Cronaca

Lutto
La Mitsubishi annuncia la scomparsa di Osamu Masuko

Lutto
La Mitsubishi annuncia la scomparsa di Osamu Masuko
Chiudi

La Mitsubishi annuncia la scomparsa dell’ex presidente Osamu Masuko. Il manager, 71 anni, è deceduto a causa di un’insufficienza cardiaca giovedì scorso, 27 agosto. Le cerimonie funebri si sono svolte in forma privata.

Aveva lasciato l’incarico qualche giorno fa. La notizia è stata diffusa nella mattinata di oggi, 31 agosto, tramite una nota ufficiale. Masuko, dimessosi dall’incarico poche settimane fa per motivi di salute, è stato un dirigente di lungo corso all’interno della Mitsubishi. Entrato nell’azienda nel 2004, ne è stato nominato presidente nel 2007, amministrando una fase cruciale della storia della Casa. Masuko ha infatti orchestrato l'alleanza con la Nissan e gestito il passaggio del controllo della società al costruttore di Yokohama, acquisizione avvenuta nel 2016 dopo lo scandalo sulla falsificazione dei consumi. Dopo le dimissioni era rimasto coinvolto nell’azienda con l’incarico di consulente speciale.

COMMENTI