Industria e Finanza

Brembo
Freni hi-tech e mobilità del futuro: un'hackaton per scovare le migliori idee

Brembo
Freni hi-tech e mobilità del futuro: un'hackaton per scovare le migliori idee
Chiudi

La Brembo ha aperto le iscrizioni alla sua prima hackathon, una maratona dedicata a startup e singole persone per raccogliere idee e progetti sul mondo della mobilità e individuare soluzioni al di fuori dei tradizionali processi legati all'innovazione. L'evento si terrà dal 24 al 26 giugno, presso il Kilometro Rosso, il distretto alle porte di Bergamo dove la Brembo ha la sua sede centrale. 

Gli obiettivi. Nata inizialmente in ambito informatico, l’hackathon è un format che facilita la creazione di idee e soluzioni innovative su una tematica comune, tramite la stretta collaborazione tra appassionati, esperti e startup. L'appuntamento della Brembo ha due obiettivi: da una parte, la ricerca di soluzioni digitali per il futuro della mobilità (sfida in cui saranno coinvolte le startup) e, dall'altra, lo sviluppo dell’ecosistema e dell'esperienza di guida di Sensify, il nuovo sistema frenante che integra l’intelligenza artificiale nel controllo indipendente delle quattro ruote del veicolo (sfida in cui saranno coinvolte le singole persone). I migliori progetti che emergeranno saranno premiati e avranno la possibilità di un contratto di incubazione con la Brembo. "La mobilità sta cambiando. Il modo in cui ci muoviamo, comunichiamo e viaggiamo si è evoluto ed evolverà velocemente nei prossimi anni. In questo contesto Brembo Hackathon rappresenta un’opportunità che abbiamo voluto cogliere, per dare un ulteriore contributo alla mobilità del futuro", ha commentato l'amministratore delegato Daniele Schillaci. "Questo evento è in linea con la nostra mission di 'solution provider', orientata a fornire soluzioni innovative per un'esperienza di guida unica".

COMMENTI

  • E bravi, voi vi fate i miliardi con le idee altrui e a chi le escogita va una bella pacca sulla spalla.