BMW - La settima Serie 3, più grande e con una nuova linea - VIDEO - Quattroruote.it
Nuovi Modelli

BMW
La settima Serie 3, più grande e con una nuova linea - VIDEO

BMW
La settima Serie 3, più grande e con una nuova linea - VIDEO
Chiudi

È una delle regine del Salone di Parigi, la BMW Serie 3. Ed è tra i modelli più attesi dagli automobilisti amanti della bella guida, a quasi sette anni dal lancio della generazione attuale. E in questa settima puntata del modello bavarese, la berlina media si presenta aggiornata nello stile, rinnovata nella taglia e nelle proporzioni. Oltre a offrire contenuti inediti relativi ai sistemi di bordo, ai servizi e al comportamento stradale. 

Debutto a Parigi per la nuova BMW Serie 3!

Taglia in crescita. Parlavamo di misure, perché la nuova Serie 3 aumenta la sua metratura rispetto alla precedente: infatti, è più lunga di 76 mm (totale, 4,709 metri), più larga di 16 mm (1,827) e più alta di un solo mm (1,442). Crescono, inoltre, il passo di 41 mm, arrivando a 2,851 metri, e pure le carreggiate (all’avantreno di ben 43 mm e al retrotreno di 21). L’insieme acquista così importanza, risulta più slanciato grazie al cofano lungo e spiovente e al passo maggiorato; si nota, inoltre, uno sbalzo posteriore consistente, legato anche a fattori aerodinamici. Differenti i frontali a seconda degli allestimenti, per esempio, dall’allestimento Luxury a quello M Sport: in ogni caso il muso risulta molto largo e aggressivo, col doppio rene più grande e maggiormente sottolineato dalle cornici, pure nella parte di "congiunzione" dei due lobi. Calandra che si presenta unita ai gruppi ottici stilizzati, che possono essere full Led standard e, in opzione, del tipo adattivo a Led o BMW Laserlight. Generose, inoltre, le prese d’aria inferiori e d’effetto il cofano con quattro nervature. Nella vista di lato cambia il cosiddetto "gomito di Hofmeister", ossia la parte terminale angolare del vetro posteriore. Ebbene, sulla nuova Serie 3 l’elemento del telaio del vetro è ora integrato nel montante C. Sempre sulla fiancata emergono una linea a salire nella parte inferiore e la zona del passaruota posteriore fortemente marcata. In coda svettano lo spoiler pronunciato sul bordo del baule e i gruppi ottici a Led a sviluppo fortemente orizzontale, con luci a forma di L. In basso, scarichi di diverso diametro a seconda delle versioni e un accenno di profilo estrattore.

2018-BMW-Serie-3-live-45

Interni moderni e hi-tech. Nell’abitacolo la mano dei tecnici e dei progettisti sembra sentirsi ancora di più. Si è voluto offrire un ambiente spazioso, moderno e tecnologico, insieme a un cockpit rinnovato e sempre focalizzato al guidatore. La strumentazione, anche digitale riconfigurabile da 12,3", è molto bella ed è completata dal monitor centrale touch da 8,8" di serie o da 10,25" optional. Riuscita, inoltre, la console "alta", pulita e ordinata nei tasti, come risulta più funzionale la zona tunnel, in cui i comandi sono stati raggruppati in un’isola a contrasto, da cui emerge il piccolo selettore del rivisto cambio automatico Steptronic a otto marce, di serie nelle versioni più potenti (in quelle entry level è previsto invece un manuale a sei marce). Rinnovata anche l’offerta degli inserti per le porte e la console. Nella seconda fila, oltre al clima tri-zona (optional), si può contare su uno spazio adeguato e su più comodi ripostigli per gli oggetti. Il divano è frazionabile nello schema 40/20/40 standard per il nostro mercato. Si accede così al bagagliaio, della capacità dichiarata di 480 litri. Molto curata, ovviamente, l’insonorizzazione.

Sistemi di bordo. L’assistenza alla guida è stata al centro dell’attenzione dei tecnici di Monaco, quanto la parte relativa alla dinamica. La nuova Serie 3 offre infatti un’ampia gamma di sistemi di assistenza al driver, come, per esempio, l’ultima versione dell’avviso di urto pedone (ma riconosce anche il ciclista) con funzione di city braking e il Driving assistant professional. Quest’ultimo, offerto in opzione, sfrutta una camera trifocale che lavora insieme a un radar frontale, per una completa copertura di ciò che avviene nelle più svariate situazioni di marcia.

Dinamica al top. Pensata per la precisione e il divertimento di guida al massimo livello, la BMW Serie 3 avrà un baricentro molto basso e l’ottimale distribuzione delle masse 50:50 sui due assi. Le sospensioni sono del tipo MacPherson a doppio snodo all’avantreno e multilink, a cinque leve, al retrotreno, entrambe in costruzione leggera. E con un nuovo tipo di ammortizzatori. Saranno disponibili inoltre sospensioni M Sport e le Adaptive M. Nonostante l’aumento della taglia della vettura, è stato possibile ridurre il peso delle componenti della scocca e della carrozzeria, mediamente fino a 55 chili rispetto alla generazione attuale.

Lancio globale. La nuova berlina verrà commercializzata, a partire dal 9 marzo 2019, nei seguenti allestimenti: Advantage, Sport line, Luxury line e M Sport, ognuno con differenti specificità – di dotazione, rivestimenti, sistemi, tipo di assetto – a seconda delle attitudini dei clienti. E al lancio saranno disponibili le seguenti motorizzazioni: a benzina, la 320i, quattro cilindri da 184 CV e la 330i, sempre a quattro cilindri di uguale cubatura, ma da 258 CV. Tra i diesel, si parte dalla 318d, quattro cilindri 2.0 da 150 CV, per passare alla 320d da 190; quest’ultima è disponibile anche in versione integrale xDrive, mentre al top di gamma c’è, per ora, la 330d, sei cilindri in linea di 3.0 litri da 265 CV. Nell’estate prossima è attesa la 330e, ibrida plug-in, con una possibile autonomia in modalità elettrica di oltre 60 km. Nello stesso periodo si affaccerà in gamma pure la M340i xDrive, con il sei cilindri benzina da 374 CV.

COMMENTI

  • Entrare negli interni?
  • Considerando che nei test comparativi di QR BMW perde sistematicamente alla prova della bilancia, per onestà intellettuale il servizio andava concluso in ben altro modo: “finalmente i tecnici BMW si sono degnati di porre maggiore attenzione al tema della riduzione dei pesi”
  • La mamma della mia fidanzata ha una vecchia E46 Touring, una 320d. Ha 20 anni ma oggettivamente una macchina così piantata a terra non l'ho mai guidata. Ho guidato anche la 520i di quegli anni, la E39 berlina. Stesso feeling. Con tutto il rispetto per Alfa, sapendo che l'infotainment BMW è all'avanguardia e che è in arrivo la ibrida plug-in con il 2.0 Turbo (la 330e), scelgo la serie 3 per sicurezza e per il suo essere più "dual purpose".
     Leggi risposte
  • Ho visto solo ora il video: la conclusione del servizio con la frase ad effetto (suggerita probabilmente dall’ufficio stampa della BMW) è oggettivamente patetica, oltre che inopportuna se pronunciata da un giornalista e non da un dipendente o da un fan del marchio. Rob de matt’ .
  • Ho visto solo ora il video: la conclusione del servizio con la frase ad effetto (suggerita probabilmente dall’ufficio stampa della BMW) è oggettivamente patetica, oltre che inopportuna se pronunciata da un giornalista e non da un dipendente o da un fan del marchio. Rob de matt’ .
  • La solita BMW. Devono dirtelo che è nuova. Nulla da eccepire invece su meccanica e dotazioni. Quando la vedrò dal vivo potrò esprimere un giudizio definitivo ma così a caldo direi che Giulia stilisticamente regge il confronto. Speriamo anche nelle prestazioni.
  • Giusto x puntualizzare: la serie 3 è sicuramente superiore alla Giulia x infotainement, adas, full led, etc, ma dire che meccanicamente sono uguali... Quindi anche la serie 3 ha abbondanza di alluminio e carbonio nella realizzazione e quadrilateri all'avantreno, nonchè sistema freni peculiare? Verissimo che gli utenti comprano la griffe e non il prodotto, ma non è giusto generalizzare... Saluti
  • Le uniche serie 3 veramente innovative, a mio parere, furono la E21 e la E36. La E21 perché introdusse la categoria della auto a tre volumi compatte e sportive. La E36 perché rivoluzionó la linea introducendo molte novità a livello stilistico: doppia coppia di fari carenati, coda alta e corta, doppio rene largo (anche se giá introdotto con al E34 restyling ed E32 a 12 cilindri). Inoltre meccanicamente adottó una sospensione multilink al posteriore, e motori a 4 valvole per cilindro.
  • confermo che non mi piace più di tanto, vorrei capire come si fa ad affermare che i contenuti tecnici di certe concorrenti siano migliori. A prescindere? aspettiamo di vedere prove comparative e poi ne riparliamo, No?
     Leggi risposte
  • c'è qualcuno, qui sotto, che, dopo aver giudicato ridicoli i commenti altrui e dopo aver distribuito dei "troll" a destra e a manca, riduce il confronto tra sr3 e giulia ad una questione di cm....ma se i contenuti tecnici fossero invertiti, chi lo sentirebbe? sai che invettive? sai che proclami? si professa esperto delle vendite globali: lui si che saprebbe riempire cina e mondo intero di quello che vuole lui: si accomodi
  • Purtroppo motorizzazioni elettriche o almeno ibride plug-in arrivano molto tardi. I patiti del TDI a rate, quelli che comprano la vettura col libretto del pane, saranno contenti!
     Leggi risposte
  • Quasi tutti a commentare linea ed interni io dico che con motori solo Diesel e Benzina nel 2019 con l’arrivo di Tesla model 3 e altre auto elettriche ibride ed elettriche BMW avrà parecchi dispiaceri!
     Leggi risposte
  • Dopo aver visto video e foto in internet, personalmente la ritengo la più brutta serie 3 dal punto di vista stilistico (poi quando la vedrò dal vero, magari cambierò opinione). La cornice del doppio rene è troppo spessa e ricorda la calandra di Suzuki. Una cornice che asseconda i gusti cinesi che adorano particolarmente molte cromature. Kitscht! Aver abbandonato i fari circolari, lo ritengo un errore, essendo questo elemento di design fortemente identificativo del marchio. Inoltre il design dei fari si ispira a Peugeot. Anche quegli orpelli stilistici intorno ai fendinebbia e ai catarifrangenti li trovo di cattivo gusto ( sono un pugno in un occhio). Cofano motore sempre troppo alta ( 5-6 cm sopra la linea di cintura).Dietro, forse, è la parte più riuscita, che personalmente mi ricorda la Jaguar XE. Il nuovo Hofmeister ci può stare, ma è la realizzazione che non mi convince con il gomito fisso sul mandante c. Dentro brutta la strumentazione di ispirazione Peugeot, ma per fortuna è optional, e di serie presenta quadranti circolari. Non capisco perché la 340i viene offerta solo con la trazione integrale e l'allestimento M Performance, relegando il modello quasi ad una piccola M3, e di fatto toglie dalla gamma il 6 cilindri. La F31 è disponibile come 340i anche negli allestimenti "normali" (luxury, sport) e solo trazione posteriore. Avere una 330i con il 4 cilindri (come anche la F31) lo ritengo un passo indietro. Avrebbero potuto offrire il 6 cilindri depotenziato e offrire più piacere di guida ai clienti.
