Burocrazia

Auto elettriche
Ripartono le prenotazioni degli incentivi

Auto elettriche
Ripartono le prenotazioni degli incentivi
Chiudi

Dalle ore 10 del 27 ottobre sarà nuovamente possibile prenotare gli incentivi sulle auto elettriche e ibride plug-in a basse emissioni. Lo ha reso noto il ministero dello Sviluppo economico ricordando che, come previsto dal decreto fiscale approvato il 15 ottobre scorso dal governo, sulla fascia di emissioni di anidride carbonica 0-60 g/km sono disponibili 65 milioni di euro, che 20 milioni sono destinati ai veicoli commerciali (di cui 15 a quelli elettrici), che 10 milioni si aggiungono al fondo sulle auto con emissioni comprese tra 61 e 135 g/km, vincolato alla rottamazione, e, infine, che 5 milioni vanno ad aumentare il fondo destinato a chi acquista auto usate Euro 6 fino a 160 g/km, anch’esso vincolato alla rottamazione di un’auto fino a Euro 5 targata da almeno dieci anni.

In pratica, limitandosi alle sole autovetture, ecco il quadro dei contributi:

Auto nuove
-        0-20 g/km senza rottamazione: 4.000 euro
-        0-20 g/km con rottamazione (fino a Euro 4): 6.000 euro
-        21-60 g/km senza rottamazione: 1.500 euro
-        21-60 g/km con rottamazione (fino a Euro 4): 2.500 euro
-        61-135 g/km senza rottamazione: 0 euro
-        61-135 g/km con rottamazione (fino a Euro 5): 1.500 euro + 2.000 euro (+Iva) della concessionaria

Auto usate Euro 6 (solo con rottamazione fino a Euro 5)
-        0-60 g/km: 2.000 euro
-        61-90 g/km: 1.000 euro
-        91-160 g/km: 750 euro

È necessario ricordare che in occasione del precedente rifinanziamento del cosiddetto fondo Ecobonus sulle auto elettriche e plug-in a basse emissioni, i 57 milioni di euro messi a disposizione dal governo terminarono in appena tre giorni anche a causa dell’inserimento dei moltissimi ordini raccolti nei giorni precedenti. La stessa situazione potrebbe ripetersi in questa occasione. Dunque, chi vuole mettere le mani sull’incentivo dovrà sbrigarsi.

COMMENTI

  • Importo in calo in presenza di prezzi stabili o in aumento. Tecnologia vecchia (vedi batterie allo stato solido) io continuo con il gpl stessa spesa per il pieno nessun limite di chilometraggio o di tempi di ricarica.
     Leggi le risposte