Mercato

Audi Q5
La Suv plug-in hybrid in Italia con prezzi a partire da 59.750 euro

Audi Q5
La Suv plug-in hybrid in Italia con prezzi a partire da 59.750 euro
Chiudi

L'Audi ha aperto le prevendite della nuova Q5 nella variante alla spina TFSI e quattro S tronic. La declinazione plug-in hybrid della Suv tedesca è disponibile in due step di potenza, da 299 e da 367 CV. I prezzi partono rispettivamente da 59.750 e 71.200 euro. Valori ai quali vanno sottratti i benefici fiscali connessi all’omologazione ibrida, con vantaggi fino a 6.500 euro in caso di rottamazione. Le prime consegne nelle concessionarie italiane sono previste a partire dal mese di giugno.

Più autonomia in EV. La Q5 alla spina sfrutta un powertrain composto da un quattro cilindri 2.0 TFSI e da un’unità elettrica sincrona a magneti permanenti, abbinato al cambio S tronic a sette rapporti, alla trazione integrale quattro e a un’inedita batteria agli ioni di litio da 17,9 kWh. Quest’ultima garantisce, secondo la Casa, percorrenze fino a 62 km in modalità EV, mentre i consumi di carburante nel ciclo combinato Wltp si attestano tra gli 1,5 e gli 1,8 litri per 100 chilometri. A seconda della versione, le emissioni di CO2 variano invece da 35 a 42 g/km. Per quanto concerne le prestazioni, la velocità massima è di 239 km/h, con un passaggio da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi (che diventano 5,3 sulla variante da 367 CV).

Varie possibilità di ricarica. Sull'Audi Q5 plug-in hybrid debutta la modalità di guida Battery charge, attraverso la quale il motore termico, oltre a trasmettere il moto alle ruote, contribuisce in contemporanea ad attivare l'unità elettrica in fase rigenerativa. Una soluzione che permette, secondo quanto dichiarato dal costruttore, di recuperare l’1% della carica per ogni chilometro percorso, fino al raggiungimento dell’80% di energia della batteria. Il pieno di elettroni può essere raggiunto sfruttando il sistema di ricarica e-tron compact, che comprende la dotazione di un cavo di 4,5 metri e altri due con connettori per le prese domestiche e industriali. Non solo: a richiesta, la Casa fornisce anche un ulteriore cavo per le stazioni pubbliche. La massima potenza di ricarica si attesta a 7,4 kW in corrente alternata. Attingendo energia da una presa industriale diventa quindi possibile ripristinare la completa autonomia in due ore e mezza, mentre affidandosi a una presa domestica sono necessarie circa otto ore.

Dotazione completa, incentivi dedicati. La Q5 TFSI e da 299 CV è disponibile negli allestimenti entry level, business, business advanced, S line e S line plus. La variante da 367 CV è invece proposta solamente come S line e S line plus. L’equipaggiamento di serie riprende le dotazioni previste per le sorelle termiche. Sul lato tassazione, invece, la vettura gode di riduzioni ed esenzioni del bollo e, grazie alle emissioni contenute, non è soggetta al pagamento dell’ecotassa. Come anticipato in apertura, il listino parte da 59.750 euro, ma incentivi specifici contribuiscono ad abbassare concretamente il valore definitivo d’acquisto del modello.

COMMENTI

  • Unico appunto rispetto alla prima versione che ho felicemente posseduto dal 2015-2019, un leggero passo indietro nella qualità dei materiali delle parte inferiore degli interni (per la verità poco in vista). Per il resto rimane una gran macchina, prodotto maturo quasi esente da vizi. Con queste versioni spero si tranquillizzerà anche qualche "complottista" del falso ibrido presente sul forum.
     Leggi le risposte