Eco news

Guida autonoma
I veicoli Cruise per la prima volta su strada senza tester o passeggeri

Guida autonoma
I veicoli Cruise per la prima volta su strada senza tester o passeggeri
Chiudi

La startup Cruise ha ottenuto l'autorizzazione della californiana DMV per avviare i test su strada dei propri veicoli elettrici e a guida autonoma. Le vetture verranno fatte circolare per la prima volta sulle strade di San Francisco completamente prive di passeggeri e, conseguentemente, anche senza conducenti umani di supporto. Si tratta di un passo fondamentale per l'evoluzione del progetto del marchio legato alla General Motors, che potrà così portare nel mondo reale la propria tecnologia.

Preparando il terreno per la Origin. I test nel traffico della città californiana prenderanno il via alla fine dell'anno: nello specifico, le vetture si troveranno a dover fronteggiare situazioni complesse e imprevedibili senza alcun tipo di ausilio, scenari fino a oggi soltanto simulati o collaudati con il supporto degli operatori. I dati raccolti consentiranno di affinare i software di gestione, che saranno implementati sul primo modello di serie della Cruise, ovvero il veicolo autonomo Origin che debutterà in veste definitiva nel 2022.

COMMENTI