokop con un pick-up della Ford, l’ex driver della Nascar Robby Gordon (celebre per i suoi salti spettacolari dal podio della partenza, ma capace anche di ottenere un terzo posto nel 2009 con una Hummer), alla guida di un fuoristrada Textron XX, e una Mitsubishi Eclipse Cross, affidata con il sostegno della filiale spagnola e del distributore locale della Casa alla peruviana Cristina Gutierrez. L’Eclipse, tra l’altro, è una macchina nuova, con telaio tubolare di acciaio, carrozzeria di fibra di carbonio, trazione integrale con differenziale centrale e potenza di 340 CV.

COMMENTI

FOTO


VIDEO

https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

Servizi Quattroruote

quotazione

Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

Non ricordi la tua targa? Clicca qui

logo

assicura

Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

In collaborazione con logo

finanziamento

Cerca il finanziamento auto su misura per te!

Risparmia fino a 2.000 €!

In collaborazione con logo

usato

Cerca annunci usato

Da a

listino

Trova la tua nuova auto

Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

provePdf

Scarica la prova completa in versione pdf

A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

Cerca