Cronaca

Ponte Genova San Giorgio
Inaugurazione il 3 agosto, limite a 70 km/h su un tratto

Ponte Genova San Giorgio
Inaugurazione il 3 agosto, limite a 70 km/h su un tratto
Chiudi

Il nuovo Ponte di Genova, che prenderà il nome di San Giorgio, "è assolutamente a norma": con queste parole i tecnici di PerGenova hanno commentato il limite di velocità di 70 km/h che caratterizzerà un tratto della nuova struttura. Negli scorsi giorni sono partiti i collaudi statici che permetteranno agli ingegneri di mettere alla prova il viadotto prima dell'inaugurazione fissata per le 18.30 di lunedì 3 agosto, come comunicato dal sindaco di Genova Marco Bucci sul suo profilo Facebook. Il nome del nuovo viadotto è stato scelto per celebrare la storia del capoluogo ligure: la croce di San Giorgio, infatti, era l'antico simbolo della Repubblica marinara di Genova ed è tutt'oggi presente nello stemma della città.

Al via le prove di carico. Nella mattinata di domenica 19 luglio sono iniziati i test della nuova struttura con le procedure definite dal consorzio PerGenova insieme all'Anas e alla Rina. Nel capoluogo ligure sono giunti 30 camion carichi di sabbia con pesi che variano dalle 40 alle 50 tonnellate, ma già nelle prossime ore ne arriveranno altri 37 per consentire di effettuare le prove di tenuta dei vari segmenti della struttura. Gli autotreni hanno iniziato ad attraversare il ponte in diversi modi per consentire ai tecnici di verificare la capacità di torsione della struttura e la sua resistenza ai carichi pesanti. I primi collaudi statici hanno portato sul ponte otto camion che hanno percorso più volte la carreggiata sud dal lato di levante. Nei prossimi giorni il ponte verrà sottoposto a ulteriori verifiche: gli autotreni percorreranno la sede stradale in diverse direzioni, effettuando prove di frenata e mettendo alla prova anche le rampe d'innesto con l'autostrada A7. Dopo le prime due giornate di prove, il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione del viadotto sul Polcevera Marco Bucci ha annunciato che il nuovo ponte sarà inaugurato nei primi giorni di agosto: "È in corso il collaudo statico, le cose stanno andando bene e non ci sono ostacoli".

Maggiore sicurezza. "Cambia la velocità di progetto su una curva perché il ponte è stato realizzato con 'spalle' preesistenti" affermano gli ingegneri di PerGenova, il consorzio che ha ricostruito il viadotto, che sottolineano anche come tale problema fosse "irrisolvibile rispettando i tempi di consegna e soprattutto considerati i punti di vincolo. Quando è stato realizzato il Morandi, 60 anni fa, erano diverse le tipologie e le velocità dei veicoli. Inoltre, proprio sotto quei punti c'erano delle interferenze impossibili da eliminare. Se oggi si rifanno quelle curve, la velocità di progetto dev'essere per forza minore. Diciamo dunque che la velocità di progetto imposta è figlia del tracciato". Sulla curva in direzione Savona verrà imposto un limite di velocità di 70 km/h, 20 km/h in meno rispetto a quello in vigore sul Morandi. In direzione opposta, verso Genova, gli automobilisti potranno arrivare fino a 80 km/h. Il problema dei limiti di velocità era già conosciuto in fase progettuale dai tecnici, che hanno dovuto adeguare il progetto alle strutture già esistenti. "La progettazione del Ponte è stata portata a termine nel pieno rispetto delle normative vigenti e in piena consapevolezza dei vincoli esistenti sul tracciato e dei vincoli costruttivi e degli effetti di tali vincoli sugli elaborati progettuali. Tali vincoli, legati a esigenze espresse dalla Struttura Commissariale, tese in primo luogo a garantire il ripristino della viabilità dell'area nei tempi più ridotti possibile, contemperando il rispetto delle norme, non hanno comunque impedito il potenziamento della sicurezza e il miglioramento delle caratteristiche prestazionali generali dell'opera" ha commentato la ItalFerr, la società del gruppo FS che ha curato la fase di progettazione del nuovo viadotto sul Polcevera. La nota diramata in serata dall'azienda prosegue sottolineando come il nuovo ponte garantisca standard di sicurezza molto più elevati rispetto al passato: "Stante la scelta di ricalcare il tracciato preesistente, si segnala come le caratteristiche del nuovo viadotto, a fronte di una modestissima riduzione della velocità di percorrenza, siano foriere di un aumento della sicurezza legato principalmente all'inserimento delle corsie di emergenza, all'allargamento in curva per miglioramento visibilità, all'allargamento dello spartitraffico, all'apposizione di barriere a norma, all'utilizzo di asfalto ad alta aderenza e all'illuminazione sull'intero tracciato".

COMMENTI

  • E' una non notizia. Nel senso che sin dall'inizio era noto che il tracciato avrebbe previsto quel raggio di curva e quel limite. L'alternativa richiedeva di modificare il tunnel "di Coronata" come viene chiamata la galleria a ponente del viadotto scavandone una nuova. Credo abbiano fatto bene a lasciar perdere...posso solo immaginare cosa sarebbe successo e quali tempi avrebbe comportato una decisione del genere. Comunque, amanti della velocità, state tranquilli. Solo se avete a disposizione l'astronave di Star Trek potete pensare di fare i 70 all'ora sull'autostrada che attraversa la mia città. Gli altri, o sono fermi o al massimo andranno a 30 zigzagando tra i cantieri.
     Leggi risposte
  • E' una non notizia. Nel senso che sin dall'inizio era noto che il tracciato avrebbe previsto quel raggio di curva e quel limite. L'alternativa richiedeva di modificare il tunnel "di Coronata" come viene chiamata la galleria a ponente del viadotto scavandone una nuova. Credo abbiano fatto bene a lasciar perdere...posso solo immaginare cosa sarebbe successo e quali tempi avrebbe comportato una decisione del genere. Comunque, amanti della velocità, state tranquilli. Solo se avete a disposizione l'astronave di Star Trek potete pensare di fare i 70 all'ora sull'autostrada che attraversa la mia città. Gli altri, o sono fermi o al massimo andranno a 30 zigzagando tra i cantieri.
  • Se il manufatto ha i medesimi raggi di curvatura, e le auto nel frattempo sono migliorate (e di molto), a che pro il ritocco al ribasso del limite? L'applicazione pedissequa e leguleia di norme paleolitiche paralizza da sempre questo Paese.
     Leggi risposte
  • Meno male che su questo articolo non ho letto che i collaudi li fanno i T.I.R come in tv dove ogni autocarro anche se è una betoniera che circola solo in ambito regionale è un T.I.R mentre un T.I.R è un qualsiasi veicolo commerciale anche un Ducato che fa dogana in partenza e non si ferma al confine:prima dell'Italia ora della Ue con la libera circolazione dei mezzi.
  • Io dico che siamo soltanto ridicoli nel contestare e polemizzare su un limite assolutamente privo di conseguenze. Quasi che sulle nostre strade e per carità di patria non menzioniamo quelle liguri, esistesse la possibilità di viaggiare senza scossoni, ingorghi, cantieri, restringimenti e code chilometriche ovunque negli orari e nei giorni di normale spostamento. Ridicoli!
  • intanto in direzione genova finito il ponte ci sono i 40 per gli svincoli... in direzione savona gli 80 per l uscita di genova aereoporto.... l unico rischio è che ci piazzino due autovelox per fare cassa...
  • Se un'opera così imponente che restituisce continuità territoriale sia alla viabilità ligure che nazionale, realizzata in tempi "di stampo cinese", bypassando i canonici controlli su gare d'appalto e quant'altro, non nasconderà le purtroppo consuete ruberie che fanno decuplicare i costi, ed infiltrazioni mafiose varie, direi che il limite dei 70 Km/h per un brevissimo tratto non inficerà di certo i viaggi corti o lunghi che siano. Poi si può discutere a lungo sulle norme dei raggi di curvatura moderni e se vista l'eccezionalità della situazione si potesse fare una deroga, ma parliamo veramente di piccoli dettagli.....
     Leggi risposte
  • Cioè auto di 60 anni fa, con standard di sicurezza inferiori, potevano andare a 90 mentre quelle odierne, infinitamente più sicure e performanti, devono andare a 70? Ma sono l'unico a rendersi conto dell'assurdità di tutto ciò?
     Leggi risposte
  • Mantenere i 70 km/ora per poco più di 1 km non mi pare un qualcosa che ti porterà ad allungare il viaggio di molto poi..se parliamo che non tutte le vetture si comportano allo stesso modo(e anche chi le guida) ai 70 all'ora,ne potremmo parlare per ore senza venire a capo di nulla.
  • E come si accerteranno che tali velocità non vengano superate? Ma soprattutto... tali limiti dovrebbero riguardare i mezzi pesanti. Mi sembrerebbe assurdo che un automobile a velocità maggiori arrivi a sollecitare eccessivamente il ponte.
     Leggi risposte
  • Viva il “metodo Genova”!



  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca