ISCRIVITI GRATIS
Ricevi gratis la rivista Fleet&Business e la Newsletter
Quattroruote Fleet&Business è la nuova rivista firmata Quattroruote pensata per chi, all’interno delle società, si occupa della mobilità del loro personale e della gestione dei veicoli aziendali.

con il supporto di
Noleggio

Mobilità
Europ Assistance si fa le colonnine

Mobilità
Europ Assistance si fa le colonnine
Chiudi

Una propria rete di colonnine per la ricarica elettrica: così Europ Assistance punta a rafforzarsi sul fronte della nuova mobilità, offrendo servizi dedicati a chi sceglie soluzioni di trasporto green. Per la società di assicurazione e assistenza, che ha da poco festeggiato il 50° anniversario ed è presente in più di 200 Paesi, questo percorso è iniziato nel 2003, con la formazione della rete Europ Assistance per operare in sicurezza su veicoli a propulsione elettrica e il ruolo di partner di riferimento delle principali case automobilistiche produttrici di veicoli elettrici e ibridi. I nuovi tasselli della strategia elettrica prevedono un piano di sviluppo della propria rete di colonnine di ricarica all’interno dei Centri soccorso convenzionati e il potenziamento del servizio di noleggio con l’introduzione nella flotta di veicoli full electric. La prima stazione di ricarica è stata inaugurata a Venaria Reale, alle porte di Torino, ma saranno altre 91 entro la fine del 2021 per un totale di oltre 250 charging point. Tutte saranno installate nei Centri convenzionati, sull’intero territorio nazionale, dove andranno ad affiancarsi ai tradizionali servizi offerto ai clienti di Europ Assistance, dalla manutenzione e riparazione a servizi accessori quali tagliando, check gomme, sanificazione. In ogni caso, le stazioni di ricarica saranno a disposizione di tutta l’utenza che accederà ai Centri (non solo dei clienti Europ Assistance), e saranno di due tipologie: le quick con 2 prese (da 22 kW di potenza) e le fast con 3 prese (da 55kW di potenza). La colonnina potrà essere utilizzata con carta di credito, oppure RFID card, oppure ancora tramite app (dallo smartphone, in più, si potranno geolocalizzare le colonnine e prenotare il servizio di ricarica). Nel corso del 2021 Europ Assistance entrerà a far parte di un circuito internazionale come e-mobility provider, mettendo a disposizione dei propri clienti l’accesso, con tariffe riservate, ad una piattaforma che conta una rete migliaia di punti di ricarica pubblici in tutto il mondo, incluso il territorio italiano.

Nuova 500 in flotta. Oltre alle auto ibride già disponibili nella flotta di noleggio Europ Assistance, entro fine anno saranno inserite nel parco auto 100 full electric di nuova generazione. Il modello di punta tra quelli presenti nella “flotta elettrica” di Europ Assistance sarà la nuova 500 elettrica, il primo modello nato full electric della Fiat, capace di garantire una percorrenza fino a 320 km grazie alle batterie Lithium-Ion da 42kWh,ed equipaggiata con il sistema fast charger da 85 kW (per una ricarica sufficiente a percorrere 50 chilometri sono necessari solo 5 minuti, mentre per ricaricare l’80% della batteria occorre mezz’ora). “Da tempo sosteniamo le nuove forme di mobilità al fianco delle case automobilistiche che hanno investito e investono in soluzioni ibride”, ha commentato Fabio Carsenzuola, ceo di Europ Assistance Italia. “Oggi che la mobilità elettrica in tutte le sue forme sta accelerando, proponiamo un progetto ambizioso che mette insieme centri convenzionati, veicoli elettrici e infrastrutture di ricarica. Vogliamo continuare ad essere al fianco di clienti e business partner anche in questo ambito, affermandoci come player specializzato e qualificato, all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità”.

COMMENTI