Le e-bike firmate Pirelli non sono una primizia assoluta nel panorama della nuova mobilità elettrica e in piena emergenza coronavirus sono state già offerte ai lavoratori delle strutture mediche, in particolare all’ospedale Sacco di Milano, grazie al progetto Ride Safe (che dal maggio scorso, per due mesi, ha messo a disposizione gratuitamente 14 bici a pedalata assistita in accordo con l'ASST Fatebenefratelli, anche ai dipendenti dell'Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi, del Fatebenefratelli e dell'Oftalmico), ma la novità è che da febbraio saranno disponibili anche per i dipendenti di diverse aziende, a partire proprio dalla multinazionale di pneumatici, per il tragitto casa-lavoro e anche per il tempo libero. Il programma CYCL-e around, infatti, prevede un’intera flotta di e-bike che anche altri partner del progetto potranno mettere a disposizione dei propri dipendenti, in un vero e proprio progetto di welfare aziendale sul fronte della mobilità: tra le prime società ad aderire al servizio ci sono Accenture, azienda globale di servizi professionali, e NTT Data EMEA, tra i leader mondiali nei servizi IT. Diverse le modalità di noleggio previste: home2work, che è disponibile con ritiro dalle 17 e consegna entro le 10 del giorno successivo, smart e-week, attivo dal lunedì al venerdì, mentre weekend break è la soluzione che consente di usufruire delle bici elettriche Pirelli nel tempo libero, con noleggio dalle 17 del venerdì alle 10 del lunedì mattina, senza limiti orari e di chilometraggio. “I primi test effettuati nei mesi scorsi, grazie anche ai dipendenti Pirelli, hanno consentito di individuare le migliori modalità di fruizione del servizio di e-bike sharing”, spiega Francesco Bruno, Head of Micromobility Solutions di Pirelli. “Questo si inserisce come complemento nell'ecosistema di trasporti urbani e mezzi privati per rendere più fluida, sostenibile e accessibile la mobilità in città". La sperimentazione del noleggio di e-bike ai dipendenti era partita lo scorso giugno, nella sede di Pirelli Bicocca, dove erano state messe a disposizione in via sperimentale 10 bici elettriche per i dipendenti: il riscontro positivo dell’iniziativa, dopo quella dell’ospedale Sacco, ha portato Pirelli a strutturare e istituire un servizio fisso di noleggio bici a pedalata assistita. Per il futuro ci si attende un’estensione del servizio ad altre aziende che aderiranno al progetto.