Nuovi Modelli

Alfa Romeo Giulia

Arriva la versione Sport-Tech

Alfa Romeo Giulia

Arriva la versione Sport-Tech
Chiudi

Una nuova promozione fa sì che l'Alfa Romeo Giulia sia ora acquistabile con un prezzo di partenza di 35.900 euro, grazie a un contributo delle concessionarie. La versione Sport-Tech della berlina viene infatti proposta con dotazioni più ricche rispetto ai modelli d'ingresso gamma, ma con un listino prezzi più contenuto.

Più tecnologia. Basata sulla 2.2 Turbo Diesel da 160 CV e 450 Nm o sulla 2.0 turbobenzina da 200 CV e 330 Nm, in entrambi i casi con cambio automatico otto rapporti e trazione posteriore, la Giulia Sport-Tech dispone di serie di cerchi di lega da 18" a cinque fori, del cruise control adattivo e dell'impianto multimediale con schermo da 8.8", radio digitale Dab e integrazione per smartphone con compatibilità Android Auto e Apple CarPlay. Proprio l'infotainment è dotato degli Alfa Connected Services che permettono di gestire alcune funzioni dell'auto da remoto, potendo controllare da un'applicazione per smartphone, tra le altre cose, anche l'apertura e la chiusura delle serrature delle portiere, il livello del carburante, la pressione dei pneumatici e la posizione dell'auto. La Giulia Sport-Tech è disponibile nelle tinte Rosso Alfa, Bianco Alfa, Nero Vulcano e Grigio Stromboli

Dimensioni e prestazioni. Lunga quattro metri e 64 cm, la quattro porte dispone di un passo di 282 cm e di un bagagliaio da 480 litri. Come le altre Giulia 2.2 Turbo Diesel, anche la Sport-Tech a gasolio è in grado di raggiungere una velocità massima di 220 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 8,2 secondi. Il consumo dichiarato, invece, si attesta sui 5.0 l/100 km con 131 g/km di emissioni di CO2, dato che permette alla berlina di Arese di non pagare l'ecotassa, come anche la versione a benzina che con 158 g/km di CO2 non supera il limite imposto. La Giulia Sport-Tech 2.0 Multijet scatta da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e tocca i 230 km/h di velocità massima con un consumo dichiarato di 7.0 l/100 km.

