Nuovi Modelli

Range Rover Evoque
Sulla Suv debutta l'ibrido

Range Rover Evoque
Sulla Suv debutta l'ibrido
Chiudi

La Land Rover ha svelato in anteprima mondiale a Londra la versione rinnovata della Range Rover Evoque. Il profondo aggiornamento della Suv porta al debutto nuove motorizzazioni elettrificate abbinate a una piattaforma d'alluminio evoluta: anche lo stile si è evoluto con dettagli ispirati alla sorella maggiore Velar. Questo senza distaccarsi eccessivamente dal look unico e personale che ha decretato il grande successo della prima serie, che ha conquistato oltre 770.000 clienti in otto anni. Dopo la première londinese, la Evoque sarà esposta anche al Salone di Los Angeles: il debutto sul mercato è previsto per i prossimi mesi, ma la Suv è già ordinabile, anche in Italia, con prezzi a partire da 44.500 euro per la versione Td4 150 CV con trazione integrale e cambio automatico.

Passo allungato per migliorare il confort. Le dimensioni della nuova Suv rimangono sostanzialmente identiche a quelle precedenti con 4,37 metri totali e circa 10 mm in meno di altezza (1.649 mm), ma l'aumento del passo di 21 mm, per un totale di 2.681 mm, ha permesso di migliorare l'abitabilità per i passeggeri del divano posteriore. Allo stesso tempo è stato possibile ampliare i portaoggetti ed è stata aumentata del 10% la capacità del bagagliaio, ora pari a 591 litri, che salgono a 1.383 litri abbattendo il divano. Il design mantiene gli stilemi tipici del modello ma introduce elementi come i gruppi ottici Matrix Led dal taglio particolarmente sottile, le maniglie a filo carrozzeria e i nuovi cerchi di lega disponibili con diametro fino a 21”.

Anche la Evoque adotta il Touch Pro Duo. L'abitacolo è stato ridisegnato ispirandosi alle sorelle maggiori: la Evoque adotta anche l'infotainment Touch Pro Duo con doppio display da 10 pollici, che ha permesso di ridurre al minimo i comandi fisici all'insegna del minimalismo stilistico. Il sistema, che si abbina allo schermo da 12,3” della strumentazione digitale e all'head-up display, offre la compatibilità con gli standard Apple CarPlay e Android Auto e integra anche uno hotspot wi-fi 4G che può gestire fino a otto dispositivi. Per i passeggeri posteriori è previsto invece il Click and Go, una docking station per tablet con ricarica integrata. Come ulteriore evoluzione della tecnologia votata al confort, la nuova Evoque porta infine al debutto la tecnologia Smart Setting, che attraverso l'intelligenza artificiale apprende le abitudini del guidatore e anticipa le sue richieste. Dopo aver riconosciuto l'utente dal telecomando e dallo smartphone, la vettura può predisporre le preferenze legate alla posizione del sedile e dello sterzo, alla temperatura in abitacolo, ai media più utilizzati, alle modalità di massaggio dei sedili e alle preferenze in fatto di musica e contatti chiamati. È inoltre disponibile l'app InControl Remote per consultare dati in remoto, attivare la pre-climatizzazione e sbloccare le serrature.

La piattaforma si evolve e cambia nome. La Evoque porta al debutto la nuova Premium Transverse Architecture, un’evoluzione della piattaforma precedente d’alluminio, denominata D8, che adotta soluzioni all'avanguardia come le sospensioni posteriori Integral Link, quelle anteriori Hydrobrush, gli ammortizzatori a controllo elettronico Adaptive Dynamics e la trazione integrale Active DriveLine capace di disconnettere l'asse posteriore in maniera impercettibile, oltre al nuovo Terrain Response 2 con modalità di gestione automatica. Le capacità in fuoristrada rimangono quelle tipiche dei modelli Land Rover, con una capacità di guado di 600 mm (contro i precedenti 500 mm) con Wade Sensing opzionale e un’altezza minima da terra di 212 mm. Sono disponibili inoltre i dispositivi Hill Descent Control, Gradient Release Control, All-Terrain Progress Control e ClearSight Ground View: quest'ultimo può mostrare una visione in trasparenza a 180 gradi del cofano motore nel display centrale superiore per aiutare il guidatore nei passaggi più delicati.

Mild Hybrid per i motori Ingenium. La gamma dei propulsori è stata profondamente aggiornata, abbinando alle unità Ingenium quattro cilindri due litri benzina e diesel la tecnologia Mild Hybrid 48V. Al lancio la Evoque sarà disponibile nelle versioni benzina Si4 da 200, 250 e 300 CV, con trazione integrale e cambio automatico, e in quelle diesel Td4 da 150 e 180 CV e Sd4 da 240 CV. La versione diesel da 150 CV è l'unica a offrire il cambio manuale e la trazione anteriore (che sarà però effettivamente ordinabile in un secondo tempo), mentre tutte le altre propongono l'automatico nove marce e la trazione integrale. Il sistema Mild Hybrid è proposto come opzione su tutte le versioni ed è di serie per il diesel 240 CV e il benzina 300 CV. Per il momento la Land Rover ha diffuso i consumi medi ricalcolati con il metodo Nedc equivalente, dichiarando una media di 5,6 l/100 km e 149 g/km per la Td4 150 CV automatica 4x4 come miglior risultato della gamma. La più sportiva Si4 300 CV raggiunge invece gli 8,1 l/100 km e 186 g/km, ma riesce anche a toccare i 100 km/h da fermo in 6,6 secondi.

COMMENTI

  • Possessore da 6 anni della Evoque Prestige 1° modello 2,2 TD manuale, con 145.000 km e "ziru" problemi, credo che, pur restando fedele alla linea, l'originalità, con questa 3^ serie, sia andata un pò persa, anche se, per me, resta sempre la più bella del suo segmento. Il nuovo modello, probabilmente, non ripeterà i successi commerciali dei 2 precedenti, per un pò tutte le motivazioni espresse nei vari commenti. Come detto, comunque, a livello di emozioni, per me, resta sempre una spanna sopra Q3, X1, Volvo e, probabilmente, anche oggi la preferirei alle concorrenti, pur "invidiando" il 2000 TD della BMW da 190 CV, che lo vedrei bene al posto dell'Ingenium da 180. Sulle novità tecniche (o tecnologiche?) introdotte con questa versione non mi esprimo. Mi preme, invece, precisare che la vettura che possiedo, pur pesante (alla recente revisione con conduttore e mezzo serbatoio segnava 1962 kg), non è affatto carente di affidabilità, è un "mulo" in quanto adattabile a tutte le situazioni, con abitabilità normale e con posti comodi (avanti e dietro). Il bagagliaio è il suo tallone d'Achille (non ci credo ai 600 dmc dichiarati): se per una coppia può essere sufficiente, per una famiglia di 3 o più componenti è, oggettivamente, carente. Le finiture sono impeccabili anche dopo 6 anni e la guidabilità, tutto sommato, è quella di una berlina: sterzo diretto, sufficientemente reattiva e prevedibile, mai in difficoltà. I consumi, reali, sono di questo ordine (anche qui dubito fortemente di quelli dichiarati): 10 km/l in città, 12 in autostrada e 14 in statale. Eccessivi? Sono circa 2 l/100 km in più rispetto a Q1 e X1: per la mia percorrenza media annua, fanno circa 700-750 € in più l'anno rispetto alle suddette concorrenti.
  • Non capisco come si possa sostenere che questo sia solo un restyling. Da ogni angolazione è differente, linee più pulite, tese, uno stile certamente più hi tech ma orientato al minimalismo. Gli interni sono stati stravolti, non tanto nell'impostazione della plancia che è da considerarsi la volontà di continuità con il vecchio modello, come accade per qualsiasi vettura, ma in ogni singolo elemento che la compone. Volante, cruscotto, tunnel, cambio, navigatore, pannelli porta, sedili. Tutto. Concordo sul fatto dell'evidente effetto matrioska con la Velar di cui è oggettivamente riproduzione fedele in scala ridotta. E mi chiedo, perché non dovrebbe esserlo in fondo? La Velar è un capolavoro del design..e poi tutti i modelli sul mercato lo sono, le tedesche sono imbarazzanti sotto questo aspetto. basti pensare alla Q3 che emula tutte le sorelle maggiori, la X1 che è praticamente impossibile distinguere dalla nuova x3 oltre i 3 metri di distanza. Sulle qualità invece attendo i test su strada per esprimermi, ma quando leggo che il modello uscente sia stato una fregatura o una delusione inferiore alla concorrenza mi viene da ridere. Ricordo che la concorrenza dell'Evoque uscito nel 2011 erano Audi Q3 primo modello su base A3 my2003, Bmw X1 su base prima Serie 1 my2004 Mercedes GLA con motori Renault e plastiche economiche ovunque. Tutte queste venivano superate per doti offroad, ovviamente, lusso e tecnologia, design, e oltremodo in vendite. Questa superiorità è rimasta inalterata anche dopo il restyling di Q3, ridicolo, e il nuovo X1 che con questo nuovo RR Evoque e dopo la presentazione delle ultime BMW invecchia 15 anni in un colpo solo.
     Leggi risposte
  • in anni nei quali neppure dacia cambia la fisionomia dei propri modelli, figuriamoci se rover sconvolgeva il suo cavallo di battaglia. e ha fatto bene, perché rappresenta per il marchio inglese quello che, nei primi anni 80, fu la 190 per mercedes.
  • Concordo con Stefano. Una Velar in scala sia dentro che fuori. La prima ha davvero fatto il botto. Motori vecchi cambi vetusti a 6 marce automatici, sospensioni senza lode ne infamia, abitabilita' da Fiat 500 ecc.. Venduta a prezzi spaziali ma onestamente bellissima e molto elegante che alla fine e' quello che la gente vuole quando acquista un auto. Questa e' altrettanto bella ma ovviamente non ha piu' il fattore sorpresa che aveva la prima dunque lascia piu' indifferenti. Non mi piace lo schermo sulla console centrale troppo in basso e davvero non me lo aspettavo da LR. Di Velar se ne vedono poche perche' forse ha deluso come linea. Io la trovo bella ma niente di esaltante ed e' troppo vicina a sua maesta' la RR Sport. Se non sbaglio l' Italia per la Evouque e' il secondo mercato Europeo dopo la Gran Bretagna.
  • sbaglio o è preticamente una scala della velar...identica ma più piccola interni compresi...bè se costa molto meno della velar, come dovrebbe essere allora questa è ok!. PS...la velar è bella.....ma mi pare di vederla poco in giro...o mi sbaglio?
     Leggi risposte
