Foto spia

Ferrari
Nuovi collaudi su strada per la Purosangue

Ferrari
Nuovi collaudi su strada per la Purosangue
Chiudi

Lo sviluppo della Ferrari Purosangue prosegue senza sosta, ma da Maranello non sono ancora trapelate delle informazioni chiare sull'approccio scelto per il design. Descritta come una proposta assolutamente unica nell'ambito delle super Suv, il primo modello a ruote alte del Cavallino continua a macinare chilometri senza svelare nulla del suo aspetto definitivo. Per vederla in carne e ossa servità aspettare ancora molto tempo: il suo debutto, infatti, è atteso per il 2022.

Sotto mentite spoglie. Una nuova foto scattata da Simone Masetti ritrae un modello che potrebbe facilmente essere confuso con una Suv marchiata Maserati o Alfa Romeo. Le reminiscenze della Levante e della Stelvio sono evidenti sia nel taglio delle portiere, sia nelle proporzioni, ma altri dettagli fanno capire che sotto pelle batte ben altro cuore: le carreggiate sono sensibilmente più large con passaruota sagomati appositamente, l'assetto è notevolmente più basso e il paraurti posteriore presenta due grandi aperture laterali destinate a contenere i terminali di scarico, con al centro un diffusore. Il cofano anteriore dovrebbe invece essere molto più lungo rispetto a quello delle Suv sopracitate, come confermato già in altre foto spia, dando così vita a proporzioni inedite per il segmento.

Elettrificazione in arrivo. La Ferrari Purosangue è destinata a far discutere sul fronte del design, perché il team diretto da Flavio Manzoni andrà sicuramente controcorrente con un'interpretazione all'altezza delle ultime realizzazioni del Cavallino. Sul fronte dei propulsori l'ipotesi più probabile è invece quella dell'introduzione degli inediti V6 in via di sviluppo, da affiancare ai classici V8 biturbo attuali e a una versione plug-in hybrid derivata dal powertrain della SF90 Stradale, ma l'adozione di una piattaforma inedita e dedicata potrebbe aprire le porte a molte altre sorprese.

COMMENTI

  • Rispondo a Vin Leo. Certo oggi il mercato premia i SUV anche ad alte prestazioni , in Ferrari ci hanno pensato a lungo e alla fine hanno deciso di farlo, verrà presentato nel 2022. In pratica la Ferrari sarà l'ultimo costruttore super lusso a presentare un suo SUV e comunque fortunatamente i conti Ferrari sono andati sempre bene anche senza SUV . Che dire speriamo che sia una bella auto e che porti alla Ferrari molti utili da reinvestire magari in F1 dove sono anni ormai che il disastro tecnico è totale..
  • @ VIN LEO, 10 minuti di applausi.
  • Che delusione Ferrari SUV ed elettrica io opto sempre per il 12 cilindri come diceva FERRARI che devo rimanere esclusive
     Leggi le risposte
  • 2022? Caspita, prima della Purosangue a Torino faranno in tempo a rilasciare il poderoso restyling di metà carriera di Giulia e Stelvio: una nuova tinta pastello e due nuovi cerchi
     Leggi le risposte