Toyota GR Supra Al volante della sportiva giapponese

Omar Abu Eideh da Madrid (Spagna), Omar Abu Eideh
Toyota GR Supra
Al volante della sportiva giapponese
Chiudi
 

La nuova Toyota Supra si è fatta attendere per oltre tre lustri, trascorsi fra speranze, rumor e prototipi più o meno vicini alla produzione di serie. Ora, però, la sportiva giapponese è ufficialmente risorta in tutta la gloria del suo design “manga”: è già ordinabile al prezzo di 67.900 euro. E l’abbiamo guidata, sia sulle tortuose strade che circondano Madrid sia sul circuito di Jarama.

Missione compiuta. Veniamo subito al punto. Se amate il piacere di guida, allora la nuova Supra merita la vostra attenzione: è rapida negli inserimenti in curva e assai agile nei cambi di direzione. Lo sterzo restituisce da subito un ottimo feedback: è preciso e molto diretto, proprio come lo si vorrebbe. E questa è una premessa fondamentale per una vettura che vuole rimettere il guidatore al centro della scena. E poi, c’è il 3.0 litri turbo da 340 CV e 500 Nm di derivazione BMW (la nipponica, si sa, condivide la piattaforma costruttiva con la Z4): il sei cilindri in linea è una gemma, con un’erogazione robusta sin dalla parte bassa del contagiri ed esaltante a mano a mano che la lancetta corre verso il limitatore. La spinta è accompagnata da un sound appagante e dall’efficacia di un cambio automatico a otto marce in cui è difficile trovare punti deboli: risulta comodo e vellutato quando si va a spasso e rapido nella guida più ispirata, quando si richiamano i rapporti con i paddle. I numeri, poi, parlano chiaro: scatto da 0 a 100 in 4,3 secondi e 250 km/h di velocità massima autolimitata, per un consumo medio nel ciclo Nedc pari a 7,5 l/100km. Una sbavatura? Forse i paddle: sulla Supra sono solidali col volante, ma li avrei preferiti più grandi e installati sul piantone. Nell’abitacolo, realizzato con materiali piacevoli al tatto, i comandi derivano dalla BMW, ma i sedili della Supra, rivestiti di microfibra e pelle, sono specifici: quello del guidatore ha i fianchetti regolabili per avvolgere di più il corpo. Completa e chiara la strumentazione digitale.

Brilla anche in pista. Tra i cordoli, emerge un altro asso nella manica della Supra, il pregevole equilibrio fra agilità e stabilità che risulta dal rapporto aureo fra passo corto e carreggiate larghe. Inoltre, l’assetto con sospensioni attive rende l’auto più composta quando la si sfrutta su tracciato. A trasferire i cavalli sull’asfalto pensa anche il differenziale autobloccante a controllo elettronico, il quale ottimizza la trazione e, al contempo, fa scorrere il retrotreno quel tanto che basta per indirizzare l’avantreno fuori dalla curva. Il tutto senza patemi da sovrasterzo: anzi, le reazioni del telaio sono fluide e genuine. Buono l’impianto frenante per resa e modulabilità, mentre le gomme da 255/35R19 davanti e 275/35R19 dietro sono adatte allo scopo.

Collaborazione necessaria. Alcuni appassionati, fieri puristi della Toyota, non hanno ancora digerito il motore tedesco. Per loro, riporto le parole di Tetsuya Tada, ingegnere capo del progetto: “Subito dopo la GT86, i clienti ci chiedevano una nuova Supra con sei cilindri in linea. Toyota, però, aveva smesso di produrre questo tipo di propulsore e l’unico costruttore ad averlo era BMW”. In altri termini, senza i bavaresi non ci sarebbe stata una nuova Supra. Anzi: “Se la Toyota avesse costruito l’auto interamente da sola, la nuova sportiva sarebbe costata molto di più”. Tada mi ha raccontato anche una curiosità: nel maggio del 2012, quando ricevette l’incarico di recarsi a Monaco per esplorare la possibilità di aprire una collaborazione, un top manager del brand tedesco non nascose i propri dubbi sul progetto, ritenuto poco redditizio. La discussione andò avanti per un anno e mezzo, sino a quando lo stesso manager non rimise il mandato per altri motivi. Il sostituto, con idee completamente diverse, appassionato di auto e di bella guida, diede l’impulso che serviva per ripartire. Era la fine del 2014. E a quel punto venne posta la prima, vera pietra miliare delle nuove Supra e Z4. Le quali, assicura Tada, vennero sviluppate dalle due Case in maniera indipendente, dopo aver stabilito le quote della piattaforma comune.

COMMENTI

  • Cosa ha di giapponese ? Forse una linea poco attraente e basta. Piattaforma, motore, interni sono tedeschi. Povera grande SUPRA !!!!
  • E' una delle auto più brutte e disarmoniche che abbia mai visto. Imbarazzante.
  • ....eppure non mi convince....!!!
  • Non è una Supra, perché tanti giri di parole per difendere l'indifendibile?
  • Le prestazioni ci saranno, ma spendere 67mila euro per un prodotto dalla linea disarmonica: una vecchia z4 coupé mista ad un posteriore scimmiottato di 812 superfast ed alfa 4 c; e qualche altro paio di auto. Questa è tamarraggine, non sportività.
     Leggi risposte
  • mi potete per favore spiegare perchè preferite i paddle sul piantone?
     Leggi risposte
  • mi potete per favore quale secondo voi sarebbe il vantaggio con i paddle sul piantone?
     Leggi risposte
  • Ma se i clienti volavano il 6 cilindri in linea, come mai in giappone vendono anche il 2.0 da 200 e 240 cv che poi è lo stesso montato sulla z4, mentre in europa ciò non è possibile? Considerando anche il bollo da noi il 240 cv fa risparmiare +2k€ anno.
     Leggi risposte
  • leggi tutto

    FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21852/Thumb Toyota Rav4 Giro d-italia.jpg Toyota Rav4 Hybrid: quanto consuma in condizioni estreme? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/toyota-rav4-hybrid-quanto-consuma-in-condizioni-estreme- Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21676/thumb Corolla senza titolo copia.jpg Toyota Corolla 2019: ecco come va il nuovo ibrido 2.0 da 180 CV http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/toyota-corolla-l-ibrida-tutto-pepe Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21668/poster_008.jpg Teaser - Toyota Corolla Hybrid: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-toyota-corolla-hybrid-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21553/thumb Yaris Carabinieri.jpg Toyota Yaris Carabinieri: la prima ibrida dell'Arma http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/la-yaris-hybrid-veste-i-colori-dell-arma Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21449/poster_004.jpg A Ginevra con Paolo Massai: l'aerodinamica delle auto da corsa http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/paolo-massai-auto-sportive-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21432/WhatsApp Image 2019-03-06 at 16.30.24.jpeg Toyota Prius restyling 2019: ora è anche awd! http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/toyota-prius-restyking-2019-ora-anche-awd- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21406/WhatsApp Image 2019-03-05 at 18.56.26.jpeg Toyota Supra, giapponese dal cuore tedesco. Ecco il prezzo http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/toyota-supra-a90- Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21358/Toyota RAV 4 thumb.jpg Nuova Toyota Rav4: una Suv può consumare poco? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/001-toyota-rav4-mov Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21342/poster_002.jpg Teaser - Toyota RAV4: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-toyota-rav4-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20989/poster_001.jpg Toyota Corolla: addio Auris, adesso ci sono io http://tv.quattroruote.it/eventi/parigi-2018/video/toyota-corolla-mov Eventi

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Scarica la prova completa in versione PDF

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!
    Seleziona
    • Seleziona
    • ABARTH
    • ALFA ROMEO
    • ALPINA-BMW
    • ALPINE
    • ASTON MARTIN
    • AUDI
    • BENTLEY
    • BMW
    • CADILLAC
    • CHEVROLET
    • CHRYSLER
    • CITROEN
    • CORVETTE
    • CUPRA
    • DACIA
    • DAEWOO
    • DAIHATSU
    • DALLARA
    • DODGE
    • DR
    • DS
    • FERRARI
    • FIAT
    • FORD
    • GREAT WALL
    • HONDA
    • HUMMER
    • HYUNDAI
    • INFINITI
    • INNOCENTI
    • IVECO
    • JAGUAR
    • JEEP
    • KIA
    • LAMBORGHINI
    • LANCIA
    • LAND ROVER
    • LEXUS
    • LOTUS
    • MAHINDRA
    • MASERATI
    • MAZDA
    • MCLAREN
    • MERCEDES
    • MG
    • MINI
    • MITSUBISHI
    • NISSAN
    • OPEL
    • PEUGEOT
    • PORSCHE
    • RENAULT
    • ROVER
    • SAAB
    • SEAT
    • SKODA
    • SMART
    • SSANGYONG
    • SUBARU
    • SUZUKI
    • TATA
    • TESLA
    • TOYOTA
    • VOLKSWAGEN
    • VOLVO
    Seleziona
    • Seleziona