Eventi

Milano Monza Motor Show
Il Salone all'aperto è spostato in autunno: ecco le nuove date

Milano Monza Motor Show
Il Salone all'aperto è spostato in autunno: ecco le nuove date
Chiudi

Il Milano Monza Open-Air Motor Show (MiMo) si terrà dal 29 ottobre al 1° novembre: le nuove date sono state ufficializzate alla luce dell'evoluzione dell'emergenza coronavirus in Italia, che ha rimandato, ma non cancellato, l'evento dedicato ai motori. Il “Salone all'aperto”, organizzato in parte a Milano e in parte all'Autodromo Nazionale Monza, era previsto originariamente dal 18 al 21 giugno.

Tanto show nel Tempio. Anche nella sua versione autunnale, il MiMo terrà fede alla sua formula, fatta di esposizioni e intrattenimento dinamico (anche in pista). Il “Tempio della velocità” sarà il cuore pulsante. Nei paddock accanto ai box ci saranno gli stand delle case automobilistiche, che esporranno le novità di prodotto per il 2020; alcuni modelli si potranno provare nell’area test drive, che vedrà una zona riservata alle auto elettrificate, elettriche e ibride plug-in, e una seconda dedicata a tutte le altre tipologie di motorizzazione. Sfilate di anteprime si alterneranno a parate di sportive, di classiche e di prototipi. Saranno presenti nell'esposizione anche regine del motorsport, i designer, pezzi da collezione dei musei automobilistici e dei grandi collezionisti privati. Per le famiglie sono previsti pacchetti dedicati che includeranno l'ingresso e il parcheggio nel parco di Monza, considerato che, quando si tornerà a viaggiare, nelle fasi successive alla crisi sanitaria, lo si farà privilegiando gli spostamenti in automobile.

In città un focus sull'elettrico. L'altro polo dell'evento è la città di Milano, coinvolta in tutti i quattro giorni di manifestazione con eventi ed esposizioni. Nel capoluogo lombardo si terrà un approfondimento sulla mobilità elettrica e per le strade della città saranno installate pedane con le novità, le concept e le supercar delle Case. Gli allestimenti spazieranno da piazza Duomo al quartiere City Life, passando per Parco Sempione, via Montenapoleone e corso Venezia, nella sede di ACI di Milano. Gli stessi loghi ospiteranno raduni di club e collezionisti. “Auspichiamo per ottobre ritmi normali e la possibilità di essere un’occasione di rilancio del settore automobilistico – ha detto il presidente del Milano Monza Open-Air Motor Show, Andrea Levy -. In accordo con ACI e ACI Milano, Comune di Milano, Regione Lombardia e Comune di Monza, lavoreremo per fare in modo che la manifestazione possa essere un bel segnale di ripartenza e che possa coinvolgere il territorio, oltre che il settore automobilistico. Saranno quattro giorni di spettacolo dinamico, grazie anche ai percorsi di parata che passeranno tra il pubblico e all’utilizzo innovativo della pista di Formula 1”.  

COMMENTI

  • IL periodo scelto è piuttosto improbabile, sarebbe autunno avanzato e quindi poco adatto ad una manifestazione open air. Non vorrei essere una cassandra. ma mi aspetto che questa data sia solo uno step intermedio, in attesa di annullare l'edizione 2020 e rinviare tutto al 2021
  • IL periodo scelto è piuttosto improbabile, sarebbe autunno avanzato e quindi poco adatto ad una manifestazione open air. Non vorrei essere una cassandra. ma mi aspetto che questa data sia solo uno step intermedio, in attesa di annullare l'edizione 2020 e rinviare tutto al 2021
  • Contrariamente a quello originario di Torino che era gratuito, questo milanese prevede costosi biglietti d'ingresso, ovvio che l'organizzatore cercherà di farlo svolgere ad ogni costo, se necessario anche sotto Natale con le automobili addobbate per la festività.......
     Leggi le risposte
  • Peccato solo che il clima (inteso quello metereologico) non sarà quello ideale; ma d'altra parte organizzare saloni, eventi ecc. è l'ultimo dei problemi, adesso
  • Non mi sembra una data felicissima...Vista la stagione, la possibilità di pioggia è elevata. Non si poteva fare meglio?