Nuovi Modelli

Tesla Model 3
Cresce l'autonomia, calano i prezzi

Tesla Model 3
Cresce l'autonomia, calano i prezzi
Chiudi

La Tesla ha ufficialmente annunciato l'introduzione degli aggiornamenti per la Model 3 che vi avevamo anticipato nei giorni scorsi. Pur non presentando modifiche estetiche degne di nota, a eccezione di alcuni dettagli interni e delle nuove finiture nere che rimpiazzano le cromature esterne, la berlina elettrica offre alcuni miglioramenti studiati per aumentare praticità ed efficienza. Oltre a ciò, la Casa di Elon Musk ha rivisto al ribasso i prezzi di listino dell'intera gamma, apportando miglioramenti anche alle due sorelle maggiori, la Model S e la Model Y.

Più autonomia con piccoli aggiornamenti tecnici. Per incrementare l'efficienza della berlina elettrica, i tecnici della Tesla hanno implementato sulla Model 3 la pompa di calore della Model Y, applicando il sistema Hvac sulle versioni Long Range e Performance. Questa modifica, unita a un aggiornamento dei motori e del software di gestione del powertrain, ha permesso di incrementare ulterioremente l'autonomia. La Tesla Model 3 Long Range AWD è ora in grado di percorrere fino a 580 km con un "pieno" di elettroni, 20 in più rispetto a prima, e può scattare da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi per toccare la velocità massima di 233 km/h. La versione ad alte prestazioni Performance, invece, arriva a proporre 37 km in più di autonomia rispetto al modello uscente (567 km contro i precedenti 530), può scattare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e raggiunge i 261 km/h. Parte del merito è però da attribuire anche ai nuovi cerchi di lega con pneumatici più efficienti: la Casa, tuttavia, non ha specificato con quale diametro dei tre disponibili (18", 19" e 20") sia stata misurata la percorrenza.

2020-Tesla-Model-3-MY-2021-03

Gli interni e la nuova console. A livello estetico, sulla Model 3 debuttano dei nuovi inserti nero satin che prendono il posto delle cromature in diverse zone della carrozzeria, come la cornice dei finestrini, le maniglie a scomparsa e le coperture dei sensori laterali dell'Autopilot. Tra le novità sono presenti anche dei cerchi di lega dal design aggiornato e il sistema d'apertura automatica del bagagliaio posteriore, attivabile anche tramite app. Passando all'interno dell'abitacolo, la Tesla Model 3 viene ora proposta con una finitura Nero Matte per la console che prende il posto della precedente Piano Black, dei battitacco Nero Satin, una finitura color Grafite per i comandi dei sedili, delle rotelle di scorrimento metallizzate sul volante e un sistema di chiusura magnetica per le alette parasole. Come annunciato, la console centrale è stata ridisegnata e ora integra dei tappetini per la ricarica induttiva di due smartphone, un nuovo scomparto anteriore con copertura scorrevole e due porte Usb-C aggiuntive per la ricarica rapida dei dispositivi portatili. Nel vano portaoggetti è stata inoltre posizionata una presa Usb-A aggiuntiva alla quale è possibile collegare dei sistemi di archiviazione per salvare le riprese delle modalità Sentinella e Dash Cam.

2020-Tesla-Model-3-MY-2021-05

Calano i prezzi. La filiale italiana della Tesla ha comunicato anche i nuovi prezzi dei vari modelli. Secondo i listini agiornati, la Model 3 Long Range Plus parte da 57.920 euro (senza contare l'ecobonus) con consegne previste a novembre, mentre per la Model 3 Performance i clienti dovranno spendere almeno 64.590 euro: in entrambi i casi, la riduzione è di 980 euro. Invariati i prezzi degli optional con le tre tinte metallizzate proposte a 1.050 euro, il Rosso Micalizzato a 2.100 euro, i cerchi Sport da 19" a 1.600 euro, il secondo treno di pneumatici invernali a 2.050 euro (4.000 euro per la Performance), il gancio traino a 1.090 euro, gli interni Premium a 1.050 euro e le funzioni evolute dell'Autopilot a 7.500 euro. La Casa ha rimandato al prossimo febbraio gli aggiornamenti delle versioni Standard Range Plus: gli esemplari disponibili in pronta consegna saranno così proposti con uno sconto di 2.000 euro. Più consistente è la riduzione applicata alle Model S e Model X: l'ammiraglia, in versione Long Range Plus costa 79.990 euro contro i precedenti 84.970, mentre la versione Performance arriva a 96.990 (prima erano 101.970). Per avere la Suv a questi prezzi è necessario aggiungere 10 mila euro: la Model X Long Range Plus è proposta a 89.990 euro e la Model X Performance a 106.990 euro.

2020-tesla-model-s

Le novità delle Model S e Model X. Minori, ma non meno importanti, sono le modifiche apportate ai due modelli al vertice della gamma di Palo Alto. Visivamente, le Model S e Model X sono state aggiornate solo con nuovi cerchi aerodinamici Tempest abbinati a pneumatici con minore resistenza al rotolamento. Le novità più importanti sono di carattere tecnico: la frenata rigenerativa è stata massimizzata, il peso complessivo delle due vetture è stato ridotto grazie a nuovi processi produttivi e la trasmissione è stata aggiornata per migliorare l'efficienza. A seguito di questi interventi, la Casa ha aggiornato le schede tecniche delle vetture: la Model S Long Range Plus AWD può percorrere fino a 652 km con una ricarica, scattare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e toccare la velocità massima di 250 km/h, mentre la variante Performance dell'ammiraglia arriva a 261 km/h, completa lo 0-100 km/h in 2,5 secondi e offre un'autonomia di 639 km. La Tesla Model X Long Range Plus AWD, invece, chiude lo 0-100 km/h in 4,6 secondi, raggiunge la velocità massima di 250 km/h e percorre fino a 561 km con un "pieno". Le prestazioni migliorano nel caso della variante Performance della Suv: 0-100 km/h in 2,8 secondi, 261 km/h di punta e 542 km d'autonomia.

COMMENTI

  • Per ora sono automobili con prezzi per ceti ricchi o piuttosto benestanti, che sicuramente si possono permettere due auto: una elettrica per la città e i dintorni ed una seconda tradizionale per le lunghe percorrenze. Per il "popolo" c'è ancora da aspettare.
     Leggi le risposte
  • La sostanza c'è, e pure il prezzo (anche prima, comunque).
  • Quando nel prezzo comprenderanno anche gli interni fatemelo sapere.
  • Che brutti bussolotti elettrici con interni da utilitaria... ma delle Fisker o delle Karma non si hanno news?
  • Miglioramenti non ancora ufficialmente confermati da Tesla sarebbe anche l adozione di cristalli acustici , come quelli usati su eTron, e (finalmente) il volante riscaldato
  • Ottime novità, tutte. Unica cosa...a me risulta che i prezzi delle model 3 non siano variati. Peraltro la riduzione precisata dalla redazione è di 980 euro, proprio uguale alla cifra per la messa su strada che Tesla chiede. Boh, forse si è fatta confusione con quella.
  • Grande Musk Continui miglioramenti e secondo consistente taglio dei prezzi: nessuno ha mai migliorato le sue auto e abbassato i prezzi
     Leggi le risposte
  • avendo studiato bene l'ita(G)liano vi dico: se potessi la comprassi, comunque seriamente: il mio sentimento per TESLA è solo amore <3