Burocrazia

Ecobonus
Chi l’ha visto?

Ecobonus
Chi l’ha visto?
Chiudi

Una serie ininterrotta di figuracce: dalla tassa sulla Panda, poi ritirata a furor di popolo, all’esclusione (per dimenticanza!) delle Euro 0 dal bonus rottamazione; dall’ecotassa sulle auto usate e d’interesse storico ad alte emissioni all’incentivo all’acquisto di macchine da 60 mila euro, che chi può permettersele non ha bisogno, in genere, dell’aiutino statale (e non ha nemmeno vecchie macchine da rottamare).

Cento giorni non bastano. Ma la cosa più incredibile è che a cento giorni, domani, dall’accordo sull’emendamento ecobonus/ecotassa alla legge di bilancio, era il 18 dicembre 2018, di quell’incentivo si sono perse completamente le tracce nelle stanze del governo. Al punto che più d’uno, anche tra gli addetti ai lavori, dubita che lo vogliano veramente attivare. Il decreto del ministero dello Sviluppo economico che dovrebbe disciplinarne l’erogazione avrebbe dovuto essere emanato entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge, cioè entro il 2 marzo. Un tempo che a dicembre era parso fin troppo lungo, ma che si è rivelato drammaticamente insufficiente al titolare del dicastero di via Veneto e ai suoi dirigenti.

Impossibile prenotare. Di più. A oggi non è pronta nemmeno la piattaforma web che dovrebbe consentire ai concessionari di prenotare il contributo statale (che va necessariamente prenotato, visto che per sostenere la diffusione delle macchine elettriche e ibride sono stati stanziati solo 60 milioni di euro a esaurimento). Insomma, un pasticcio senza precedenti: un ecobonus che per legge deve essere concesso, ma che di fatto non può esserlo, Case che non sanno più cosa dire ai propri concessionari, concessionari costretti a rimandare a casa i propri clienti (un inedito planetario) e clienti che, giustamente, non si fidano più dello Stato, quello stesso Stato che, invece, sulle istruzioni per il pagamento dell’ecotassa non ha ritardato un giorno. Che dire? Una strategia perfetta per disincentivare l’acquisto di auto a basse emissioni, altro che bonus.

COMMENTI

  • The idea of ​​the ecobonus came from Europe, obviously the Italian government was the opposite base. The delays at this point are significant but not serious, given that the boom is expected from 2020.;) fortnite clan names
  • Questo governo è pericoloso perchè totalmente incapace. L'ecobonus e l'ecotassa sono dei provvedimenti giusti, solo che bisogna essere capaci di scriverli e farli partire. Viviamo in un paese dove l'aria in tanti posti è veramente irrespirabile a causa del traffico automobilistico. In Italia serve una forte spinta per le auto elettriche e ibride.
  • Questo governo è pericoloso perchè totalmente incapace. L'ecobonus e l'ecotassa sono dei provvedimenti giusti, solo che bisogna essere capaci di scriverli e farli partire. Viviamo in un paese dove l'aria in tanti posti è veramente irrespirabile a causa del traffico automobilistico. In Italia serve una forte spinta per le auto elettriche e ibride.
  • Veramente una figuraccia che si aggrava di giorno in giorno. Man mano che arriveranno le auto ordinate il problema diventerà sempre maggiore e i concessionari non potranno vendere!!! Promettere senza mantenere è il miglior modo per inimicarsi gli elettori. ... e non fare quel poco di buono per l'ambiente che si poteva seminare!
  • Per fortuna non vivo in Italia. Bastava dare la possibilità di ricevere l'ecobonus con la dichiarazione dei redditi. Uno avrebbe dovuto comprare l'auto, presentare il contratto di acquisto e poi in base alle specifiche del veicolo detrarre l'importo dalle tasse da pagare. Risulti a credito? Subito l'accredito sul conto/c del cittadino.
  • La notizia non mi stupisce! Da un governo i cui maggiori esponenti passano le giornate a sproloquiare su tutti i social possibili ed immaginabili oltre che in tv potevamo apettarci altro? Sono incomeptenti, orgogliosamente ignoranti, inutilmente presenzialisti e pettegoli ma all'ato pratico incapaci di alcunchè! Il mitico Cetto Laqualunque confrontato con loro si erge a Grande Statista!
  • Male male male, era abbastanza evidente fin da subito che non sarebbe stato possibile immatricolare subito le auto dal 1 marzo visto che non erano ancora pronti decreto, piattaforma online ecc. ma un ritardo del genere è davvero scandaloso. C'è da dire però che forse, anche questo mese, si riuscirà a battere (seppur di poco) il numero di elettriche vendute a marzo 2018, 416. La Model 3 da sola dovrebbe fare buoni numeri e, per chi rientra nei 61.000 euro, Tesla ha anticipato l'incentivo. In alcuni casi l'hanno fatto anche Nissan, Renault e Citroen... in più ci sono la Jaguar I-Pace e l'Audi e-Tron che un'anno fa erano assenti. Anche le Model S e X dovrebbero aver venduto decentemente visti i cali di prezzo enormi. Speriamo che sti incentivi partano come si deve da aprile però altrimenti i prossimi dati saranno in negativo.
  • L'idea dell' ecobonus è arrivata dall'europa, ovviamente il governo italiano era di base contrario. I ritardi a questo punto sono significativi ma non gravi, visto che il boom è previsto dal 2020. ;)
     Leggi risposte
  • L'idea dell' ecobonus è arrivata dall'europa, ovviamente il governo italiano era di base contrario. I ritardi a questo punto sono significativi ma non gravi, visto che il boom è previsto dal 2020. ;)
  • E' da dicembre 2018 che ho acquistato una kia niro plug in e visto l'incentivo di 2500 euro per la rottamazione della mia vecchia auto euro2 ho deciso di farla immatricolare dal 1/3/2019. Ad oggi 27/3/2019 non si sa ancora nulla sulla pubblicazione del decreto attuativo che ne convalida il diritto ed io, come altri automobilisti, vista la solerzia nel attuare i blocchi ai diesel euro3 non posso più circolare ed oltre all'esborso di una importante cifra per essere ecologico sono pure appiedato. Ero abbastanza fiducioso di questo governo pur non avendolo votato ma visto le difficoltà ad affrontare una legge di grande semplicità come questa non oso pensare come potranno governare in futuro. Forse ha ragione Berlusconi che non sanno amministrare nemmeno un condominio. Auguri
  • ECO INCOMPETENTI, meglio che lo ritirino, e che pensino (usando il cervello) prima di fare leggi a getto senza un minimo di conoscenza del mondo auto e delle sue esigenze.
  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19477/poster_001.jpg Alfa Romeo Giulia: i crash test IIHS http://tv.quattroruote.it/news/video/alfa-romeo-giulia-i-crash-test-iihs News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19479/poster_001.jpg Il crash test Euro NCAP della Range Rover Velar http://tv.quattroruote.it/news/video/il-crash-test-euro-ncap-della-range-rover-velar News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19600/poster_001.jpg LS+ Concept, l'autonoma secondo Lexus http://tv.quattroruote.it/news/video/lexus-ls-concept News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >

    logo

    ASSICURAZIONE? SCOPRI QUANTO PUOI RISPARMIARE

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con In collaborazione con Facile.it

    CERCA IL FINANZIAMENTO AUTO SU MISURA PER TE

    RISPARMIA FINO A 2.000 €!

    Calcola il tuo tagliando

    QTagliando

    Cerca annunci usato

    LA STORIA AUTOMOBILISTICA A PORTATA DI MANO

    Oltre 1500 recensioni di attività commerciali del mondo automotive

    SCARICA LA PROVA COMPLETA IN VERSIONE PDF

    Costo di una singola "prova su strada": 3,59 euro (IVA inclusa). Pagamento da effettuare con carta di credito.