Eventi

Alfa Romeo
I trentacinque anni della 33 - FOTO GALLERY

Alfa Romeo
I trentacinque anni della 33 - FOTO GALLERY
Chiudi

1983, un anno di importanti novità per l’auto italiana. Della Panda 4x4 e della Fiat Uno abbiamo già parlato. Oggi è il turno dell’Alfa Romeo 33, di cui vi raccontiamo la storia e altre curiosità nella nostra galleria di immagini.

Figlia dell’IRI. Lunga poco più di quattro metri (4,015, la berlina di prima generazione) e prodotta a Pomigliano d’Arco, è stata una delle ultime vetture del Biscione presentate sotto l’egida dell’IRI (Istituto per la ricostruzione industriale). Ma anche la prima a inaugurare il nuovo corso stilistico della Casa, poi impostosi sui modelli successivi, con linee non più tese e meno spigolose dei modelli precedenti. Quest’ultime portavano la firma del geniale Ermanno Cressoni, all’epoca chief designer del marchio, peraltro padre della Giulietta del 1977, nonché della 75, suo “profondo” restyling, che sarebbe arrivata sul mercato un paio d’anni dopo la 33, nel 1985.   

Dopo la Sud. L’auto della nostra rassegna nasceva con uno schema meccanico molto simile a quello della ben collaudata Alfasud, che sostituiva: in particolare, riprendeva dal primo modello nato a Pomigliano il motore a cilindri contrapposti, la trazione anteriore, le sospensioni MacPherson davanti e assale rigido dietro. Ma la geometria delle sospensioni anteriori prevedeva un nuovo montante, con taratura di molle e ammortizzatori più rigida e una diversa progressione. I freni – in posizione centrale sulla progenitrice – trovavano una collocazione più convenzionale, accanto alle ruote.

Anche station e ibrida. La semplicità tecnica della vettura, con motore longitudinale e cambio in linea, poteva prestarsi a innumerevoli varianti. Del resto, quasi fin da subito la vettura venne lanciata sul mercato anche con la trazione integrale. Inizialmente disponibile con carrozzeria berlina, la 33 4x4 era in pratica una 1.5 Quadrifoglio Oro dotata di un ponte posteriore collegato al cambio tramite un albero di trasmissione in due parti. Lo schema a trazione integrale, sviluppato dalla Pininfarina, venne replicato anche sulla familiare, la 33 Giardinetta (poi Sportwagon), anch’essa ideata dall’Atelier torinese. Quando il Biscione era ormai in orbita Fiat, questa station venne utilizzata dai tecnici di Arese come laboratorio per lo sviluppo di un sistema ibrido, ben 35 anni prima che Marchionne annunciasse l’esordio di tale tecnologia sui (futuri) modelli Alfa Romeo…          

COMMENTI

  • Ermanno cassoni poi ha disegnato la Brava...... Si era dato all'alcool?
  • Articolo perfetto per scatenare l’appassionato di auto più incredibile: IL PURISTA. Il purista è la quintessenza dell’incoerenza. E capace di scrivere tutto ed il contrario di tutto. La 33 era una vera Alfa. Eppure era TA. Ma solo le TA “made in Fiat” facevano schifo. Quelle by IRI erano vere Alfa Romeo. La 33 era un’auto piacevole e grintosa. Non importa se aveva un motore che beveva (benzina… e olio...no??) come una spugna, era una gran macchina, altro che quelle venute dopo. Il listino odierno di Alfa è imbarazzante, quello di 30 anni fa, invece...contava 33 (su base Alfasud) 75 (un pesante restyling della Giulietta) e la 90 (nata già vecchia), più il duetto (altro matusalemme). In famiglia di Alfa ne abbiamo avute diverse. Pure la 33. Aveva una gran bella linea, a me era sempre piaciuta. Ma consumava esageratamente. Altro problema era la corrosione. Era la prima serie, e quando cominciò ad andare su con gli anni diventò un problema imbarazzante. Perciò la smerciammo. Abbiamo avuto pure la 155, l’AL-FIAT, secondo i puristi. La Tempra sportiva. Il sacrilegio. Ma è stata una buona auto, era grintosa, consumava, ma proporzionalmente meno della 33. L’abbiamo venduta, dopo 10 anni, con colore e carrozzeria ancora integri. Pure le plasticacce Fiat, erano rimaste in ottimo stato, al contrario di quelle della 33, biscottate dal sole. Senza considerare che la 155 era nera, la 33 grigio chiaro met. Ma al Purista il nuovo corso non va giù. Non gli sta in tasca. E scrive. Inveisce. Contro lo scempio del marchio. Mentre in garage dorme tranquilla la sua Auris D4D di seconda mano.
  • Diciamo la verità: la 33 era un MEZZO BIDONE! Le finiture, la qualità della vita a bordo e il confort in generale erano due gradini sotto la diretta concorrenza. Anche su strada non era un granché: soffriva di un forte sottosterzo, dovuto al motore boxer a sbalzo davanti, solo in parte compensato dal baricentro più basso. Il cambio era “gommoso” e poco preciso e lo sterzo vabbè lasciamo perdere… e la pedaliera disassata sulla destra. Il motore però cantava, e già col 1.3 ci si divertiva. Ricordi di gioventù.
  • Un mio carissimo ex-amico in compagnia(che stava bene a soldi) prese,nel 92-93 la permanent 4.Da paura !
  • fantastica berlinetta sportiva e declinata in una gamma di versioni oggi sconosciuta. una vera alfa romeo
  • credo non sia corretto dire i 35 anni di AR33 visto che èuscita di produzione dal 1995. Comprensibile cmq il fatto che delle auto nostrane rimane solo la nostalgia una volta che Marchionne e gli altri prima di lui ne hanno decretato la morte. Evviva Hyundai e Kia visto che stanno vendendo a valanghe ... :( :(
  • Tecnicamente,un passo indietro rispetto alla Alfa Sud con i freni anteriori non più in posizione centrale e i tamburi dietro.
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21424/poster_004.jpg Giovinazzi: «Sono orgoglioso di correre per l'Alfa Romeo» http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/intervista-antonio-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21422/WhatsApp Image 2019-03-06 at 13.00.15.jpeg Kimi Raikkonen: «La Ferrari? Non mi manca per niente» http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/kimi-raikkonen-la-ferrari-non-mi-manca-per-niente Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21399/WhatsApp Image 2019-03-05 at 17.20.44.jpeg L'Alfa Tonale al primo esame di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/la-tonale-al-primo-esame-di-paolo-massai- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21388/giulia ti.jpg Alfa Romeo Giulia e Stevio TI - non c'è solo la Tonale http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-romeo-giulia-e-stevio-non-c-solo-la-tonale-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21379/WhatsApp Image 2019-03-05 at 12.53.45.jpeg Alfa Romeo Tonale, ecco com'è fatta fuori e dentro http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-romeo-tonale-ecco-come-fatta-fuori-e-dentro Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21365/Schermata 2019-03-04 alle 17.59.58.png Alfa Tonale, la sorpresa di Ginevra in anteprima e le altre novità http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-tonale-la-sorpresa-di-ginevra-in-anteprima-e-le-altre-novit- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21347/poster_d6ccca30-d308-46f1-a84e-f1fc0ce1f440.jpg Teaser - Alfa Romeo Giulia vs Mazda6: le prime immagini della sfida http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/01-teaser-alfa-giulia-vs-mazda-6-mov Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21334/Thumb2.jpg Alfa Giulia vs Mazda 6: meglio trazione posteriore o anteriore? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/alfa-giulia-vs-mazda-6-meglio-trazione-posteriore-o-anteriore- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20556/poster_006.jpg Vincenzo Nibali in pista a Vairano http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/vincenzo-nibali-in-pista-a-vairano Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20550/THUMB STELVIO 1.jpg TOP DRIVE: Stelvio vs Giulia, la sfida finale delle Quadrifoglio http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/top-drive-stelvio-vs-giulia Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca