Concept

Jeep Wrangler BEV Concept
Un teaser anticipa la fuoristrada elettrica

Jeep Wrangler BEV Concept
Un teaser anticipa la fuoristrada elettrica
Chiudi

La Jeep ha nascosto una vera e propria chicca nel minisito "The Road Ahead", lanciato dopo lo spot del Superbowl con Bruce Springsteen. Nella hompage, infatti, si nasconde il primo teaser della Wrangler BEV Concept, che sarà presentata a fine marzo in occasione dell'Easter Jeep Safari di Moab (Utah).

Elettrica, ma integrale alla vecchia maniera. La sigla spiega subito la grande novità: si tratta infatti di una versione totalmente elettrica della Wrangler, che si fa subito riconoscere per la mascherina con le sette feritoie chiuse, mentre la carrozzeria è quella a cinque porte e passo lungo. Al momento l'unico dato tecnico svelato è la presenza di una classica trasmissione con ridotte: questo significa che non ci sarà un motore per asse, ma un più classico schema con trazione integrale meccanica. Per ora non sappiamo quando e se la Wrangler BEV si trasformerà in un modello di serie. 

Il fotovoltaico sui percorsi fuoristrada. In tema di ricarica, la Jeep ha lanciato un progetto ambizioso, ossia una rete di colonnine dedicate ai suoi modelli elettrificati presenti e futuri: si tratta di sistemi fotovoltaici dal design unico che saranno posizionati in punti strategici sui percorsi fuoristrada che hanno ricevuto il Jeep Badge of Honor. Le prime due installazioni sono previste a Moab, in Utah, e sul Rubicon Trail in California. 

COMMENTI

  • Per muovere quello schema la batteria sarà generosa e quindi peserà una paccata, senza contare quello della trasmissione con il blocco cambio. Così oltre a rimetterci in peso perde anche il vantaggio della velocità e precisione del controllo elettronico degli assi. Spero per loro che il tutto funzioni.
  • A me sembra assurdo avere una trasmissione tradizionale, quando puoi avere due/3 o meglio ancora 4 motori indipendenti che gestiscono la trazione nel miglior modo possibile. Oltretutto, c'è pure da dire che la trasmissione con i differenziali pesa ed è più soggetta a guasti rispetto ai motori elettrici.
  • La trasmissione è uguale alle versioni termiche, apparentemente molto strano viste le perdite dovute agli attriti, ma la scelta potrebbe legata alle capacità di guado ed altre condizioni estreme in cui avere i motori elettrici a contatto col terreno è controproducente....
     Leggi le risposte