Foto spia

Fiat 500 elettrica
Primo sguardo agli interni

Fiat 500 elettrica
Primo sguardo agli interni
Chiudi

La Fiat 500 elettrica è stata nuovamente avvistata durante i collaudi stradali. In attesa di vederla al prossimo Salone di Ginevra, dove sarà svelata in anteprima mondiale, possiamo già dare uno sguardo agli interni della prima auto a batteria di massa del gruppo FCA. Queste foto spia, infatti, mostrano per la prima volta diversi dettagli definitivi dell'abitacolo, a partire dal volante e dal grande schermo dell'impianto di infotainment.

Volante a due razze e maxi display. Gli interni della Fiat 500 elettrica avranno un'impostazione totalmente inedita per il marchio torinese. Sul volante, con la parte inferiore della corona piatta, sarà presente il logo 500 e non quello Fiat, mentre sulle due razze troveranno posto i pulsanti per il controllo degli Adas e di altre funzioni della vettura. L'avviamento sarà a pulsante e anche la trasmissione non verrà comandata da una leva: al centro della plancia troveranno posto quattro tasti per selezionare le modalità di funzionamento (le classiche P, R, N e D). A caratterizzare l'abitacolo sarà presente anche un grande impianto di infotainment che, a giudicare dalle foto spia, potrebbe avere dimensioni simili a quelle di un foglio A4: la diagonale potrebbe così aggirarsi attorno ai 14".

2020-Fiat-500-elettrica-03

Quattro o cinque porte. Come anticipato, sulla 500 elettrica l'accesso al divano posteriore sarà agevolato dalla presenza di una piccola porta controvento. Nelle immagini si possono intravedere alcune pieghe nelle coperture di camuffatura, ma per il momento non è chiaro se sul modello di serie saranno presenti due porte posteriori oppure solo una, sul lato del passeggero.

Nuovi dettagli dei fari. Osservando con attenzione le immagini si possono notare nuovi particolari nella zona dei gruppi ottici. All'anteriore, per esempio, emerge chiaramente l'evoluzione dei fari: sull'attuale 500 i proiettori tondi sono integrati tra il paraurti anteriore e il cofano, mentre sull'elettrica saranno presenti due differenti fari, uno superiore (fissato sul cofano, non più sagomato e con un profilo dritto) e un altro inferiore. Non è escluso, però, che i due gruppi ottici possano formare visivamente un elemento tondeggiante, ispirato al modello attuale. Infine, sul retro le luci avranno una disposizione verticale e non dovrebbero prolungarsi nella zona del portellone come quelle dell'attuale 500, così da garantire un accesso più agevole al vano di carico.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Fiat 500 elettrica - Primo sguardo agli interni

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it