Foto spia

Ferrari Roma
Avvistati i muletti della variante spider

Ferrari Roma
Avvistati i muletti della variante spider
Chiudi

La Ferrari sta collaudando su strada un prototipo che potrebbe anticipare una variante spider della Roma. Le foto spia ci mostrano una vettura totalmente coperta dai teli scuri e, peraltro, il muletto è stato portato su strada di notte, per attirare minore attenzione.

Coda compatta con il tetto in tela. Osservando i dettagli è evidente come frontale e coda siano quelli della Roma: il taglio dei gruppi ottici è infatti unico nel suo genere e i cerchi di lega sono addirittura gli stessi della coupé. L'elemento inedito è il tetto, che su questo prototipo mantiene le proporzioni della versione chiusa ma sembra strutturato con una classica capote di tela ripiegabile: l'attacco sul parabrezza, la guarnizione sul finestrino e la forma stessa della capote e della zona posteriore sembrano infatti escludere la presenza di una struttura di metallo ripiegabile.

Insieme alla Portofino M nel 2023. La Ferrari Roma Spider, specie se davvero dotata di capote di tela, potrebbe affiancare e non sostituire Portofino M con tetto di metallo che è arrivata sul mercato nel 2021. La differente scelta tecnica potrebbe anche influenzare lo spazio disponibile nella zona posteriore e, di conseguenza, il target di clientela. Della Roma Spider non sono mai state fornite anticipazioni da parte della Ferrari: di conseguenza, non è ancora chiaro quando questo modello potrebbe debuttare sul mercato. La Roma coupé è stata presentata alla fine del 2019, e perciò un eventuale restyling nel 2023 potrebbe coincidere con l'ingresso in gamma della Spider.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Ferrari Roma - Avvistati i muletti della variante spider

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it