Nuovi Modelli

Kia Stinger
Nuovo look per la fastback coreana

Kia Stinger
Nuovo look per la fastback coreana
Chiudi

A quattro anni dal debutto, la Kia Stinger si aggiorna con un restyling di metà carriera. La coreana arriverà sul mercato nei prossimi mesi con nuovi dettagli estetici e modifiche agli interni: la Casa promette un salto di qualità per quanto riguarda i materiali utilizzati nell'abitacolo. Il costruttore ha annunciato anche l'arrivo di una nuova gamma di motori che sarà presentata nelle prossime settimane.

Nuovo look. Svelata nella configurazione destinata al mercato coreano, la cinque porte è caratterizzata da nuovi fari a Led abbinati a una calandra aggiornata e a un paraurti ridisegnati. Anche i gruppi ottici posteriori sono stati aggiornati e ora presentano degli indicatori di svolta composti da dieci Led che richiamano una bandiera a scacchi. Sui modelli più performanti saranno disponibili degli scarichi dal diametro maggiore rispetto al passato e un nuovo estrattore. Tra le novità estetiche spiccano anche i cerchi di lega da 18" o 19" e delle inedite tinte per la carrozzeria, personalizzabili con dei pacchetti estetici con finiture esclusive. Il Dark Package prevede dei terminali di scarico neri e una verniciatura gloss black per l'estrattore posteriore e per il logo Kia, mentre il Black Package, al momento destinato unicamente al mercato statunitense, è caratterizzato da cerchi di lega da 19" matte black, uno spoiler posteriore e delle finiture nere per le calotte degli specchietti retrovisori e i passaruota.

2020-Kia-Stinger-03

Gli interni. La configurazione degli interni non cambia, ma con il restyling debuttano nuove finiture e tecnologie inedite, come l'infotainment con schermo da 10.25". Sul volante e nel quadro strumenti sono presenti nuovi inserti metallici, mentre il retrovisore interno ora è di tipo frameless, senza cornice. La console centrale è caratterizzata da inserti d'alluminio o a effetto fibra di carbonio e da un sistema d'illuminazione che permette al guidatore di selezionare 64 diverse tonalità. In Corea, la Stinger sarà disponibile anche con rivestimenti di pelle Nappa Dark Brown, mentre negli altri mercati questo materiale sarà proposto nelle tinte Sarturn Black, Beige e Red.

COMMENTI

  • E' veramente bellissima, va presa se si hanno le abitudini di tenere le auto molti anni. Infatti soffrirà di svalutazione.
  • Ovviamente il costruttore coreano ormai gioca su tutti i mercati mondiali e la produzione di un determinato modello tiene conto di questa situazione, quindi "l'occhiometro" degli amici qui sotto che non l'hanno mai vista sulle strade italiane conta relativamente nelle decisioni dell'azienda. Almeno in teoria, questa Stinger sarebbe una concorrente di auto come l'Audi A7 che anch'essa non è facilmente "incrociabile". Poi, io che abito fuori dai confini italici, ad esempio potrei dire altrettanto della Giulia che invece nella penisola è tanto idolatrata, ne avrò viste giusto un paio in questi anni.....
  • Ora ne venderanno tantissime....
  • Mai vista una in circolazione....ma è importata?
  • Non ricordavo neppure l'esistenza di questo modello, che sarà sicuramente dotato di ottima tecnologia ma che, almeno questa è la mia impressione, non ha sino ad ora riscosso grande successo in Italia.
  • Il trend evolutivo di Hyundai/Kia in questi anni è stato incessante, dunque ci sono pochi dubbi sulla validità delle accresciute finiture e dotazioni, quello che mi lascia perplesso è invece il restyling estetico, attendendo una conferma dal vivo, dalle foto il design sembra molto "intamarrito" rispetto alla precedente, e non è un complimento....