Nuovi Modelli

Ferrari 812
Primo sguardo alla Versione Speciale

Ferrari 812
Primo sguardo alla Versione Speciale
Chiudi

GTO, VS, Versione Speciale: sappiamo come sarà, ma non come si chiamerà. Una strategia di comunicazione estremamente particolare quella della Ferrari, che ancor prima di svelare il nome della variante più estrema della 812 Superfast l’ha mostrata in veste definitiva svelandone alcuni dettagli tecnici. Più leggera e potente, la sportiva incarna alla perfezione la filosofia alla base di tutti i modelli di Maranello: le soluzioni ingegneristiche sono infatti progettate per garantire il massimo piacere di guida e la carrozzeria è disegnata per contribuire all’incremento delle prestazioni. Sulla nuova dodici cilindri tutto, interni compresi, è fedele al concetto cardine del Cavallino, secondo cui le forme seguono sempre fedelmente la funzionalità. In arrivo entro la fine dell'anno, la berlinetta a motore anteriore sarà proposta in serie limitata con prezzi in linea con l’esclusività di un modello di questa caratura.

Il V12 stradale più potente di sempre. Pur non avendo svelato tutti i dettagli tecnici che caratterizzeranno la nuova sportiva, gli uomini di Maranello hanno annunciato alcune delle innovazioni che la Versione Speciale porterà al debutto. Il propulsore, per esempio, è stato profondamente aggiornato e molti componenti sono stati totalmente riprogettati con materiali di ultima generazione: il V12 aspirato manterrà la tipica inclinazione di 65° tra le due bancate, ma porterà al debutto un innovativo meccanismo di fasatura delle valvole e un nuovo sistema di scarico con terminali rettangolari. Ne risultano ben 830 CV e un regime massimo di rotazione di 9.500 giri/min, dati che rendono questo dodici cilindri l'endotermico stradale più potente mai montato su una Ferrari.

Quattro ruote sterzanti indipendenti. Tutti gli altri aspetti tecnici sono stati affinati per garantire al propulsore di erogare efficacemente tutta la sua potenza. Oltre all’assetto e a un probabile irrigidimento della scocca, la Ferrari ha sviluppato un nuovo sistema a quattro ruote sterzanti indipendenti pensato per aumentare ulteriormente la precisione in ingresso curva e incrementare la sensazione di agilità percepita dal guidatore. Anche l’elettronica è stata aggiornata: a facilitare la gestione degli 830 CV sarà infatti presente una nuova versione (la 7.0) del Side Slip Control, che coordina il funzionamento di vari sistemi d’assistenza per il controllo dinamico della vettura.

2021-Ferrari-812-Versione-Speciale-5

Lunotto d’alluminio, carrozzeria di carbonio. Oltre a incrementare la potenza e rendere ancora più affilata la guida, a Maranello hanno ridotto anche la massa della due porte utilizzando alluminio e fibra di carbonio per riprogettare svariati pannelli carrozzeria. La sinergia tra il Centro Stile e i reparti aerodinamici ha dato vita a una berlinetta caratterizzata da profili estremi e soluzioni totalmente inedite. Uno dei tratti distintivi della 812 Versione Speciale è la grande struttura monolitica d’alluminio (brevettata) che sostituisce il tradizionale lunotto di cristallo e integra alcuni generatori di vortici che migliorano l’efficienza aerodinamica e “lavorano” insieme al grande diffusore posteriore, ulteriormente allargato rispetto a quello della Superfast. Questo dettaglio ha anche una funzione estetica: la sua particolare conformazione a dorsale continua enfatizza ulteriormente l’impostazione fastback della coda, mettendo ancor di più in risalto le forme scultoree della carrozzeria.

2021-Ferrari-812-Versione-Speciale-4

Una “lama” nel cofano. Tra le varie aperture, prese d’aria e deflettori presenti sulla nuova serie speciale, a spiccare maggiormente è la grande lama che attraversa trasversalmente il cofano motore per garantire un migliore raffreddamento del propulsore. Realizzata in un unico pezzo di fibra di carbonio, divide visivamente la porzione frontale dell’auto alterando la percezione globale della vettura: il cofano appare così più largo e corto, anche se le proporzioni reali differiscono solo in minima parte rispetto alle altre 812. Parallelamente, al posteriore un grande spoiler rende visivamente più larga la coda, pur essendo più alto rispetto a quello del modello di serie.

2021-Ferrari-812-Versione-Speciale-3

Appuntamento al 5 maggio. Modifiche meno radicali caratterizzano anche l’abitacolo, che mantiene l’impostazione delle altre 812 introducendo dettagli inediti. Un esempio sono i nuovi pannelli porta, riprogettati per contribuire all’alleggerimento della massa e per donare agli interni un carattere più sportivo. Nuove finiture, personalizzabili su richiesta del cliente, caratterizzeranno sedili e plancia insieme a un nuovo tema a cancelletto per il tunnel centrale. Per conoscere più dettagli sulla supersportiva di Maranello bisognerà attendere ancora qualche giorno: l’appuntamento è fissato per il 5 maggio, quando la Ferrari svelerà il nome della nuova versione speciale presentandola ufficialmente al pubblico.

COMMENTI

  • The color of Ferrari 812 Speciale is the Gry Argento?
  • La maggior parte finira' come al solito a far parte della collezione di qualche miliardario senza percorrere nemmeno un km ...
  • SUPER STAR!
  • Paradossalmente ha uno stile più pulito e raffinato della versione "stock". Rivedo un po' della magnifica F12. Già tutte prenotate?
     Leggi le risposte