Curiosità

Spider
Le più belle scoperte di sempre

Spider
Le più belle scoperte di sempre
Chiudi

Una due posti scoperta dal prezzo accessibile con marchio Fiat non si vedeva dai tempi in cui, nel 2005, la barchetta scompariva dai listini dopo 11 anni di produzione. E se guardiamo alla trazione posteriore, dobbiamo risalire al 1989, anno in cui si fermarono le linee produttive della X1/9. Stiamo parlando della nuova Fiat 124 Spider, la nuova roadster torinese al debutto nelle concessionarie (il “porte aperte” è fissato per il 18 e il 19 giugno). Alla Spider si affianca la variante sportiva con marchio Abarth.

Modelli più diffusi. Con l’occasione, vi proponiamo una gallery con le più belle spider della storia automobilistica italiana. Belle, ma anche popolari: abbiamo tralasciato le supercar (comprese le Alfa Romeo 4C e 8C) per far posto ai modelli più diffusi (come le Duetto, le citate Fiat, eccetera) o comunque entrati a far parte del costume (come la Aurelia B24, protagonista de “Il sorpasso” di Dino Risi). E voi, quale preferite tra le vetture? Ne abbiamo dimenticata qualcuna che vi piace? Segnalatecela.

Alessandro Mirra

COMMENTI

  • Le mie preferite sono l' Alfa Romeo Giulietta Spider e Lancia Aurelia B24.
  • Parlando di italiane non supercar io aggiungerei la Fiat 1100/103 TV (Turismo Veloce) Spider del 1955 che, pur essendo amante delle Alfa Romeo, mi è sempre piaciuta molto.
  • Direi che quelle che contano le avete messe tutte. tra tutte non avrei dubbi nel decretare la più bella di sempre la Giulietta Spider : un mix di stile, eleganza, sportività, fascino e proporzioni ineguagliabile.
  • Peccato che non sia una produzione FCA al 100% e costruita in Italia, ma devo ammettere che vista da vicino al salone dell'auto di Torino e' bella,simpatica,piacevole.Sicuramente venderà'.