  • Alla 1° Evoque va riconosciuto il notevole ma unico merito di aver sparigliato le carte con il design ed essere diventata di moda, perchè su tutti gli altri aspetti di sostanza era inferiore alla concorrenza. Peso eccessivo in rapporto alle dimensioni, affidabilità non eccelsa, abitabilità pessima, motori fiacchi, consumi esagerati. Dato che in fatto di design è cambiato quasi nulla resta da capire come e quanto si è recuperato sugli altri elementi.
     Leggi risposte
  • Preferivo il design "nervoso" di prima, questa tirata di rughe mi lascia un pò perplesso
  • Davvero bella, l’hanno resa più moderna senza stravolgerla. Una mini Velar.
  • Secondo me il restyling è riuscito (perché di restyling si tratta...). Aspetto di vedere gli interni in configurazione base, perché quelli precedenti erano davvero poca roba. Molto intelligentemente gli indiani hanno farcito l'auto di tutte quelle chicche elettroniche (es. maniglie a scomparsa) che non servono a nulla, non richiedono nessuno sviluppo, ma fungono da esca per gli allocchi maniaci hi-tech. Ancora più sapientemente se ne escono in pompa magna con l'ibrido (per entrambi i carburanti) che per ora è declinato solamente a 48 volt (mild...) che non è altro che un misero recupero di energia. Queste sono le favolose aziende che investono in innovazione. Penoso il fatto, che al capitolo "consumi" (come se chi si mette in garage un'auto del genere fregasse qualcosa...) citano quello del diesel...ma non doveva essere morto? Non so se questa nuova (??) Evoque funzionerà: hanno fatto soldi a palate con la precedente, ma anche al più accanito "fashion victim" alla fine penso sia rimasto il retrogusto di fregatura. Auto dal prezzo spropositato.
     Leggi risposte
  • Direi che dal punto di vista del design hanno eliminato un po' di "rughe". Meno linee, design più semplice ed elegante. Lo apprezzo, rispetto ad altri costruttori che caricano di linee il design (vedasi BMW). Quasi 600 litri di bagagliaio, forse li raggiungono con il portapacchi. Nemmeno Skoda, che è maestra nello sfruttamento dello spazio, riesce a raggiungere questi livelli in 437 cm di lunghezza.
  • Secondo me il design è proprio bruttino e troppo uguale alle altre sorelle maggiori, MOLTO più innovativa l'attuale.... . All'interno sempre lo stesso stile per tutte, un pò di fantasia ragazzi era questa piccola ricetta che ha reso la Evoque unica. Banale evoluzione.
  • 600 litri di bagagliaio in questo giocattolino? Che ottimisti questi indian, ops inglesi.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22600/THUMB DEFENDER.jpg Land Rover Defender: ecco come va http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/land-rover-defender-ecco-come-va Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22536/Thmb Template.jpg Land Rover Discovery Sport: nuova dentro (molto) e fuori http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/land-rover-discovery-sport-nuova-dentro-molto-e-fuori Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22279/thumb discovery1.jpg Discovery Sport: prime impressioni su strada e in off road http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/discovery-sport-prime-impressioni-su-strada-e-in-off-road Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22204/landthumb.jpg Nuova Land Rover Defender 2020: vi piace o è troppo SUV? http://tv.quattroruote.it/eventi/francoforte-2019/video/nuova-land-rover-defender-2020-vi-piace-o-e-troppo-suv Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21645/thumb evoque abbicci suv.jpg Range Rover Evoque: nuova pelle, stessa meraviglia http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/range-rover-evoque-nuova-pelle-stessa-meraviglia Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21629/poster_005.jpg Range Rover Evoque, ecco il teaser! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/prova-range-rover-evoque-teaser-mp4 Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21486/RR_EVQ_20MY_Red_OffRoad_020.JPG Nuova Range Rover Evoque: nessuna è come lei http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/nuova-range-rover-evoque-nessuna-come-lei Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20255/RR_SWB_PHEV_003.JPG Al volante della nuova Range Rover ibrida ricaricabile! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/al-volante-della-nuova-range-rover-ibrida-ricaricabile- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20254/poster_003.jpg La Range più potente di sempre, la Range Rover Sport SVR! http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/la-range-rover-pi-potente-di-sempre-la-range-rover-sport-svr- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20180/range rover 3 porte1.jpeg Range Rover SV Coupé, 3 porte da 270.000 euro http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/range-rover-sv-coup-3-porte-da-270-000-euro Eventi

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca