Audi A3 - Nuovi collaudi per la compatta - Quattroruote.it
Foto spia

Audi A3
Nuovi collaudi per la compatta

Audi A3
Nuovi collaudi per la compatta
Chiudi

Nel corso del 2019 l'Audi svelerà la quarta generazione della A3 e non è quindi un caso che i prototipi siano stati fotografati su strada in Germania. Le immagini consentono di farsi una buona idea degli elementi fondamentali del progetto, anche se mancano ancora alcuni dettagli definitivi. La carrozzeria è quella della Sportback cinque porte, che potrebbe essere l'unica alternativa presente in gamma insieme alla Sedan: la tre porte, infatti, potrebbe non essere riproposta.

Nonostante le pellicole è tutto chiaro. Il muletto, protetto dalle ormai familiari pellicole adesive, non è dotato dei gruppi ottici definitivi, ma è già possibile individuare gli ingombri che questi elementi avranno sul modello di serie. Nel frontale si nota infatti lo scalino laterale del faro verso l'esterno, più netto rispetto alle recenti Q3 e A6 e allo stesso modello uscente, mentre sul portellone sono evidenti il taglio triangolare e la riduzione dell'ingombro in altezza. Sempre osservando il frontale, sono chiaramente visibili l'impostazione più bassa e prominente della mascherina single frame e il nuovo taglio del cofano, che arriva a coprire i passaruota e non sovrasta più il profilo della mascherina.

Insieme alla Golf 8 per l'elettrificazione. La piattaforma su cui nascerà la A3 è la stessa che vedremo anche sull'ottava generazione della Golf, ovvero la variante aggiornata della struttura modulare Mqb, che porterà in dote anche le varianti mild hybrid e plug-in hybrid dei motori TFSI. Sarà interessante scoprire inoltre se la A3 manterrà l'impostazione della A1 con il doppio display oppure se adotterà l'Mmi Touch Response delle sorelle maggiori con il terzo schermo nella console centrale.

COMMENTI