Curiosità

GoPro
Il drammatico video del tentativo di Chicherit

GoPro
Il drammatico video del tentativo di Chicherit
Chiudi

Un filmato drammatico e spettacolare al tempo stesso, visto su YouTube da quasi 3 milioni di utenti in pochissimi giorni: è il video promozionale diffuso da GoPro sull'impressionante balzo di Guerlain Chicherit, il pilota che lo scorso marzo ha fallito il tentativo di battere il record di salto in lungo con un'auto.

La prova. Il titolo del breve documentario è "The longest jump", il salto più lungo: in poco più di dodici minuti, il video racconta il salto da Guinness che Chicherit ha tentato a Tignes, in Francia, a bordo di una Mini. L'obiettivo era quello di superare i 101 metri messi a segno da Tanner Faust, ma durante le prove qualcosa non ha funzionato e l'impresa si è conclusa con un cappottamento multiplo che ha distrutto la vettura e mandato Chicherit all'ospedale, fortunatamente con ferite reputate "lievi". Il filmato parte da lontano, mostrando le fasi preparatorie e lo stesso Chicherit mentre spiega le sue ragioni, ma è dal settimo minuto in poi che il resoconto entra nel vivo in tutta la sua drammaticità.

Riprese impressionanti. La linea di confine tra lo spettacolo e la tragedia, in episodi come questi, può diventare sottilissima. E le videocamere collocate sul cofano della Mini, al suo interno e sul casco di Chicherit, lo confermano: l'ultimo salto, quello decisivo, è terribile e scioccante. Si vedono l'auto che stacca il salto dalla pedana, il volo, il muso che si inclina verso terra, lo schianto, il pilota sballottato dentro l'abitacolo, lunghissimi secondi di silenzio prima dei soccorsi: le molteplici angolature e il ralenti rendono tutto più crudo. L'epilogo, fortunatamente, risolleva lo spettatore confermando che Chicherit oggi sta bene, ma questo non ha evitato le critiche di alcuni utenti per i "rischi eccessivi" corsi dal pilota durante il tentativo.

Redazione online

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

GoPro - Il drammatico video del tentativo di Chicherit

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it