Honda Civic Con il tre cilindri 1.0 VTEC Turbo da 129 CV - VIDEO

×
 

Quattro metri e mezzo e non sentirli. Sembra proprio il caso della Honda Civic di decima generazione, tutta nuova, più grande e spaziosa, ma sempre sportiveggiante nel Dna, come da tradizione. Anzi, per certi versi anche più appagante da questo punto di vista, per come ci si sistema al volante.

Al volante della nuova Honda Civic

Si parte bene. Sulla nostra Civic 1.0 T. Elegance cinque porte - la versione a quattro porte arriverà a fine anno, insieme all'1.6 turbodiesel da 120 CV - la posizione di guida, infatti, è ben più bassa e riuscita della precedente (era un po' un punto debole). Inoltre ci si sistema in poco tempo: lo schienale, è vero, si muove a scatti, ma grazie alla buona escursione del piantone e alla cintura di sicurezza che scorre in verticale, non ci sono problemi. La seduta, poi, è ampia, comoda, ma pure ben contenitiva. Il tunnel alto e la leva cambio corta e rialzata rendono il tutto più sportivo. Davanti, finalmente, c'è una strumentazione digitale moderna e chiara, con un grande quadro centrale arricchito da molte informazioni. Anche i comandi sono posizionati in modo razionale (solo quelli sul volante sembrano un po' piccoli) e tutto si gestisce in modo rapido e intuitivo. Al centro, un po' inclinato, c'è il monitor touch da 7 pollici del sistema multimediale. Un po' scomode le prese Hdmi, Usb e 12V, posizionate sotto alla console, in una sorta di passaggio/ponte tra i due sedili. Nel profondo cassetto sul tunnel troviamo però una più comoda presa Usb.

La legge del "tre". Giriamo la chiave e il tre cilindri 1.0 turbobenzina VTEC da 129 CV si avvia regolare, senza vibrazioni. È molto bilanciato ai bassi regimi, gira bene e risulta molto gradevole. Ha buona coppia (200 Nm col cambio manuale) ai bassi e muove bene la Civic che, come abbiamo detto, piccola non è. Non solo ha buona regolarità, ma è pure brioso anche solo sfruttando i medi regimi. Spingendosi un po' più in là con i giri (si arriva circa a quota 5.800), diventa vivace, facendo però emergere una maggiore rumorosità e il timbro da "tre". Già che ci siamo, in autostrada si viaggia bene: fruscii aerodinamici contenuti e un po' di rotolamento in sottofondo, specie sull'asfalto drenante. Ben rapportata la sesta, dal momento che il motore si sente appena a 130, sui 3.000 giri. E quando si vuole riprendere da quel limite, c'è ancora margine da spendere, come in salita, da regimi anche più bassi.

Guida gradevole ed efficace. Ma arriviamo al punto: la dinamica su strada. Ebbene, la Civic 1.0 Turbo si guida bene e il lavoro realizzato dagli ingegneri della Honda su telaio (più rigido), sospensioni (dietro ora c'è un multilink) e sul baricentro più basso fa sentire i suoi effetti benefici. Disinvolta nel traffico, pur con qualche limitazione di visuale soprattutto verso la coda, la Civic diventa più che gradevole quando cominciano le curve. Si inserisce bene, infatti, ha poco rollio e beccheggio quasi assente. È precisa grazie allo sterzo diretto e comunicativo e infonde sicurezza, oltre che un senso di buona agilità nel transitorio. Molto efficace l'appoggio sulla generosa gommatura da 235/45 da 17 pollici. E alla gradevolezza di guida concorre anche l'ottimo cambio manuale, dagli innesti guidati e leggeri, come è leggera la frizione (in alternativa, a 1.300 euro c'è un buon cambio automatico Cvt). Prezzo: la nostra Civic 1.0 T. Elegance costa 25.000 euro (incluso il navigatore satellitare) e, insieme a tutta la gamma, si potrà vedere in concessionaria nel weekend del 18-19 marzo.

da Barcellona, Andrea Stassano

Masaccio Masacciot

Vista e provata per bene la 1.5 turbo qui a Roma. Che dire, una goduria! Già all'accensione, é tutto un programma con un tono cupo, bellissimo e davvero sportivo. Posto guida per me eccellente (sono 1,70, vengo da un'opel astra con sedili AGR che non scherzano quanto a comodità ed ergonomia). In marcia, resto incantato dal cambio (preciso, guidato ed a corsa corta) e dal raccordo pressoché perfetto tra sterzo ed assetto. Il 1.5 spinge fortissimo ed al di là delle mie aspettative, in un amen ti trovi a dover rallentare (e di parecchio) per quanto la vettura ti asseconda. Inoltre, anche all'interno c'è un bel sound! Per giunta naturale, senza sound symposer o ridicolaggini varie. Dentro é sobria, ma c'è tutto almeno nell'allestimento sport plus che ho provato. Come é già stato detto, provatela. Io ne sono rimasto conquistato.

COMMENTI

  • Vista e provata per bene la 1.5 turbo qui a Roma. Che dire, una goduria! Già all'accensione, é tutto un programma con un tono cupo, bellissimo e davvero sportivo. Posto guida per me eccellente (sono 1,70, vengo da un'opel astra con sedili AGR che non scherzano quanto a comodità ed ergonomia). In marcia, resto incantato dal cambio (preciso, guidato ed a corsa corta) e dal raccordo pressoché perfetto tra sterzo ed assetto. Il 1.5 spinge fortissimo ed al di là delle mie aspettative, in un amen ti trovi a dover rallentare (e di parecchio) per quanto la vettura ti asseconda. Inoltre, anche all'interno c'è un bel sound! Per giunta naturale, senza sound symposer o ridicolaggini varie. Dentro é sobria, ma c'è tutto almeno nell'allestimento sport plus che ho provato. Come é già stato detto, provatela. Io ne sono rimasto conquistato.
  • credo che prima di criticare bisogna testare il prodotto, io possiedo la IX generazione 1600 idtec ed ho notato un grosso salto di qualità generale della vettura, nella guida (lo testata una giornata intera) le migliorie si sentono a livello di telaio e tenuta, ero molto scettico sul mille anche se turbo però sono rimasto piacevolmente sorpreso tanto da farci un pensierino, l'unica cosa che non sono riuscito a testare è il consumo. riguardo la linea può piacere o non, stavolta hanno effettuato una world car percui devono accontentare i vari mercati con un unica linea, personalmente in foto non rende per nulla dal vivo è molto meglio, se poi critichiamo le loro scelte commerciali o di linea basta rivolgersi ad altri marchi che continuano a fare auto anonime sulla stessa forma delle progenitrici. chiudo con il prezzo, sicuramente costa tanto a listino però bisogna paragonare gli accessori che ci sono installati.
  • @Lorenzo F: sarà pure, però penso che siano più rumorose per forza di cose. Sempre meglio con spalla più alta, da 55. Entra meno rumore nell'abitacolo e assorbe meglio lo sconnesso. Anche se poi, vogliono farci credere che siano meglio le 17 che hanno montato, e ovviamente non è vero.
     Leggi risposte
  • gomme da 235 sovradimimensionate, a che servono se non ad aumentare i consumi?
     Leggi risposte
  • @Davide Lock : No!
     Leggi risposte
  • L'ho vista dal vivo con colore grigio scuro al concessionario. È più bella che in foto. Sarebbe stata più giusta con il 1.5 da 130 cv, ma avrebbe avuto troppe richieste e la fabbrica non avrebbe potuto reggere. Il millino è risultato rumoroso, e non va bene. Il 1.5 ha 182 cv e così costa più il bollo della macchina stessa. Addio Civic...addio...
     Leggi risposte
  • Vista e provata, nella stessa identica versione. Esteticamente riprendo le parole di Francesco Minotta, che mi sembrano perfette, soprattutto per descrivere l'anteriore: "davvero troppo tormentata, carica di particolari poco in armonia far di loro, che parlano in definitiva un linguaggio incerto e poco comprensibile". Non capisco davvero perché concepire una calandra, pur accettabile nel disegno o perlomeno originale, composta da circa 30 elementi staccati tra di loro, compreso il colore. Detto ciò, se non la guidate non l'apprezzerete come merita, è un'automobile eccellente. Non sappiamo quanto sarà affidabile, tuttavia il 1.0 è un motore che qui va non bene, ma benissimo. Riprende da basso numero di giri con grinta e regolarità ed ha sempre una spinta gradevolissima. Perfino il timbro non mi è sembrato niente male e farlo salire di giri è sempre un piacere. Cambio, sterzo e freni ottimi. Dinamica di guida appagante. Non oso immaginare il 1.5, ma già questo motore va bene per qualsiasi utilizzo e lo dico nel senso più ampio del termine. Se non fossi un amante della guida alta, a me che l'estetica interessa poco, ci farei più di un pensiero. Dispiace solo che tutto quel tormento estetico e quella mancanza di pulizia porteranno, quasi inevitabilmente e come spesso accade, a revisioni precoci e ad un inevitabile invecchiamento. Provatela!
  • Esternamente presenta un linea che vuole essere fortemente dinamica, ma ci sono soluzioni estetiche - come quelle due finte prese d'aria al posteriore - che non mi convincono per niente; mentre quelle anteriori sono forse troppo grandi. Gli interni sembrano usare materiali di buona qualità, ma anche qui alcune scelte estetiche - come la cornice che circonda le bocchette centrali sul cruscotto, che finisce con uno stacco netto per ricomparire più in basso, senza soluzione di continuità, a incorniciare il display - mi lasciano perplesso. Peccato. Per quanto riguarda il motore, non riesco a capacitarmi di come si possano estrarre tutti quei cavalli da un litro di cilindrata: temo che a farne le spese sia l'elasticità di marcia, che è proprio la cosa che apprezzo di più in un'automobile. Comunque la proverei volentieri.
  • SCUSATE rileggendo dopo pranzo mi sono accordo di errori di digitazione!!! Ho un Honda Civic VIII 2.2, con una liea molto particolare. Unica direi. Dopo la versione VIII, non ho più trovato Honda che mi sono piaciute. Le nuove versioni sono solo ossessionate da uno stile che cerca, in malo modo a mio parere, ad assomigliare allo stile Europeo (ossia auto tutte uguali). Fanaleria Posteriore, che esplode fuori dalla carrozzeria, plancia e comandi anonimi .. con stereo stile non proprio user friendly. Abitacoli più stretti, Vano bagagli più piccoli e con fondo senza ruota di scorta. Un motore da 3 cilindri? 129cv... ossia un motore compresso che durerà molto poco... come tutti i motori moderni. Honda in Europa ha perso molto e di sicuro questo modello non l'aiuterà. Le scelte sono sbagliate, il mercato Nipponico sta andando bene per la Toyota con le ibride e con centri di assistenza validi, che qui da me scarseggiano e funzionano male. Nella mia zona, di vecchie Honda ce ne sono diverse, quei motori sono indistruttibili. Basta un minimo di manutenzione e vanno benissimo. Perché fare scelte scellerate e non ritornare a fare motorizzazioni decenti e linee accattivanti. Chi se ne frega se le linee non sono quelle Europee. Chi compra Honda, compra un motore affidabile e duraturo ed una liea accattivante, fuori dal coro.
  • Ho un Honda Civic VIII 2.2, con una liea molto particolare. Unica direi. Dopo la versione VIII, non ho più trovato Honda che mi sono piaciute. Le nuove versioni sono solo ossessionate da uno stile che cerca, in malo modo a mio parere, ad assomigliare allo stile Europeo (ossia auto tutte uguali). Fanaleria Posteriore, che esplode fuori dalla carrozzeria, plancia e comandi anonimi .. con stereo stile non proprio user friendly. Apitacoli più stretti, Vano pagagli più piccoli e con fondo senza ruota di scorta.Un motore da 3 cilindri? 129cv... ossia un motore compresso che durerà molto poco... come tutti i motori moderni. Honda in Europa ha perso molto e di sicuro questo modello non l'aiuterà. Le scelte sono sbaglate, il mercato Nipponico sta andando bene per la Toyota con le ibride e con centri di assistenza validi, che qui da me scarseggiano e funzionano male. Nella mia zona, di vecchie Honda ce ne sono diverse, quei motori sono indistruttibili. Basta un minimo di manutenzione e vanno benissimo. Perchè fare scelte scellerate e non ritornare a fare motorizzazioni decenti e linee accattivanti. Chi se ne frega se le linee non sono quelle Europee. Chi compra Honda, compra un motore affidabile e duraturo ed una liea accattivante, fuori dal coro.
  • Questa macchina, come gli altri prodotti nipponici, è sicuramente concorrenziale da molti importanti punti di vista: qualità reale, affidabilità, consumi, etc..., ma, parere personale, risulta anche penalizzata da un'estetica che vuol essere personale, molto distante dai soliti stilemi europei, però davvero troppo tormentata, carica di particolari poco in armonia far di loro, che parlano in definitiva un linguaggio incerto e poco comprensibile.Ciò non toglie, lo ripeto, che possa rappresentare una validissima alternativa nel suo segmento; quanto al motore la prenderei comunque con un 4 cilindri, ho un 3 cilindri giapponese montato su una piccola europea, brillante e parsimonioso, non certo fluidissimo o silenzioso a confronto con altri pari cilindrata! Saluti
     Leggi risposte
  • leggo critiche al motore tre cilindri,forse eccessive.il paragone fra il tre ed il sei cilindri e' valido solo se parliamo di sei in linea e di sonorita' del motore:le vibrazioni sono molto diverse,come l'erogazione della potenza.il bilanciamento di questi motori viene ottenuto o con un contralbero(Peugeot,e probabilmente questo Honda)o con uno sbilanciamento voluto del volano(Ford,di 260 grammi,per la precisione,salvo scherzi della memoria)quest'ultima soluzione mi lascia qualche dubbio sulla durata del banco,non con volano bimassa che c'e' ma serve piu' per "ammorbidire"il funzionamento piu' ruvido di un quattro.detto questo potenze specifiche cosi' elevate e cilindrate cosi' ridotte mi lasciano qualche dubbio sull'uso pratico(a regimi molto bassi,come capita ad esempio in strade di montagna strette e ripide)e sulla durata,con sovrapressioni di alimentazione elevate e grossi turbo..
  • @ Lorenzo : Sempre sul sound del tre cilindri 4 tempi, che non è naturalmente gradevole di suo per fatti "strutturali", devo riconoscere, ad onor del vero, che oggi le moderne tecniche costruttive, che prevedono l'uso di controalberi di smorzamento, volani bi o addirittura tri- massa, a cui si aggiunge talvolta pure una speciale cassa di risonanza nella marmitta (come credo faccia la Peugeot) per raddoppiare le frequenze allo scarico, riescono a rendere i tre cilindri più silenziosi e con una sonorità gradevole che può, in qualche modo far ricordare il suono a quello di un sei cilindri.
     Leggi risposte
  • Ma a parte i commenti, qualcuno ha gia' avuto il piacere di andare in concessionaria a vederla??? Io ci vado fea un po'....
  • honda è tra le preferite perché non insegue nessuno e questo modello è emozionante con qualsiasi colore. un vero grosso peccato è dover ricorrere ad un cambio automatico tipo cvt in alternativa al (solito ottimo) manuale.
  • A proposito del sound dei tre cilindri (in questo caso BMW) , a conferma di quanto affermato da me sulle similitudini tra timbro dei tre e sei cilindri, vorrei postare l'opinione molto più autorevole di Emilio Brambilla di Quattroruote: "Voce sorprendente. Coinvolgente il sound, che ha una presenza scenica e una grinta più vicina a quella di un sei cilindri che a quella di un quattro. Lo si nota soprattutto quando, spostato il selettore dell'automatico in posizione Sport e procedendo a cambiate manuali con i paddle al volante, si porta a funzionare il tre cilindri tra i 5.000 e i 6.000 giri. Un sound 100% frutto dell'hardware, vale la pena sottolinearlo, dal momento che qui non si fa ricorso a nessun generatore o correttore artificiale di suono" http://www.quattroruote.it/news/novita/2012/09/19/abbiamo_provato_il_nuovo_tre_cilindri_video.html
     Leggi risposte
  • Leggo critiche feroci al motore 3 cilindri turbo... Premetto che non sono un amante del downsizing, e neanche dei motori sovralimentati, e che anzi adoro i classici VTEC e la loro erogazione, e apprezzo gli aspirati in genere; ma il 3 cilindri, in sé, non mi pare così sacrilego: la sonorità è interessante e ricorda quella dei 6 cilindri, e soprattutto Honda ha una grandissima esperienza nel campo dei motori automobilistici a 3 cilindri, maturata in milioni di kei car costruite in decenni. Alcune delle quali equipaggiate con motori a 3 cilindri eccezionali, come per esempio il 660 aspirato della Beat (1991-96) che girava a 9000 giri (anche 10 mila quelle elaborate). L' erede è l'attuale S660.
     Leggi risposte
  • altro motore da tagliaerba che deve smuovere quasi una tonnellata e mezza.... ma per favore va....
     Leggi risposte
  • 5800 giri???? Son finiti i tempi dei quasi 8000 rpm.... Sigh!!!
     Leggi risposte
  • chiedo scusa: di tre cilindri non se ne parla proprio..
  • chiedo scusa: di tre cilindri non se ne parla proprio..
  • Questa macchina è nata "4 porte" e con motore "1.5 turbo".... tutto il resto è un offesa alla bellezza ed equilibrio del progetto originario. Credo che certi pregiudizi (italici ed europei) ci guidano ad errori macroscopici.... e ci privano di belle auto. E' assurdo pensare che, ad esempio, in Italia (la seconda patria della osannata "Tipo" 3 volumi, tanto per citarne una) non si sia importata - mentre i francesi ci spedivano a raffica auto segmento B in versione station (Clio, 206) - della "Fiat Linea" che offriva in po' di bagagliaio in più a coloro che volessero scegliere la Punto. Ora questa: una due volumi forzata e oggettivamente un po' carica... Peccato, aspetteremo la diesel (di 3 volumi non se ne parla proprio) e, se possibile, la 4 porte....
     Leggi risposte
  • Veramente emozionante, sportiva e con colori scuri in parte elegante. Complimenti ad Honda ha cercato di fare una auto controcorrente non pensando più di tanto al bagagliaio ma al piacere di guida. Da verificare motori e cambio. DA VEDERE DAL VIVO. TINTA PREFERITA BLU ELTTRICO !!!
  • Purtroppo devo ormai constatare che la honda non è proprio in grado di fare un'auto esteticamente decente. Questa, per quanto niente male all'interno, fuori risulta un'accozzaglia stilistica senza alcun senso, oltre ad essere troppo lunga per il segmento. Di gran lunga molto meglio le mazda!
     Leggi risposte
  • Gommature sempre più esagerate fatte per rendere l'auto dall'aspetto più accattivante che ti costringeranno a spendere sempre di più al cambio gomme.Se penso alla Ferrari Dino che montava le 205/70 !
     Leggi risposte
  • Vado controcorrente: netto e decisivo passo in avanti per gli interni, meno originali delle serie precedenti ma molto più eleganti, è l'aspetto che apprezzo di più su questa nuova versione. Esternamente: è soggettivo, ma avrei preferito la stessa strada.
     Leggi risposte
  • Tenendo sempre presente che l' estetica e' un fattore personale, e che un' auto spesso dal vivo fa tutt un' altro effetto che in foto, personalmente mi sento di fare i complimenti alla honda. Siamo sempre a parlare dei tedeschi che fanno auto in fotocopia, qui almeno e' stato proposto qualcosa di diverso, che "spacca2 in due l' opinione pubblica.... ripeto, piaccia oppure no. Personalmente preferisco un' auto brutta, ad una... si carina.. ma che ne delude ne colpisce. Almeno un po' di personalita' ce l ha. Comunque aspettiamo tutti con ansia la nuova type r a trazione integrale!!!!
     Leggi risposte
  • Abominevole inguardabile
     Leggi risposte
  • premesso che trovo la linea troppo osè e non riesco a capire se potrebbe piacermi o meno (sulla carta, o meglio sul web propendo per un no secco!) mi domando e chiedo dove sia finita la tecnica Honda Vtec. 1.0 turbobenzina 130 cavalli...Honda è sinonimo di affidabilità motoristica, ma questo potrebbe essere la versione depotenziata di un CBR 1000. Possibile che il downsizing debba arrivare a tanto? Sono affranto!
     Leggi risposte
  • un altro motorino da 25000€, dovendo cambiare auto ormai non resta che una mazda per avere un motore serio
     Leggi risposte
  • il posteriore è molto bello il davanti però secondo me è proprio brutto... però la qualità dei motori honda non si può certo discutere, anche se sinceramente un 1.0 di cilindrata lo trovo piccolo
     Leggi risposte
  • Gran bella vettura, Honda ha saputo rinnovare la Civic (la precedente mi piaceva), quel pomello del cambio è fantastico già solo a vederlo. Le critiche sono per il frullino sottodimensionato, per la posizione delle bocchette centrali, messe in verticale lo schermo sarebbe stato più in alto e ultima, la poca pubblicità che da sempre Honda ha fatto. Sembra quasi che in Italia non voglia vendere.
  • All'inizio mi piaceva poco, ora più la vedo e più mi convince (anche se continuo a preferire le sorelle coupé e sedan, hanno una coda raccordata in maniera molto più armonica). Se solo si potessero eliminare le false prese d'aria... magari con una vernice scura si notano meno. Dal primo contatto viene fuori benissimo, e chissà quando proveranno il ben più potente 1.5 turbo. Come ad ogni edizione si conferma un'auto ricca di personalità e fondamentalmente diversa dalle altre segmento C. Meriterebbe sicuramente una scelta di motorizzazioni e personalizzazioni ben più ampia.
     Leggi risposte
  • Pochi adulatori del tre cilindri, molti detrattori dei naffettoni, il nostro paese rimane uno dei pochi ad amare il puzzolio, ma ricordatevi che sta per fnire l'epoca degli affumicatori a quattroruote........ meditate dieseldipendenti si può smettere di fumare basta volerlo
     Leggi risposte
  • Ho avuto tre Civic in vita mia, a partire dalla bellissima e sportivissima Civic 4 e apprezzo tantissimo questo marchio, ma questa linea mi sembra troppo tamarra, veramente non riesco a digerirla, sarà perché sto invecchiando ma non la comprerei mai.
     Leggi risposte
  • Sull'estetica mi sono pronunciato fin troppo. Aspetto di vederla nel week end di presentazione, dal vivo: Honda mi ha aperto un concessionario a due passi da casa, e mai me lo sarei aspettato! Sul piacere di guida resto dubbioso, a meno di non abitare in (alcune zone della) Sardegna, quelle che casualmente compaiono in ogni presentazione stampa, le strade italiane sono penose e non consentono alcuna valutazione che vada oltre il "le buche si sentono troppo/si sentono poco".
     Leggi risposte
  • intrigante come poche, ma che brutti quei plasticoni neri
     Leggi risposte
  • Praticamente tutti gli ingredienti per poter scrivere "Piacere di guidare"... piacere che non è prerogativa nè di un marchio piuttosto che di un altro nè di uno schema tecnico piuttosto che di un altro.
  • il mio gradiumento si sta trasformando. lo dico. Adoro quest'auto. Come un bambino. Il 3 cilindri, però, anche fosse il migliore sul mercato, proprio no.
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/19491/poster_81bbc46c-d018-407c-b81d-7b0dd40194d1.jpg Diario di bordo Honda Civic 1.0 - day 3: l'auto che parla http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-civic-1-0-day-3-l-auto-che-parla Diario di bordo
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/videos/19487/poster_019.jpg Diario di bordo Honda Civic 1.0 Executive Premium - day 1: facciamo conoscenza? http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-civic-1-0-executive-premium-day-1-facciamo-conoscenza- Diario di bordo
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/videos/19481/poster_0181.jpg Diario di bordo Honda Civic 1.0 - day 5. Design: cultura manga o scelta tecnica? http://tv.quattroruote.it/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-honda-civic-1-0-day-5-design-cultura-manga-o-scelta-tecnica- Diario di bordo
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/19127/poster_e4edd554-1f0b-41e1-9348-19001d52fbf3.jpg Nuova Honda Civic Type-R, la prova in pista a Vairano http://tv.quattroruote.it/prove-su-strada/video/nuova-honda-civic-type-r-la-prova-in-pista-a-vairano Prove su strada
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/videos/18564/poster_008.jpg Al volante della nuova Honda Civic http://tv.quattroruote.it/premiere/video/premiere-honda-civic-stassano-mp4 Première
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/videos/19535/poster_001.jpg Auto aziendali in pista 2017: ecco com'è andata! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/video/auto-aziendali-in-pista-2017-ecco-com-andata- Mondo Q
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/19534/101_2-iloveimg-resized.jpg Hyundai Kona, l'abbiamo provata in Spagna http://tv.quattroruote.it/premiere/video/hyundai-kona-l-abbiamo-provata-in-spagna Première
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/videos/19526/poster_007.jpg GTCUP al gran finale di stagione, sabato 14 Ottobre a Modena. Nell’attesa, riviviamo le emozioni della tappa di Monza. http://tv.quattroruote.it/eventi/video/gtcup-monza-2017- Eventi
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/19525/poster_60a0faf9-6452-415a-bba5-a86f2be85f78.jpg Seat Arona, primo test in anteprima a Barcellona http://tv.quattroruote.it/premiere/video/seat-arona-prime-impressioni-di-guida-a-barcellona Première
    http://edidomus.cloudapp.net/images/290/193/thumbnails/19495/EvoraGT430-3188_preview-iloveimg-resized.jpeg In pista con la Evora GT430, la Lotus più veloce della storia http://tv.quattroruote.it/premiere/video/lotus-evora-gt430-embargo-non-pubblicare Première

    UTILITÀ

    SERVIZI PER LA TUA AUTO

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca

    SCOPRI
    QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Uilizza subito il servizio calcola assicurazione per trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze
    In collaborazione con https://www.facile.it
    1. Inserisci i tuoi dati anagrafici
    2. Inserisci i dati del veicolo
    3. Inserisci i dati assicurativi
    4. Confronta i risultati

    Calcola il tuo tagliando

    ×
    Lorem ipsum dolor

    Cerca gli pneumatici più adatti a te

    Oltre 23.000 pneumatici a prezzi incredibili.
    In collaborazione con
    Dimensioni
    Larghezza
    • Larghezza
    Altezza
    • Altezza
    Diametro
    • Diametro
    Tipologia
    Cerca

    Cerca annunci usato

    Marca
    Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CITROEN
    • DACIA
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • HONDA
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MAZZANTI
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PAGANI
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROLLS ROYCE
    • ROMEO FERRARIS
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TAZZARI EV
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Modello
    Seleziona
    • Seleziona
    Prezzo

    da a

    CAP

    PROVE SU STRADA QUATTRORUOTE

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CITROËN
    • CORVETTE
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona