Nuovi Modelli

BMW iX M60
Oltre 600 CV per la Suv elettrica

BMW iX M60
Oltre 600 CV per la Suv elettrica
Chiudi

È stata annunciata fin dal debutto del modello, ma solo ora viene svelata ufficialmente al Ces di Las Vegas: parliamo della BMW iX M60, la versione sportiva della Suv elettrica iX che affianca così la i4 M50 nella neonata gamma a batterie del reparto Motorsport.

619 CV e fino a 1.100 Nm di coppia. Con le attuali iX xDrive40 e xDrive50 capaci rispettivamente di 326 e 523 CV, la M60 si pone su un livello prestazionale ancora superiore con 619 CV e 1.015 Nm: quest'ultimo valore sale inoltre fino a 1.100 Nm quando viene attivato il Launch Control per offrire un'esperienza ancora più emozionante e toccare così i 100 km/h da fermo in 3,8 secondi. Nello specifico il motore anteriore eroga 258 CV, mentre quello posteriore è stato modificato per la versione M e può raggiungere un picco di 489 CV.

566 km di autonomia e 250 km/h di punta massima. La batteria da 111,5 kWh è la stessa della versione xDrive50, ma l'autonomia scende dai 630 km di quest'ultima a 566 km (Wltp). Contrariamente alle altre varianti, la M60 è inoltre capace di toccare una velocità massima autolimitata di 250 km/h, allineata a quella delle M endotermiche. La ricarica delle batterie può essere effettuata da una wallbox a 11 kW oppure da colonnine rapide fino a 200 kW per recuperare fino a 150 km di autonomia in dieci minuti.

2022-BMW-iX-M60-04

L'assetto e l'handling della versione M. Molle, ammortizzatori a controllo elettronico, barre stabilizzatrici, software di gestione della dinamica di guida, cerchi da 21" (con i 22" in opzione), pneumatici sportivi, impianto frenante e taratura del servosterzo sono tutti elementi specifici della variante M60 e proprio qui sta la differenza sostanziale con le altre iX. I tecnici BMW hanno infatti voluto offrire un'esperienza di guida più focalizzata e precisa tipica delle M, giocando sul bilanciamento dei pesi tra gli assi. Di serie è previsto anche l'asse sterzante posteriore, inoltre la BMW ha sviluppato uno specifico sound digitale per il modello all'interno del pacchetto BMW IconicSounds Electric.

Pochi dettagli per riconoscerla. La BMW ha scelto un approccio molto conservativo dal punto di vista stilistico. La iX, già piuttosto originale nel design, non viene stravolta per la variante M ed è riconoscibile per le pinze dei freni blu e per l'adozione di serie del pacchetto BMW Individual Exterior Line Titanium Bronze e dei loghi con finitura high-gloss Black/Titanium Bronze. Nell'abitacolo dominano le tinte scure e le finiture satinate e anche il padiglione viene rivestito in grigio antracite, inoltre la grafica della strumentazione è personalizzata con il logo M. La dotazione di serie include l'impianto audio Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound e i sedili anteriori ventilati. 

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

BMW iX M60 - Oltre 600 CV per la Suv elettrica

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it