Nuovi Modelli

Mazda
MX-30, la prima elettrica di Hiroshima - VIDEO

Mazda
MX-30, la prima elettrica di Hiroshima - VIDEO
Chiudi

In un Salone di Tokyo prettamente orientato al futuro, la Mazda punta al concreto, presentando la MX-30, una Suv elettrica pronta per la produzione. Il primo modello a elettroni della Casa di Hiroshima si basa sulla meccanica, già pronta ad accogliere un range extender Wankel, del prototipo e-Tpv, che abbiamo guidato su strada nelle scorse settimane. Contestualmente alla presentazione, la Casa ha dato il via alle prenotazioni dell'elettrica in Europa, dove arriverà nella seconda metà del prossimo anno: i prezzi non sono stati ancora annunciati, ma per riservare un esemplare è necessario versare una caparra di mille euro.

Salone di Tokyo 2019: Mazda MX-30

Dettagli da RX-8. La crossover giapponese evolve ulteriormente i concetti del design Kodo, introducendo nuovi dettagli e reinterpretando elementi del passato. Un esempio è la portiera posteriore con apertura controvento, chiaramente ispirata all’ultima rotativa del costruttore, la RX-8. Nuovi sono invece l’impostazione del montante posteriore, quasi da Suv coupé, e i passaruota con grandi protezioni di plastica nera, che si prolungano sui paraurti e sotto alle portiere, conferendo un aspetto più fuoristradistico all’elettrica. Totalmente inedita è anche l’impostazione stilistica del frontale. Vista l’assenza di un propulsore termico, i tecnici di Hiroshima hanno potuto riprogettare paraurti e calandra, riducendo al minimo le prese d’aria. Proprio la griglia in cui è incastonato il logo della Mazda risulta arretrata rispetto al paraurti ed è sormontata da un prolungamento del cofano motore, che lateralmente segue le linee dei nuovi fari a Led.

200 km d'autonomia. Lunga 4.395 mm, larga 1.795 e alta 1.570, la MX-30 ha un passo di 2.655 mm e può ospitare fino a cinque persone. La prima elettrica di serie del marchio è spinta da un'unità e-Skyactiv con motore sincrono della quale non sono state ancora ufficializzate le prestazioni, ma la potenza massima non dovrebbe discostarsi eccessivamente dai 143 CV del prototipo e-Tpv. Ad alimentare il sistema è presente una batteria agli ioni di litio con celle prismatiche da 35,5 kWh, intregrata nella struttura della scocca (presumibilmente sul fondo della vettura), che garantirà un'autonomia di circa 200 km: per la ricarica sono previsti un caricatore a corrente alternata da 6,6 kW e un connettore Combo a corrente continua. Tra le poche specifiche tecniche diffuse finora vi sono anche alcuni dettagli sulle sospensioni, di tipo MacPherson all'anteriore e con barra di torsione sul retrotreno.

2019-Mazda-MX-30-004

Suono dedicato. Gli ingegneri della Mazda hanno sviluppato un sistema audio che crea un suono elettronico sincronizzato sia per frequenza, sia per pressione sonora, con la coppia erogata dal motore elettrico. Ciò permette di offrire un maggiore coinvolgimento nella guida, incrementando la percezione delle variazioni di velocità. A favorire la linearità di guida e il confort di marcia è inoltre presente una versione aggiornata del sistema Gvc, il G-Vectoring Control, che ripartisce la coppia motrice sulle ruote per garantire la massima trazione in ogni condizione.

Prefisso storico. La Mazda ha scelto di utilizzare il prefisso MX per identificare svariati progetti pensati per "sfidare le convinzioni del settore automobilistico". Un esempio è la MX-5, una due posti lanciata proprio quando le piccole roadster erano state abbandonate dalla maggior parte dei costruttori.

COMMENTI

  • l'avessero fatto 4wd col REX era più appetibile.
  • Se questo è il Kodo design "evuluto" preferivo quello passato. Alcune linee e sovrastrutture in plastica le trovo eccessive e a mio parere non risultano omogenee con il resto della carrozzeria. Capisco il voler ricordare altre auto prestigiose del passato anche recente della casa, ma la soluzione delle porte posteriori ad apertura controvento, piccole e che per aprirle è necessario far scendere chi siede davanti e reclinare ugualmente il sedile, se un senso poteva averlo su una coupè alta 134 cm con un motore rotativo come lo era la RX-8, su una SUV, anche se con la coda sfuggente, non mi sembra una buona idea, dato che sicuramente il numero di persone che dovranno avere accesso ai posti posteriori sarà di certo ben superiore. E finiamo con la motorizzazione. Resto dell'avviso che un'auto di medie e grandi dimensioni solo elettrica non vada da nessuna parte per il momento e per i prossimo 5-10 anni, almeno in Europa e in particolare in Italia, pertanto la ritengo del tutto inutile. Al momento e per i prossimi anni solo piccole auto, destinate ad essere utilizzate esclusivamente in città, potranno aver ragione di essere costruite anche solo con una motorizzazione elettrica. Solo auto che percorrono di solito pochi km al giorno, che lo fanno tra l’altro consumando poca energia e che per questo non dovrebbero impiegare nemmeno molto tempo a ricaricarsi, potranno diffondersi abbastanza rapidamente se supportate dai governi. Le altre, quelle che per ricaricarsi ad una normale presa di corrente necessitano di restare ferme per 7-8 ore o in quelle "fast " 2-3 ore per avere il 90/100% di autonomia (200-300 e più raramente 400km) resteranno più che altro un esercizio di stile delle case. Che non sia una buona idea costruire auto grandi, per di più più alte e quindi con un cx peggiore delle normali berline e dotarle di motorizzazioni elettriche quando il problema principale resta quello dell'autonomia, mi pare ovvio. Resta infine il punto interrogativo anche per questo ultimo simil SUV aspetto che lo accomuna a molti altri di recente uscita, anche non elettrici. Perché proporre un’auto caratterizzata come SUV - FUORISTRADA se poi la si fa alta solo 1.57mt?. Pensare che 1.57mt era l'altezza di una normale Fiat Stilo... Di certo c’è il desiderio di non peggiorare troppo i consumi, la tenuta di strada ma così si sta perdendo quell’aspetto principe che aveva contribuito a fare di questi mezzi, il desiderio di molti. L’imponenza su strada e la miglior visibilità/accessibilità/spaziosità propria di questa configurazione. Saluti.
  • I giapponesi mi sembrano poco convinti delle EV "long range", vedono le EV solo in ambito urbano. Che abbiano ragione e il futuro sia dell'idrogeno? Anche perchè con l'idrogeno le "sette sorelle" sopravvissute campano, e i distributori li devono solo aggiornare (anche se è un bel problema), se il futuro è a batterie crepano.
  • motore rotativo come lo era la RX-8, su una SUV, anche se con la coda sfuggente, non mi sembra una buona idea, dato che sicuramente il numero di persone che dovranno avere accesso ai posti posteriori sarà di certo ben superiore. E finiamo con la motorizzazione. Resto dell'avviso che un'auto di medie e grandi dimensioni solo elettrica non vada da nessuna parte per il momento e per i prossimo 5-10 anni, almeno in Europa e in particolare in Italia, pertanto la ritengo del tutto inutile. Al momento e per i prossimi anni solo piccole auto, destinate ad essere utilizzate esclusivamente in città, potranno aver ragione di essere costruite anche solo con una motorizzazione elettrica. Solo auto che percorrono di solito pochi km al giorno, che lo fanno tra l’altro consumando poca energia e che per questo non dovrebbero impiegare nemmeno molto tempo a ricaricarsi, potranno diffondersi abbastanza rapidamente se supportate dai governi. Le altre, quelle che per ricaricarsi ad una normale presa di corrente necessitano di restare ferme per 7-8 ore o in quelle "fast " 2-3 ore per avere il 90/100% di autonomia (200-300 e più raramente 400km) resteranno più che altro un esercizio di stile delle case. Che non sia una buona idea costruire auto grandi, per di più più alte e quindi con un cx peggiore delle normali berline e dotarle di motorizzazioni elettriche quando il problema principale resta quello dell'autonomia, mi pare ovvio. Resta infine il punto interrogativo anche per questo ultimo simil SUV aspetto che lo accomuna a molti altri di recente uscita, anche non elettrici. Perché proporre un’auto caratterizzata come SUV - FUORISTRADA se poi la si fa alta solo 1.57mt?. Pensare che 1.57mt era l'altezza di una normale Fiat Stilo... Di certo c’è il desiderio di non peggiorare troppo i consumi, la tenuta di strada ma così si sta perdendo quell’aspetto principe che aveva contribuito a fare di questi mezzi, il desiderio di molti. L’imponenza su strada e la miglior visibilità/accessibilità/spaziosità propria di questa configurazione. Saluti.
  • @Bernieri&Andrini: la stima del 10% di consumo ed inquinamento in più di una versione SUV rispetto al modello di origine è ovviamente ottimistica. Date queste premesse, lanciare veicoli EV (che già non brillano per autonomia) con questa conformazione "per seguire le mode" dà l'idea della pagliacciata in atto.
     Leggi risposte
  • Lo stile Kodo che a me personalmente mi piace molto, fluido ed essenziale, qui non c'è. Di lato più di una RX-8 mi sembra una Toyota FX cruiser. Anche l'interni sono meno appaganti degli ultimi modelli Mazda. L'abbinamento Wankel -batteria la ritengo una soluzione vincente. A regimi costanti il motore rotativo esprime tutte le sue virtù, silenzioso, compatto, semplice e forse, in queste condizioni di utilizzo, anche pulito ed efficiente. Mazda un piccolo costruttore che riesce ad smarcarsi dai grandi e tirare dal cilindro grandi prodotti.
     Leggi risposte
  • Questa rivista scrisse a suo tempo che un SUV a parità di motore e potenza consuma di più anche per il cx superiore dato da una maggior altezza ecc pertanto,con l'autonomia che con l'elettrico è sempre inferiore ad una auto tradizionale,trovo un controsenso,fare un SUV elettrico poi mi sbaglierò per carità !
     Leggi risposte
  • Per me è decisamente brutta e poco pratica ed a questo punto le sue caratteristiche tecniche diventano ininfluenti. Se un giorno comprerò un'auto elettrica sicuramente non sarà questa.
  • Di linea accattivante, le porti one ridicole... Ma quello che mi fa specie è l'autonomia... poco più di un'aspirapolvere, mi domando a questo punto quanto interessante possa essere questa versione finché non arriverà la range extender con il motore wankel
  • Su quest'auto, più che evoluto, il "Kodo design" mi sembra scomparso....
     Leggi risposte
  • E la FCA?!..ah già vuole assorbire Renault..con l’amore dei francesi nei nostri confronti penso sia più facile acquisire la tour Eiffel..vabbè cmq questa Nissan mi piace!
  • bell'esercizio di stile. ma forse abbiamo bisogno, per il momento, e per la tecnologia che c'e a disposizione, di mezzi più facili. vedi Smart o nuova Honda!
  • Bella la citazione "RX-8" delle "suicide doors" posteriori, è ancor più quella ( che si spera arriverà presto) del Wankel come range extender, anche perché come autonomia del solo motore elettrico non è che siamo messi benissimo...
     Leggi risposte
  • pochi kilometri di salita in gita ai castelli romani e pronti a tornare a casa col carro attrezzi, mentre almeno ci beviamo una bella bottiglia di vino di Frascati. ma questi davvero pensano che portiamo gli anelli al naso?? come possono pensare di vendere al pubblico simili frullatori?? in realtà sono loro che dovrebbero pagare noi, e pure tanto, per guidare e usare questi attrezzi. credo che la cosa migliore, da parte delle riviste specializzate, sarebbe quella di neppure pubblicare queste news e non dare per nulla spazio a mezzi improponibili
     Leggi risposte
  • Anche questi più veloci di Fuca. 😘
     Leggi risposte
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22290/Mazda3_Skyactiv-X_dynamic_HB_soul_red_crystal-5.png Mazda3 Skyactiv-X: quanto consuma il benzina che lavora come un diesel? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/mazda-3-1-0-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22276/thumb mazda.jpg Mazda CX-30, l'armonia per battere T-Roc e C-HR. La prova STRUMENTALE http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/mazda-cx-30-davvero-la-suv-pi-bella-da-guidare-la-prova-strumentale Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21943/_DSC7041.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-5 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21942/poster_003.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 4 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21940/_D501267.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 3 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-3 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21939/_DSC7074.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 2 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21938/_D501047.jpg Diario di bordo: Mazda CX-3 1.8l Skyactiv-D Exceed - Day 1 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-mazda-cx-3-1-8l-skyactiv-d-exceed-day-1 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21492/P1100782.JPG Nuova Mazda3: l'ibrido pareggia il diesel http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/nuova-mazda-3-ibrido-vs-diesel-2-a-2 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21395/WhatsApp Image 2019-03-05 at 15.56.19 -1-.jpeg Mazda CX-30, se non vuoi la CX-3, ma nemmeno la CX-5 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/mazda-cx-30-se-non-vuoi-la-cx-3-ma-nemmeno-la-cx-5 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21073/20180905_123412 -3-.jpg Meglio un'auto potente o divertente? La prova con la Mazda MX-5 http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/mazda-mx5-2019-def-2-mov Prove

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca