Eventi

Usato
È online il nuovo Dueruote Annunci

Usato
È online il nuovo Dueruote Annunci
Chiudi

Dueruote rilancia e migliora la propria sezione di annunci dedicata ai veicoli usati: da oggi è online un servizio rinnovato, contenente migliaia di inserzioni, suddivise per categoria, provenienti da soggetti qualificati e referenziati. Forte di una nuova grafica, più chiara e intuitiva, nonché di filtri di ricerca più efficaci, il portale dedicato a moto e scooter di seconda mano si avvale delle competenze di Dueruote, di Dueruote Professional (la nostra divisione dedicata agli utenti professionali, che dispone di una banca dati senza pari a livello nazionale) e si interfaccia con Arco, il sistema gestionale utilizzato in Italia dalla quasi totalità degli operatori del settore moto (concessionari, riparatori, ricambisti).

Pochi click per l'upload. Col nuovo Dueruote Annunci, chi vende potrà caricare facilmente e con pochi click la propria inserzione, grazie all’interazione immediata garantita dall’applicativo presente su Arco: l'intero processo diventa pressoché immediato e, allo stesso tempo, il cliente finale può contare sulla garanzia di un annuncio qualificato, di sicura provenienza e certificato al 100%, per un servizio digitale di ultima generazione.

Come cambiano le quotazioni. Un’altra importante novità riguarda l’apprezzata sezione relativa alle quotazioni dell’usato, pubblicate sul mensile e sul sito, che è stata sviluppata nella grafica e, soprattutto, ampliata. Le stime, a cura di Dueruote Professional, valorizzano ogni veicolo sulla base del suo reale utilizzo e del numero di accessori che ha a bordo, attraverso l'inserimento di un nuovo coefficiente chilometrico e di equipaggiamento. Viene inoltre introdotta una "quotazione mensilizzata", che fotografa il valore del mezzo a seconda del periodo di immatricolazione e non più solo per annata. Infine, entra a far parte dell'offerta la "quotazione di ritiro": un dato che sancisce il valore a cui il concessionario deve ritirare lo scooter o la moto.

COMMENTI