Mercato

Guida all'acquisto
Quanto costa (davvero) una Fiat Panda con gli incentivi

Guida all'acquisto
Quanto costa (davvero) una Fiat Panda con gli incentivi
Chiudi

Comprare un'auto nuova non è una cosa facile. Perché bisogna scegliere il modello secondo le proprie esigenze, ma anche perché orientarsi nei listini è tutt'altro che semplice. Molti costruttori li hanno semplificati, ma al momento dell'ordine serve sempre aggiungere qualche personalizzazione, che fa inevitabilmente lievitare il costo dell'auto. Per questo abbiamo pensato di scegliere alcuni modelli e configurarli con tutte le dotazioni che - secondo noi - sono imprescindibili. Proponendovi due diversi allestimenti, uno più basico e uno più completo, ma sempre senza eccedere. Partiamo dall'auto più venduta in Italia: la Fiat Panda.

Ibrida o Gpl. Disponibile in versione Hybrid o bifuel a Gpl, la piccola torinese è proposta nelle due varianti Panda e Panda Cross, quest'ultima solo con motore ibrido. La prima ha prezzi a partire da 15.000 euro (15.750 per la Gpl), mentre la seconda, caratterizzata da un assetto rialzato e da personalizzazioni estetiche, è in vendita con un prezzo base di 14.132 euro. Acquistandole online (con anticipo di 500 euro e rirtiro in concessionaria con 14 giorni di tempo dopo la consegna per restituire l'auto), si possono sfruttare delle promozioni che portano il prezzo della Panda a 12.945 euro (13.657 per la Gpl) e della Panda Cross a 14.132 euro. Entrambe possono accedere agli incentivi nella fascia 61-135 g/km: si può quindi ottenere un bonus di 2 mila euro, ma solo rottamando un'altra auto. Si arriva quindi a un prezzo di partenza di 13.000 euro per la Hybrid base e 13.750 euro per la Gpl, che scendono a 10.945 e 11.657 euro prenotando le auto online. Dentro il cofano della cinque porte c'è un tre cilindri 1.0 benzina mild hybrid da 70 CV e 92 Nm, che consente di completare lo 0-100 km/h in 13,9 secondi e di toccare una velocità massima di 164 km/h con un consumo di 4,9 l/100 km. Per il nostro allestimento abbiamo selezionato una Panda Hybrid, la versione attualmente più venduta della piccola Fiat, basando la configurazione più economica sull'allestimento base e quella intermedia sulla Life.

Guida all'acquisto
Quanto costa (davvero) una Fiat Panda con gli incentivi
Chiudi

Essenziale, ma non basica. Nella nostra configurazione base abbiamo scelto di mettere solo lo stretto indispensabile, senza però eccedere nell'eccessivo risparmio. Come detto, la Fiat Panda Hybrid parte da 15 mila euro e comprende dotazioni come il climatizzatore manuale, la carrozzeria color Grigio moda pastello, i cerchi di lamiera da 14" e gli alzacristalli elettrici, ma ha solo la predisposizione per la radio. Per prima cosa, quindi, aggiungiamo il Pack Tech Street da 600 euro, che comprende il sistema multimediale con radio Dab, schermo da 5" e comandi. Immancabile anche l'omologazione a cinque posti, offerta nel Pack Flex Street da 290 euro insieme al divano posteriore abbattibile e al sedile guidatore regolabile in altezza (un altro must insieme ai sovratappeti, proposti a 20 euro). Niente di più. Una configurazione essenziale, ma comunque completa, che è acquistabile a un prezzo di 15.890 euro, che scendono a 13.791 se si prenota l'auto online: rottamando un'auto e sfruttando gli incentivi 2022 questi prezzi possono ulteriormente scendere a 13.890 e 11.791 euro. Con meno di mille euro, dunque, si può completare l'allestimento della piccola torinese per non rimpiangere nessun optional dopo l'acquisto.

Guida all'acquisto
Quanto costa (davvero) una Fiat Panda con gli incentivi
Chiudi

C'è tutto, o quasi. La Fiat Panda City Life ha un prezzo di listino di 16.000 euro (13.895 online) e offre molte dotazioni in più rispetto alla Panda base. Tra queste spiccano i cerchi da 15", le finiture nere per la carrozzeria (con paracolpi laterali sulle portiere) e il sistema multimediale da 5" con radio Dab e bluetooth. Serve dunque aggiungere solo qualche dettaglio per avere un'auto completa: di serie la carrozzeria è nella tinta Grigio Moda, ma se la si vuole Bianco gelato (pastello) o grigio Maestro (metallizzato) bisogna aggiungere 600 euro. Su un allestimento intermedio non possono mancare alcune dotazioni di sicurezza, come quelle offerte dal Pack Safety (460 euro) con Airbag laterali anteriori e frenata automatica d'emergenza, e neppure qualche accessorio pensato per migliorare la qualità di vita a bordo. Alcuni esempi sono il Pack Convenience (600 euro) con climatizzatore automatico, comandi al volante, fendinebbia e cristalli posteriori oscurati, e il Pack Flex Light (400 euro), che introduce il divano posteriore a tre posti con schienale abbattibile sdoppiato 40/60 e sedile guidatore regolabile in altezza. Fin qui il nostro preventivo è arrivato a 18.060 euro e il grosso delle dotazioni c'è. Con qualche decina di euro in più si possono però aggiungere altri dettagli utili, come i sovratappeti (20 euro) e il filtro anti-polline (41 euro), senza dimenticare i 250 euro per il ruotino di scorta, che porta così il prezzo finale di questa Fiat Panda Hybrid City Life a 18.371 euro, che scendono a 16.147 euro se si prenota l'auto online. Con gli incentivi, sempre sfruttando la rottamazione, si scende a 16.371 e 14.147 euro.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Guida all'acquisto - Quanto costa (davvero) una Fiat Panda con gli incentivi

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it