COMMENTI

  • Giulia: nata vecchia
  • Con grande tristezza osservo che anche con la Giulia il gruppo FCA , in mancanza di vere novità, spaccia banali nuovi allestimenti come "nuove versioni". Non discuto le qualità globali dell'auto ma penso che sia arrivato il momento di dire senza peli sulla lingua che la Giulia è stato un mezzo flop e i motivi sono tanti. Innanzitutto il modello , largamente preannunciato, è arrivato sul mercato con un ritardo mostruoso , la gamma prodotto è stata inizialmente limitata ( come accade anche per altre berline) ma col passare del tempo si è allargata pochissimo. Nessuna variante significativa di carrozzeria , SW cancellata , coupè ancora in alto mare, motori diesel 2,2 fuori mercato, insomma un disastro gestionale totale!
  • Penso che sia soprattutto anche cattiva gestione vendite e scarsa voglia di venderle. Quando in due concessionarie ti offrono 1000 euro per una laguna coupe’ con km 160mila a fronte di una spesa per una 150cv di 42000 euro giustificando il fatto con se vuoi il marchio premiam lo paghi vuol dire che non ti interessa vendere..
     Leggi risposte
  • Mi spiace a distanza di anni dalla presentazione della Giulia leggere alcuni commenti qui sotto. Giulia vende poco? Le motivazioni sono diverse, ma le tre più importanti sono lo scarsissimo appeal che hanno le berline, la mancanza della versione SW, un motore diesel con cubatura 2.2. Se facciamo un'analisi seria, attenta ed asettica dei dati di vendita delle berline non possiamo non rilevare che sono quasi insignificanti per qualsiasi brand o modello con una parziale eccezione per BMW serie 3. Le Audi A4 berlina rappresentano al max il 4% del totale venduto del modello. Per gli altri marchi la percentuale è simile. E' evidente che fatte queste considerazioni Giulia non poteva avere risultati diversi. Se a questo aggiungiamo il fatto che non esiste la versione SW, preferita dal 95% della clientela di questo segmento e che la motorizzazione 2.2 diesel è anacronistica (non faccio un discorso di potenza visto che viene offerta in tre livelli) il risultato non poteva che essere questo. Mi fa specie leggere solo ora tanti commenti che lamentano la mancanza della versione SW. FCA sveglia! Per rilanciare FCA basterebbe mandare a casa i fenomeni e sostituirli con dei semplici automobilisti appassionati di auto.
  • E va bene! La Giulia è una gran bella auto e su questo non si discute. Pertanto, può solo far piacere questa nuova versione. Ma dico io, una SW a quando??? E' quindi altrettanto indiscutibile il fatto concreto che con una versione "familiare" i volumi si raddoppierebbero e forse più... Inoltre anche per un fatto strategico: tutti i marchi premium, tedeschi in primis, delle loro berline medie declinano sicuramente nella versione SW oltre a tutta un'altra serie di versioni alcune di semplice nicchia!!!
  • Evvai di Frstival dello Stickers e Badge
  • Premessa 1: la Giulia è di gran lunga la migliore berlina da guidare e, se dovessi comprare un'auto di questa categoria, sicuramente la sceglierei Premessa 2: sono alfista Detto ciò guardiamo ai fatti. Tutti i profitti dell'ultimo trimestre di FCA sono stati realizzati esclusivamente con i pick up RAM (neanche Jeep ha contribuito) e per il resto dell'anno si affida solo a RAM e Jeep Gladiator (un'altro pick up). Poi uno si sorprende che FCA abbia comprato da Tesla 1.8 miliardi di crediti sulle emissioni. Tutti gli atri marchi? Non pervenuti e il mio timore è che faranno la fine di Lancia se non arriverà un matrimonio in tempi molto brevi. La Tonale? Se ne parla fra un anno e, visto il track record, facile che l'anno prossimo si dirà che se ne parla l'anno dopo. E GTV e D-SUV Maserati? A Cassino sono molto preoccupati. E l'E-SUV? Quale E-SUV? FCA è un'azienda senza debiti e senza prodotto: perfetta per essere venduta, altrimenti non ha senso
     Leggi risposte
  • Sono stato Alfista, con una Giulietta 1.6, e un po' il marchio mi è rimasto nel cuore. Tuttavia, non mi sembra difficile spiegare le basse vendite di questa auto. E' in ritardo di almeno quindici anni rispetto al mercato e all'idea di automobile che viviamo oggi. O meglio, guarda ad un tipo di automobilista che è ormai una nicchia, rispettabilissima, s'intende, che cerca un certo tipo di immagine aggressiva, un certo stile di guida per la verità impraticabile nelle attuali condizioni di mobilità. Basterebbe evitare i proclami e le aspettative su irrealistici obiettivi di vendita di un prodotto destinato a pochi, per non fustigarsi su un presunto "insuccesso" che è invece la realistica risposta del mercato a questo tipo di auto.
  • Adas? Dove sono? C è solo l ACC, manca il mantenimento di corsia, riconoscimento pedoni... ecc. quando saranno presenti come optional o pacchetto conpleto al pari di quanto fa Audi Bmw e Mercedes in tutte le versioni/allestimenti? Devo scegliere l auto nuova e vorrei una Giulia con Adas completi! Grazie per l attenzione
  • Allestimento interessante. Ma sul sito Alfa Romeo la versione Sport Tech non è ancora presente nell' elenco delle versioni. Per lo Stelvio uguale.
  • PER X-BOND Sto dicendo che se l'Alfa 147 diesel cc 1.9 (170 cv) fosse ancora in produzione non pagherebbe l'ecotassa perché come emissioni non supera i 160 g/km di co2. Un auto con un motore vecchio di oltre 10 anni, ma di tutto rispetto per quegli anni. Invece oggi l'Alfa cosa fa per non pagare l'ecotassa: tira fuori da un diesel di cc 2.2 con solo 160 cv, su un'auto (Giulia) che pesa 1500 kg (di media), quando aggiungendo un motore elettrico sarebbe stata al passo con i tempi (inquinamento) e avrebbe sicuramente dato più carattere all'auto. Spero di essere stato più chiaro.
     Leggi risposte
  • Che quest'auto sia ben fatta penso che a distanza di 2 anni sia fuori dubbio, vedendo gli innumerevoli premi ricevuti, forse è un po cara...vedendo un listino di 20 anni fa ci si rende conto che la 156 costava un 20/30% in meno di una BMW serie 3 di pari cilindrata...ma noi avevamo la lira e loro il Marco pesante...e la 156 fu un grande successo commerciale!
  • Non bisogna certo sforzarsi x cogliere i perchè del mancato successo di questa macchina, a cominciare da target di vendita presunti evidentemente eccessivi. Personalmente mi ci trovo molto bene, più che con qualsiasi macchina avuta nei precedenti 44 anni di patente; fondamentalmente perchè la ritengo ancora molto bella e perchè risulta al top assoluto nel divertimento di guida.. Chi chiama in causa le dotazioni presume che, con una Giulia meglio dotata in tal senso, il mercato averebbe risposto meglio; ho fortissimi dubbi in proposito, le sedan non vendono, tanto più se non sono tedesche, le dotazioni (tra l'altro non è che la Giulia attuale sia così in svantaggio, a meno di non considerare head up display et similia indispensabili...) di serie influenzano ben poco le vendite... Molto di più le strategie di marketing e immagine del paese, nonchè tempistiche di presentazione dei modelli (una berlina di fascia D, senza sw, attualmente ha ben poche possibilità..). La Stelvio, con le stesse dotazioni, mi sembra vada ben diversamente, ma è un suv... Saluti
  • Ma sport tech benzina c'è o solo diesel ?
     Leggi risposte
  • Ma sport tech benzina c'è o solo diesel ?
  • a poco più di 2 anni dal lancio di quest'auto straordinaria è iniziata la fase denigratoria tipicamente Italica, vero motivo per cui l'industria nostrana non decollerà mai..
     Leggi risposte
  • La 316D versione MSport era più conveniente...
     Leggi risposte
  • Basta confrontare il sistema multimediale della Giulia con quello di qualsiasi auto di pari categoria ( o anche un paio inferiori) per capire a che livello di poverta' e' messa l' Alfa. La FCa come noto aspetta solo un compratore per dire ciao a tutti
     Leggi risposte
  • Nulla da dire sulla macchina, ma non sarebbe ora che l'Alfa tiri fuori un modello hybrid o plug-in invece che un diesel di cc 2.2 con 160 cv per non pagare l'ecotassa? La mia Alfa 147 con un vecchio cc 1.9 di cv ne ha 170....e non avrei neanche pagato l'ecotassa. No comment!
     Leggi risposte
  • Fate una versione EV che può fare concorrenza alla Tesla Model 3!!
  • Piange il cuore, da appassionato, vedere questo Marchio vivacchiare in questo modo, senza novità da anni. anche se Giulia e Stelvio sono auto fantastiche. Non l'avrei mai detto, ma sarebbe meglio vendere ai cinesi, che mettono soldi veri, come con Volvo.... Un solo fatto: FCA ha venduto una eccellenza italiana come Magneti Marelli incassando 5mld di euro e invece di investirli per rilanciare i marchi, ne hanno dati la metà agli azionisti!!! Maledetti, ai padroni di FCA non interessa più l'auto, per loro è solo un peso.
  • Aldilà dei listini sempre più alti, a sto prezzo giulia con buona dotazione e buon motire potrà soddisfare gli Alfisti che invocavano il ritorno alla tp come un mantra, in realtà ad alfa serviva solo un kamal 10/12 anni fa, potranno finalmente comprarsi l'auto che sognano non hanno più scuse:-) Arrivano a 1000...questi alfisti:-) Vin... Notizie danno che alfa tornerà a essere ciò che era ante 2013 "giorgio... Vedremo.
     Leggi risposte
  • Uno scontato (e per certi versi benvenuto) riposizionamento commerciale verso il basso per rispondere alle vendite sottotono rispetto al preventivato. ........ Ora però, posto che per i numeri del marchio Alfa qui in UE è assolutamente indispensabile la C_Suv Tonale, la quale invece si farà attendere ancora 2 anni (se tutto va secondo i piani e non ci saranno ripensamenti come soliti fare in FCA), per le vendite globali andrebbero previste delle versioni di sviluppo dei modelli attuali, la Giulia, una volta deciso che non ci sarà la station, dovrebbe almeno essere declinata in una versione simil "Audi A5 5 porte" che riscuote discreti consensi, e la Stelvio in una versione coupè simil "Bmw X4", tipologia di Suv che sta prendendo piede ultimamente non solo tra i tedeschi ma pure tra francesi e coreani. Ovviamente serve qualche investimento, intendiamoci, rispetto alla spesa iniziale per realizzare dal nulla la piattaforma "Giorgio" e i relativi nuovi motori/cambi, parliamo di poca roba, ma visto il modus operandi degli ultimi 15 anni sarà difficile vedere qualcosa di simile.....
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21424/poster_004.jpg Giovinazzi: «Sono orgoglioso di correre per l'Alfa Romeo» http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/intervista-antonio-mov Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21422/WhatsApp Image 2019-03-06 at 13.00.15.jpeg Kimi Raikkonen: «La Ferrari? Non mi manca per niente» http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/kimi-raikkonen-la-ferrari-non-mi-manca-per-niente Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21399/WhatsApp Image 2019-03-05 at 17.20.44.jpeg L'Alfa Tonale al primo esame di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/la-tonale-al-primo-esame-di-paolo-massai- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21388/giulia ti.jpg Alfa Romeo Giulia e Stevio TI - non c'è solo la Tonale http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-romeo-giulia-e-stevio-non-c-solo-la-tonale-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21379/WhatsApp Image 2019-03-05 at 12.53.45.jpeg Alfa Romeo Tonale, ecco com'è fatta fuori e dentro http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-romeo-tonale-ecco-come-fatta-fuori-e-dentro Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21365/Schermata 2019-03-04 alle 17.59.58.png Alfa Tonale, la sorpresa di Ginevra in anteprima e le altre novità http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/alfa-tonale-la-sorpresa-di-ginevra-in-anteprima-e-le-altre-novit- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21347/poster_d6ccca30-d308-46f1-a84e-f1fc0ce1f440.jpg Teaser - Alfa Romeo Giulia vs Mazda6: le prime immagini della sfida http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/01-teaser-alfa-giulia-vs-mazda-6-mov Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21334/Thumb2.jpg Alfa Giulia vs Mazda 6: meglio trazione posteriore o anteriore? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/alfa-giulia-vs-mazda-6-meglio-trazione-posteriore-o-anteriore- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20556/poster_006.jpg Vincenzo Nibali in pista a Vairano http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/vincenzo-nibali-in-pista-a-vairano Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20550/THUMB STELVIO 1.jpg TOP DRIVE: Stelvio vs Giulia, la sfida finale delle Quadrifoglio http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/top-drive-stelvio-vs-giulia Prove

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    In collaborazione con Facile.it

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!