Targa prova Sanzioni sospese, deciderà il Consiglio di Stato

Mario Rossi Mario Rossi
Targa prova
Sanzioni sospese, deciderà il Consiglio di Stato
Chiudi
 

È in via di soluzione il pasticciaccio brutto sulle targhe prova nato qualche giorno fa in seguito al parere del servizio di Polizia Stradale, secondo cui la “placca” provvisoria si può usare solo su veicoli ancora da immatricolare. Un’interpretazione non del tutto infondata, quella del ministero dell’Interno, ma clamorosamente in contrasto con la prassi, straconsolidata, da parte degli operatori della distribuzione e della riparazione automobilistica, di far circolare con la targa prova veicoli regolarmente immatricolati ma privi di assicurazione propria. E che, come ha sottolineato oggi la deputata del Pd Sara Moretto, rischia di “limitare fortemente le attività degli operatori”.

Parola al Consiglio di Stato. A dirimere una volta per tutte le diverse interpretazioni di Polizia Stradale, contraria all’uso su veicoli già immatricolati, e Motorizzazione civile, favorevole invece alla prassi adottata finora, sarà il Consiglio di Stato, a cui le direzioni dei due dicasteri sottoporranno formalmente la questione nei prossimi giorni. Nel frattempo, però, visto che il parere del massimo organo consultivo italiano potrebbe richiedere alcune settimane, tutto viene congelato: niente multe per violazione dell’obbligo dell’assicurazione Rc nei confronti di concessionari o salonisti indipendenti che per far provare ai propri clienti veicoli precedentemente ritirati in permuta, e quindi privi di copertura propria, applicheranno su di essi, proprio per tutelarsi da eventuali danni provocati durante la circolazione, la targa prova.

Niente sanzioni. Nelle more del parere del Consiglio di Stato, allo scopo di evitare effetti pregiudizievoli per l’attività degli operatori del settore, si legge nella circolare della Polizia Stradale che sarà diffusa nelle prossime ore ai carabinieri e alle prefetture italiane (e per il tramite di queste a tutti i comandi di polizia locale), non si procederà ad attività sanzionatorie nei confronti di veicoli già immatricolati ma privi di copertura assicurativa in circolazione con targa prova.

Operatori soddisfatti. "Sebbene resti l’amarezza delle troppe energie profuse solo per potere mantenere il rispetto di regole certe e trasparenti, non si può che esprimere soddisfazione quando si ottiene l’attenzione degli apparati burocratici alle legittime istanze di chi ogni giorno cerca di sviluppare il proprio business con impegno, rigore, professionalità e sacrifici anche per garantire la tranquillità dei lavoratori impegnati a portare avanti i progetti comuni", ha commentato il presidente di AsConAuto (Associazione nazionale consorzi concessionari auto),  Fabrizio Guidi. "In questa occasione, siamo stati  davvero capaci di fare squadra. In sinergia con l’azione intrapresa presso le sedi istituzionali da Federauto (organizzazione aderente a Confcommercio) c’è stata la presa di posizione pubblica di cui AsConAuto si è fatta protagonista, ma anche l’energica posizione assunta in rete da tutti gli operatori coinvolti e danneggiati sul territorio. A conforto alle nostre istanze, è arrivata una prima positiva risposta che ci permette di ritornare a lavorare con maggiore tranquillità. Il livello di attenzione, tuttavia, sulla problematica della targa prova deve rimanere alto per evitare che lungo il percorso ci siano altre devianze”.

COMMENTI

  • Buona sera a tutti, grazie all'intervento di molti operatori del settore, supportati dalle proprie associazioni di categoria abbiamo ottenuto un importante risultato, risultato ottenuto in tempi molto brevi dopo che il caso è dilagato nei Social a livello nazionale. Preme ricordare che nella nostra provincia (Arezzo) sono circa un anno che vediamo applicate decise sanzioni con sequestri di veicoli e multe elevate causando nella categoria una tremenda paura di utilizzo della targa prova. Sappiamo tutti che nel nostro mestiere è impossibile lavorare senza tale strumento, ricordo a tutte le aziende del settore che le associazioni di categoria CNA e Confartigianato Arezzo in collaborazione con altre associazioni dei concessionari, Federauto in testa, abbiamo ottenuto un importante e immediato risultato se pur provvisorio. “Si può usare di nuovo la targa prova per tutti i veicoli” Siamo a conoscenza che sarà istituito un tavolo tecnico per valutare ed aggiornare la norma, anche se a mio avviso la circolare 4699 del 2004 non presta equivoci. Ritengo e auspico che quanti si sono adoperati per questo provvisorio ed immediato risultato debbano vigilare, partecipare e contribuire a eventuali revisioni o aggiornamenti sperando che le modifiche non vengano approvate e licenziate senza aver sentito il parere della categoria. Un grazie a tutti.
  • credo l'italia sia l'unico paese al mondo dove fare impresa sia un 'impresa impossibile . Lo stato le istituzioni che lo rappresentano sembra che in qualche modo godano nel complicare la vita a chi fa ogni giorno il proprio lavoro in modo onesto. La targa prova la uso da una vita , e quando vendo un veicolo nuovo il vecchio da demolire da portare in concessionaria lo sposto con quella targa , perché ovviamente l'assicurazione il cliente la gira sul veicolo nuovo.....il veicolo che va a fare la revisione scaduta ? dovrà in qualche modo poter circolare per le prove tecniche e il giorno della revisione , ma questi amministratori vivono sul pianeta terra o vivono sulla luna ?
  • Il Ministero dell’Interno nella risposta al quesito della Prefettura di Arezzo, datata 30-03-2018 Rif. 300/A/2689/18/105/20/3, non ha chiarito il quesito sulla regolarità dell’uso della targa prova utilizzata per prove tecniche o dimostrative in veicoli targati, ma ha parlato di veicoli non revisionati citando la cassazione n 26074 del 2013 argomento già chiarito in precedenza, ed ha infine parlato di veicoli non immatricolati sulla ultima parte della risposta, quindi l’interpretazione degli Interni non è chiara e non ha chiarito ne parlato di veicoli targati. Aggiungo che al momento la circolare 4699/M363 del 2004 dei Trasporti è perfettamente chiara e non si presta a interpretazioni, risulta sia ancora in norma attuale, ed al punto 3 ultimo paragrafo cità: “L’autorizzazione alla circolazione di prova può essere utilizzata dai concessionari, commissionari, agenti di vendita e commercianti autorizzati di veicoli a motore e loro rimorchi, sia per veicoli nuovi, sia per quelli da essi ritirati in permuta, sempre però soltanto per gli scopi previsti” convinto che questo possa bastare a sostenere che la targa prova, salvo modifiche delle attuali norme, possa essere sufficiente per utilizzare la targa prova regolarmente per, prove tecniche, prove dimostrative e spostamenti di veicoli in trasformazione siano essi nuovi che usati già targati e per tutte le funzioni che l’attuale norma prevede.
  • Il Ministero dell’Interno nella risposta al quesito della Prefettura di Arezzo, datata 30-03-2018 Rif. 300/A/2689/18/105/20/3, non ha chiarito il quesito sulla regolarità dell’uso della targa prova utilizzata per prove tecniche o dimostrative in veicoli targati, ma ha parlato di veicoli non revisionati citando la cassazione n 26074 del 2013 argomento già chiarito in precedenza, ed ha infine parlato di veicoli non immatricolati sulla ultima parte della risposta, quindi l’interpretazione degli Interni non è chiara e non ha chiarito ne parlato di veicoli targati. Aggiungo che al momento la circolare 4699/M363 del 2004 dei Trasporti è perfettamente chiara e non si presta a interpretazioni, risulta sia ancora in norma attuale, ed al punto 3 ultimo paragrafo cità: “L’autorizzazione alla circolazione di prova può essere utilizzata dai concessionari, commissionari, agenti di vendita e commercianti autorizzati di veicoli a motore e loro rimorchi, sia per veicoli nuovi, sia per quelli da essi ritirati in permuta, sempre però soltanto per gli scopi previsti” convinto che questo possa bastare a sostenere che la targa prova, salvo modifiche delle attuali norme, possa essere sufficiente per utilizzare la targa prova regolarmente per, prove tecniche, prove dimostrative e spostamenti di veicoli in trasformazione siano essi nuovi che usati già targati e per tutte le funzioni che l’attuale norma prevede.
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19456/poster_001.jpg Il record della Stelvio Quadrifoglio al Ring http://tv.quattroruote.it/news/video/il-record-della-stelvio-quadrifoglio-al-ring News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca