Sicurezza

Tesla
La Casa ispezionerà i freni delle Model 3 e Y

Tesla
La Casa ispezionerà i freni delle Model 3 e Y
Chiudi

La Tesla richiamerà diverse Model 3 e Model Y per un possibile problema all’impianto frenante: le pinze dei freni di circa 6 mila esemplari della berlina prodotti tra dicembre 2018 e marzo 2021 e della crossover costruiti tra gennaio 2020 e gennaio 2021 potrebbero infatti allentarsi a causa dei bulloni non fissati correttamente.

Richiamo volontario. Il costruttore californiano ha organizzato la campagna di richiamo di propria iniziativa, senza nessuna disposizione da parte dell’Nhtsa (l’ente statunitense per la sicurezza dei trasporti, ndr). Nello specifico, la Casa di Palo Alto ha inviato una e-mail ai proprietari delle auto interessate, spiegando che i bulloni non fissati secondo le specifiche corrette potrebbero svitarsi nel tempo e, in circostanze molto rare, la pinza del freno rischierebbe venire a contatto con la superficie interna del cerchio, causando rumori anomali e una possibile perdita di pressione dei pneumatici.

COMMENTI