Pensate a un’auto di successo come la Panda del 1980: piccola, simpatica, ma anche pratica e spaziosa. Un progetto riuscito, che deve buona parte della sua fortuna commerciale a Giorgetto Giugiaro, suo designer e all’epoca già padre di vari capolavori italiani e non, come la Volkswagen Golf di prima generazione. Con il marchio Fiat la sua collaborazione si fa intensa proprio negli anni 80, per poi protrarsi negli anni 90 e 2000, tanto che alla sua Italdesign, in seguito assorbita da Wolfsburg, si devono alcuni modelli del rilancio di Torino dopo i difficili primi anni del nuovo millennio. Ne parliamo con maggiori dettagli nella nostra galleria d’immagini, dove troverete i principali progetti di Giugiaro per il marchio Fiat, tra icone di stile e simpatia, pensate soprattutto per l’Europa, e, al contrario, modelli ideati per i mercati emergenti, più votati a praticità e robustezza.