     Leggi risposte
  • Ma dove sarebbe questa linea nuova? Per fortuna mi viene da dire. Le serie 3, 4 e 5 sono rimaste belle macchine e anche questa lo conferma. Il resto della gamma mi fa letteralmente disgusto
  • il posteriore ha dei forti richiami a lexus e sopratutto audi a6... il faro anteriore con la pinnetta è un segno stilistico di skoda e peugeot... perchè copiarlo?; rispetto alle sorelle maggiori l'aspetto almeno in foto è quello della sorellastra "strana", dal vivo probabilmente ha tutto un altro aspetto, sicuramente migliore (speriamo)
  • somiglia fortemente alla Giulia...così come la nuova x5 somiglia alla Stelvio
     Leggi risposte
  • La Giulia è anacronistica. Mentre una Bmw Serie3 grazie al cockpit dgt, un po' di Adidas ed i Leds nel 2019 ci sguazza alla grande. Magari col c*lo rasoterra che va tanto di moda. Oh yes.
     Leggi risposte
  • A me sembra semplicemente ad un altro livello rispetto alle premium della categoria, soprattutto alle Audi; il retro è tipico delle bmw con gruppi ottici tridimensionali, ed è molto riuscito, non c’entra niente con i gruppi ottici e la vista posteriore piatta di Audi e Mercedes
     Leggi risposte
  • ora capisco perchè hanno preso a josef kaban dalla skoda: non potendo comprare audi decidono di copiarne il design ed infatti dietro è uguale all'audi a4
     Leggi risposte
  • Conto di andarla a vedere dal vivo nei prossimi giorni e solo dopo darò il mio giudizio. Cmq Bmw sulla serie 3 è spesso stata accusata di immobilismo estetico, di usare sempre lo stesso giro porta nelle differenti serie che si sono susseguite, beh! qui mi pare ci sia stato un deciso cambiamento di rotta, da quel che vedo nelle foto risulta persino "poco Bmw" in molti dettagli. ..... è stata già scritta la somiglianza con Lexus nel posteriore e dunque non mi ripeto. Gli interni sembrano validi. ..... il confronto con la Giulia che molti hanno sollevato, purtroppo per FCA esiste solo in italia, nel resto del mondo la 3er dovrà vedersela con le altre 2 tedesche e (solo in alcuni mercati come la Cina) anche con la Volvo.
     Leggi risposte
  • Sono d'accordo sul fatto che alcune dotazioni al giorno d'oggi siano diventate necessarie, anche se di utilità relativa all'atto pratico.. Però voglio accusare apertamente il marketing FCA di toppare spesso, oltre che in tempestività nell'introdurre ciò che il mercato chiede, anche nel saper vendere i propri prodotti. Magari far sapere agli utenti che la Giulia ha nel proprio capitolato tecnico innovazioni quali un grande uso di carbonio e alluminio, sistema specifico e modernissimo sui freni, quadrilateri anteriori, etc... Insomma dovremmo imparare un pò a dettare le mode, invece di subirle sempre passivamente, ma questo fa quasi parte del nostro DNA.. Comunque questi irrinunciabili adeguamenti di prodotto ci saranno di sicuro nel 2019, ma che ciò basti a rilanciare una macchina, di per sè già validissima ( ve lo assicuro!), penso sia pura utopia..! Ma qui si parla di serie 3, ottima auto che venderebbe a prescindere, perchè, al contrario, i tedeschi mode e desideri li sanno imporre, eccome... Saluti
     Leggi risposte
  • io la trovo nel complesso molto piacevole, lo stile è bmw.....qualche dettaglio..tipo il contagiri digitale al contrario o la carrozzeria in mezzo ai fari stile peugeot 3008 non mi attirano molto, ma nel complesso è sempre lei e ammodernata. Io dico però anche oggi con le tedesche tutte abbastanza "nuove".....ma alfa romeo se si svegliasse a mettere fari a led un cruscotto digitale e le assistenze alla guida che ormai tutti hanno (fca compresa vedi maserati e jeep) e aggiungici inserirsi nella corsa all'ibrido(si spera che con il restyling che dovrebbe avvenire il prox anno ciò avvenga)...con la dinamica che ha...secondo me potrebbe ritagliarsi una sua fetta importante..
     Leggi risposte
  • Sicuramente bene dentro, finalmente. Fuori....sembra troppo carica l'Msport, specie spoiler ant. Ed è vero che come ha detto Gerrard sotto, in Bmw hanno a volte la tendenza a premiare la linea di cinta bassina, c'è più vetro e qualcosa pagano in laterale, per questo; però ci guadagnano quelli che la usano l'auto, e colui che la guida che non ha la sensazione di stare in un blindato. Cmq va vista dal vivo, vale per tante, ma per Bmw particolarmente.
  • Design debordante, è la caricatura di se stessa.
  • è lievitata nella forma, adottando soluzioni stilistiche barocche (nervature senza senso, fessure qua è là) per appagare il tipico cattivo gusto orientale alla faccia di noi europei. come ho già detto, esportavamo tecnica e innovazione, ora ci prostriamo alle preferenze altrui. a noi restano i suv, in tutte le salse, anche loro sempre più poveri di contenuti e ridotti ad ingombranti vetturoni: sembra che tutte le volte che andiamo in giro dobbiamo portarci appresso bagagli, attrezzature e familiari. peccato che se in dieci auto incolonnate su una qualsiasi tangenziale contiamo più di dieci persone c'è da gridare al miracolo. la risposta di bmw alla giulia è: scusa, ma non riesco competere. un po' poco, un po' scarso. segno dei tempi
     Leggi risposte
  • Questa serie 3 è di gran lunga la migliore della categoria, di contenuto e sostanza, tanto superiore alle altre da non avere di certo bisogno di copiare nessuno, tantomeno la Lexus (il posteriore non è per nulla somigliante e richiama nettamente gli stilemi bmw). Ovviamente questo è il mio modesto parere.
  • Le case tedesche continuano a prenderci in giro con queste obsolete motorizzazioni. Evidentemente il -25% di settembre non lo prendono in considerazione. Le performance di Tesla (+80%) non li inpensieriscono.Ebbene, sono 2 anni che mi sono ripromesso di non comprare più comprare piu' autovetture con motori tradizionali bensi' una elettrica con almeno 400 km. di autonomia. Anzi sto aspettando che la model 3 finalmente sia acquistabile.
  • Davanti é Peugeout, dietro Lexus! E copiata pure male! Direi che la Giulia può stare tranquilla!
  • Il frontale è sfacciatamente ispirato da Peugeot, basta vedere i fari della 3008. Idem per la grafica del cockpit, tipo il contagiri al contrario. Posteriore stile Lexus.
  • a ogni nuova edizione, la BMW riesce a rendere sempre + sgraziata e "vecchia" questa auto (almeno dalle foto). Ed è un peccato ...mahhh
     Leggi risposte
  • Carina dai.. molto Lexus dietro, troppo lunga e orrendo/cheap quel plasticone sopra il cambio.. cosa c'è sotto, un enorme posacenere? Bella comunque, venderà tanto. Però preferisco sempre la mia "vecchia" 323i degli anni Duemila :)
  • P.S.: Il contagiri che va al contrario è semplicemente un delirio che solo un designer digiuno di guida poteva immaginare.
  • Tristezza infinita....davanti è brutta, sovraccarica: la M sport addirittura ridicola, con un frontale da bimbominkia addiritura imbarazzante(io con un'auto così non ci girerei mai). Dietro del tutto anonima, non ha nulla della BMW, sembra una macchina qualsiasi, cinese, coreana....scegliete voi. Peccato davvero, perchè quella attuale era bellissima. Sono molto d'accordo con chi ha però fatto notare che finalmente si torna ai cofani che arrivano al frontale, senza quella giunzione orrenda fra la plastica del paraurti e la lamiera del cofano appunto, che rovina moltissimo la linea del frontale.
  • Auto motor und sport accredita la nuova 318 d di 163 cv e la nuova 320 d di 204 cv. A voi della redazione vi risulta?
  • Piuttosto deludente ...tutto, dèja vu .., per la ennesima volta...
  • L' attuale è lunga 463 cm, ossia un cm. meno della Giulia, che è anche un pò più larga; 471 cm della nuova non sono pochi e confermano ormai lo sconfinamento delle auto verso categorie superiori (pochissimi anni fa era la lunghezza di una fascia E....!). Saluti
  • Bella sì ma non è più una classe d, non adatta alle strade italiane che ne frattempo non le hanno allargate.
     Leggi risposte
  • Delusione. Non c'e' linerita' o armonia nelle forme. La bellezza e' simmetria. Ne venderanno piu' per il marchio che perche' piace davvero.
  • Rispetto alla E36 è più lunga di quasi 30cm ed ha un passo di 15cm più lungo. Sarà più stabile, ma non più agile su percorsi ricchi di curve.
  • mi scusi dei toni sig. Luca, io guido la nuova panamera 4S gia' da un'anno per lavoro, e come seconda auto ho una 911 carrera 4S aquistata nel 2016 con la prima ho fatto gia' 60.000 km la seconda solo 25.000 a mio avviso sono 2 auto in grado di soddisfare le aspettative piu' ambiziose. in passato le ho provate quasi tutte le auto di questo segmento compreso BMW cordialita'
     Leggi risposte
  • una ibrida plug-in nell'estate 2019, con 60 km di autonomia in solo elettrico! no comment.
     Leggi risposte
  • Considerate le mie scarse aspettative, visto il design deludente delle ultime BMW, non è neppure male. Pensavo peggio. Più moderna, soprattutto dentro e più riuscita della serie 5. Per me promossa. Aspettiamo la prova su strada. L'aumento di dimensioni è, per me, un pregio
  • Vabbè, che dire? Ovvia evoluzione tecnologica, certamente ottima qualità costruttiva, ma il design è evidentemente "ispirato" ad altri modelli; gli interni, teutonicamente eleganti, non è che lascino il segno. Nello sbirciare la serie di foto, in una delle prime, scattata di 3/4 da dietro, la somiglianza con la mia Giulia è davvero evidentissima (anche perchè l'Alfa si rifece in parte alla serie 5...), mentre il frontale risulta un pò troppo tormentato, con un'aggressività ottenuta più con i vari orpelli che con reale ispirazione fluidamente sportiva... Andrà certamente benissimo, ma non leggo di reali innovazioni nella meccanica che conta, dove che la mia bistrattata italiana resta al top (sterzo, materiali telaio, freni, sosp. anteriori, etc...). La Giulia vende poco? Vero, ma quante sono le berline concorrenti che sfondano in questa classe? Chiaro che poi sw e suv derivate hanno altro mercato!! E poi, lo sappiamo bene, in questa categoria, se non sei triade, risulta durissima imporsi sul mercato (chiedere anche ai francesi, giapp., svedesi, etc..)! Saluti
     Leggi risposte
  • direi che nel complesso non è male, anche se quella grglia radiatore mi ricorda il corso stilistico Suzuki ...
  • per dinamica di guida ha molto da dimostrare
  • Che dire, ho posseduto ben 7 Bmw Serie 3 (E36, E46, E46 LCI, E91 ed E91 LCI), sempre comprate usate... ora mi sto apprestando a passare a una F31 usata... sicuramente un giorno questa G20 entrerà nel mio garage, anche se dubito fortemente in versione berlina, versione che sul mercato europeo dell'ovest trovo quasi inutile, ma piuttosto nella Touring, che aspetto con ansia... che dire, i fari di dietro stile Lexus proprio non mi piacciono, ma temo che sia l'inaugurazione di un nuovo corso stilistico per Bmw, bello invece il frontale e soprattutto gli interni (che spero di vedere anche col cambio manuale)... vero che la fiancata ricorda troppo Giulia e C Klasse, ma lo sappiamo, quando la concorrenza si fa agguerrita bisogna prendere spunto da loro e fare meglio... vedremo su strada se si confermerà un punto di riferimento. Finora Bmw con la Serie 3 su strada non mi ha mai deluso... discorso a parte per le trazioni anteriori introdotte da Bmw qualche anno fa che ho trovato particolarmente deludenti, ma questa promette bene
  • linea di profilo bolsa. troppa vetratura. la giulia è più semplice elegante e sportiva allo stesso tempo. paraqdeossalmente il posteriore stile Lexus sembra la porzione migliore. davanti troppe linee
  • personalmente dal punto di vista estetico NON mi piace affatto (soprattutto il posteriore copiato da Lexus è imbarazzante). Nemmeno gli interni mi entusiasmano (parlo sempre dal pdv del design). Esteticamente continuo a preferire nettamente la Giulia, mentre se dovessi rivolgermi a un prodotto un po' piu' algido ma costruito in modo impeccabile probabilmente mi rivolgerei a Audi o Mercedes. Questa avrà ovviamente le sue carte da giocare, ma per quanto mi riguarda non farà mai parte delle mie papabili scelte (cosa che - credo - a BMW interesserà il giusto... cioè zero!) :-)
  • Distribuzione dei volumi molto simile a Giulia. Sarà un caso? Davanti sempre il MacPherson e niente quadrilatero. Leggo altrove che le versioni più potenti saranno solo 4x4, quindi niente trazione posteriore pura, come già per M5. Gli interni non mi dicono nulla: quanto a sportività vince Giulia quanto a lusso vincono Mercedes o altri. Il frontale di questa nuova serie 3 invece non mi dispiace. Non mi dicono molto i fari posteriori, forse per via di quel grigio scuro. Quindi, concludendo? Concludendo direi ancora e sempre più GIULIA!
  • bella ma un pò ammorbidita nel tre qyarti posteriore. la serie precedebte aveva uno stile più secco e deciso
  • Bella, mi piace la linea cosi' slanciata. Quanto al fatto che e' cresciuta, per me va bene cosi' passo dalla 5 alla 3.
     Leggi risposte
  • Sull'estetica, mi vengono in mente 3 cose: 1. il rigonfiamento vicino i passaruota posteriori fa molto Giulia; 2. il posteriore è eccessivamente simile alle Lexus GS e IS; 3. il frontale è l'unica parte di BMW vera, ma a mio modesto avviso è troppo carico di linee e orpelli vari nella parte bassa.Gli interni sono senz'altro meglio di quella attuale, ma non mi colpiscono particolarmente. Secondo me le serie più riuscite sono state la e46 e la e90, molto pulite e prive di orpelli vari. Poi, un ulteriore dettaglio: ma non doveva avere il 4 cilindri turbobenzina più potente della categoria (306cv)?
     Leggi risposte
  • 'overdesign'
  • Un po' deluso. Mi pare un bell'esempio della tendenza attuale all'<> ben stigmatizzata da De Silva, soprattutto nello stile inutilmente elaborato dei paraurti; l'allungamento dello sbalzo posteriore mi sembra poi che non le abbia proprio giovato. Rimane, con la Giulia, la migliore berlina in circolazione, ma mi sembra la vecchia con un restyling poco riuscito, più che un nuovo modello.
     Leggi risposte
  • A mio parere di sicuro un'ottima auto, ma esteticamente molto appesantita nel tentativo di recuperare il gap rispetto alle concorrenti; un po' come succede da un po' di tempo alla serie C (e a molte MB). La Giulia resta la più bella sia per pulizia di linee ed equilibrio generale. Ma anche su strada è difficile che possa essere superata da questa nuova 3er, viste che le soluzioni tecniche non mi pare siano in grado di superare il comparto sterzo/sospensioni di Giulia, la quale peraltro conta sull'uso diffuso di alluminio (sospensioni/motore/cofani/portiere/parafanghi) e carbonio (albero di trasmissione).
     Leggi risposte
  • Cosa molto bella che anche sulla serie 3 dopo la 5 sparisce il muso/paraurti plasticone che saliva fino al cofano, molto meglio il cofano a filo mascherina! Ora il cofano/paraurto rimane alle macchine di costruzione scadente.
  • Complessivamente non mi convince. Da vedere dal vero per un giudizio. Adesso è grande quanto, se non di più, della serie 5 E34!
  • Come tutte le auto di questo genere non mi entusiasma, bene però che l'hanno un po' allungata ma senza esagerare più filante e più competitiva con le solite 2 concorrenti. Alcuni particolari nel frontale troppo pesanti e barocchi tipici Delle ultime BMW, non male e svecchiato però il posteriore da "Lexus". Interni invece si direi ottimo...qui la differenza rispetto alla vecchia c'è tutta, forse per una volta solo al top anche in questo campo. Motori per ora nulla di nuovo, visti i tempi cosa molto grave. Ah la se ovviamente la fanno...e anche stavolta sembra uscita bene...
     Leggi risposte
  • 4,71 metri? Dai, che fra un paio di generazioni la Serie 3 arriva a 5 metri!
  • La linea non è male, forse solo il frontale mi lascia qualche dubbio. Interni e plancia si sono evoluti nel segno della continuità, senza stravolgimenti o esagerazioni, come ad esempio sulle ultime Mercedes, dove c'è un tablet di 1 metro che produce l'effetto della strumentazione di un autobus...
  • Basta con l'aumento continuo delle dimensioni e dei pesi. Strade e parcheggi sono sempre gli stessi, anni '50 ,e stipendi e pensioni sono sempre in calo !!
  • Bella, mi piace. Preferisco la versione non MSport (quella bianca). Il fianco ricorda molto la Giulia, il che è un bene per BMW ma un male per Alfa. Faranno sicuramente la touring.
  • Preferisco quella a manovella! Davanti que fari Peggiot (cit. il dente centrale) e dietro quei fari Lexus mi lasciano lì li. Dentro il solito in versione più moderna.
     Leggi risposte



  • FOTO


    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/c2850f38-63b8-4397-bfc8-d991da56abb5?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1807d2c8-0fa0-4a52-8879-ad2e30c8da9a?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/df1238b7-1cd1-4cb8-acf5-ca5fc8337b3e?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/253cf716-80d8-4880-ab39-eabf3d118da3?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/a95ae857-45f7-489b-860c-6e28e21f3203?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/0e551540-8c39-4bd4-9c53-ff80a95b1f86?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/753afb91-23a6-4832-ad30-4ff338b60128?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/6c30ff53-f367-4ad2-8f3d-bbaec152cf8b?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1e796388-f887-4d33-9e4e-a409c24906b4?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/af2b964e-f99d-4d83-a0e4-556894578f94?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg