Nuovi Modelli

Nuova Lancia Delta
La rivogliamo: spigolosa, sportiva, anche elettrica [SONDAGGIO]

Nuova Lancia Delta
La rivogliamo: spigolosa, sportiva, anche elettrica [SONDAGGIO]
Chiudi

Il piano della Lancia di dar vita nel 2028 a una berlina media che riporti in vita il mito della Delta ha suscitato un acceso dibattito tra i nostri lettori. Scontati l’iniziale disappunto e un certo grado di scetticismo in relazione alla collocazione in agenda così avanti nel tempo, in molti ci hanno aiutati a definire un perimetro di desiderabilità del progetto. Sollecitate da un nostro rapido sondaggio, oltre 1.200 persone hanno già contribuito a tracciare un identikit ideale per il modello che dovrebbe reincarnare il mito del 1979, uscito dalla matita creativa di Giorgetto Giugiaro.

Disco verde. Il primo risultato è la conferma che i dirigenti del marchio torinese evidentemente hanno visto giusto nel pensare di realizzare un’automobile che di quel leggendario riprendesse non soltanto il posizionamento in gamma, ma anche lo spirito e magari pure qualcosa di più. La cosa, a pensarci bene, non è così scontata, soprattutto quando si parla di macchine di grande portato storico ed emotivo. Per alcuni, infatti, sono oggetti circondati da un’area di sacralità, la cui riedizione ne costituirebbe una violazione. Invece per la stragrande maggioranza delle oltre 1.200 persone che in cinque giorni hanno partecipato al sondaggio – per la precisione per l’85% di loro – è giusto è opportuno rifare una Delta.

Quasi una restomod. Ma come deve essere? Rétro o proiettata verso il futuro? Noi l'abbiamo immaginata come la vedete sopra, ma i due terzi dei lettori si sono espressi in favore di un design più squadrato, o spigoloso, che richiami in qualche modo la geometricità del modello originario. Dalle risposte sembrerebbe quasi che abbiano in mente una restomod o comunque qualcosa che vi si avvicini. Soltanto il 30%, infatti, ha detto che lo stile dovrebbe essere abbastanza libero dal passato e ricco di elementi innovativi. Insomma, progressivo, originale e orientato al futuro.

Corrente: nessun pregiudizio. La terza domanda – “Compreresti una nuova Lancia Delta 100% elettrica, votata alla sportività e alla guida dinamica?” – ha riservato le sorprese maggiori, sfatando il mito dell’elettro-scetticismo diffuso tra coloro che ci seguono, sulla carta e sul web. La maggior parte dei partecipanti al sondaggio lampo, per l’esattezza il 59%, ha detto di non avere pregiudizi sul tipo di propulsione. L’elemento della sportività di fondo e della guida dinamica prevale decisamente, per queste persone, sulla circostanza che si faccia il pieno di energia collegandosi a una colonnina oppure inserendo nel bocchettone la pistola delle tradizionali pompe a benzina o a gasolio. Qui però le opinioni sono più polarizzate, con il 41% che dice: l’elettrico non fa per me.    

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Nuova Lancia Delta - La rivogliamo: spigolosa, sportiva, anche elettrica [SONDAGGIO]

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it