Curiosità

BMW M3, M4 e M5
Svelate le nuove Safety Car della MotoGP

BMW M3, M4 e M5
Svelate le nuove Safety Car della MotoGP
Chiudi

La BMW ha presentato le vetture che saranno impiegate come Safety Car a supporto del Mondiale MotoGP, rinnovando così una partnership attiva dal 1999. La gara d'esordio del campionato è prevista il prossimo 28 marzo in Qatar: nell'occasione scenderà per la prima volta in pista anche una Safety Bike, la BMW 1100 RR nella speciale livrea M.

M3, M4 ed M5 CS in pista. Per la stagione 2021, la Casa dell'Elica porterà in circuito tutte le novità del reparto Motorsport: la M3 Competition, la M4 Competition e la M5 CS. Oltre alle dotazioni di sicurezza ed alle grafiche personalizzate, queste vetture sfoggiano colorazioni speciali scelte dal catalogo BMW: Frozen Grey Dark Metallic per la M3, San Paolo Yellow per la M4 e Frozen Deep Green Metallic per la M5. Modifiche più profonde sono previste per la sola M4 Competition: la coupé monta infatti una semigabbia che ha comportato l'eliminazione dei sedili posteriori, le cinture a quattro punti e lo scarico modificato.

COMMENTI

  • Dopo aver sviluppato una bozza di prototipo non hanno avuto il coraggio di scendere in pista in MotoGP, hanno optato per la Superbike dove da un decennio faticano anche solo a salire sporadicamente sul podio nonostante i megainvestimenti. E quindi al pubblico delle due ruote propinano le loro ottime automobili per promuovere la loro allure premium. Triste marketing ma pare che funzioni.
     Leggi le risposte