Foto spia

Maserati Grecale
Nuovo sguardo alla Suv (e ai suoi interni)

Maserati Grecale
Nuovo sguardo alla Suv (e ai suoi interni)
Chiudi

Per i marchi italiani, il 2022 sarà l'anno delle Suv medie. Se da un lato l'Alfa Romeo svelerà la Tonale, dall'altro la Maserati porterà al debutto la Grecale, un modello che andrà a posizionarsi - proprio come quello del Biscione, con le dovute differenze - alla base della gamma. E che andrà a inaugurare una nuova pagina di storia per il Tridente, perché porterà al debutto un powertrain elettrificato e inedite soluzioni di connettività. Che potranno essere gestite da remoto, con comandi vocali o tramite il grande schermo touch che sarà presente sulla plancia di tutti gli esemplari, come si può vedere da queste nuove foto spia scattate in Scandinavia durante i collaudi invernali della Suv.

2022-Maserati-Grecale-02

Più interessante dentro che fuori. All'esterno, questo prototipo presenta le stesse camuffature già viste su altri muletti. Dettagli come la conformazione dei fari e la firma luminosa sono parzialmente visibili, ma gli scatti più interessanti sono quelli che riguardano l'abitacolo, che possiamo vedere per la prima volta praticamente senza veli. La plancia della Grecale, interamente rivestita di pelle come anche i sedili, integra una grande bocchetta a sviluppo orizzontale che la attraversa nella sua totalità, interrompendosi solo nella zona del quadro strumenti digitale e in altri due punti. Il primo è nella zona dell'orologio centrale che, vista la tradizione del marchio, potrebbe essere proposto in versione analogica. Il secondo è nella zona in cui è presente la piccola manopola godronata per la gestione del flusso d'aria: i due selettori rotativi che si possono vedere sopra l'infotainment, infatti, non serviranno per controllare il volume dell'audio e altri parametri del sistema multimediale poiché tutte le funzioni saranno gestite dal touch screen o dai pulsanti integrati sul volante. Gli unici tasti fisici presenti tra i due display centrali (sopra l'infotainment, sotto il pannello digitale del clima) serviranno per comandare la trasmissione: si possono infatti vedere le varie lettere P, R N e D/M. Le modalità di guida saranno selezionabili direttamente dal volante, dove è già possibile vedere due piccoli satelliti posizionati al di sotto delle razze superiori. Pur avendo dei tasti totalmente diversi, uno separato dall'altro, il volante della Grecale potrebbe avere un'impostazione simile a quello dei nuovi modelli ex-FCA, come la 500 elettrica. A sinistra troveranno  posto i controlli per il telefono e il sistema multimediale, mentre a destra ci saranno i pulsanti per la gestione degli Adas. Un altro dettaglio che sembra essere stato ripreso dal Cinquino a batteria sono i tasti per l'apertura elettrica delle portiere, visibili sui fianchetti in alcune foto.

2022-Maserati-Grecale-03

Si parte coi benzina, ma sarà anche elettrica. Passando alla meccanica, la Grecale sarà basata sulla piattaforma Giorgio, la stessa delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio. La gamma di propulsori, che verrà ufficializzata nei prossimi mesi quando la Suv verrà presentata ufficialmente, comprenderà il 2.0 turbobenzina mild hybrid montato sul prototipo che abbiamo guidato nelle scorse settimane sulla nostra pista di Vairano. Oltre a questo quattro cilindri ci sarà spazio anche per il V6 Nettuno derivato dalla MC20, che dovrebbe equipaggiare la Trofeo, ma anche per un'unità ibrida plug-in che traghetterà il Tridente verso una nuova era fatta di elettrificazione in attesa del debutto, fissato per il 2023, della Grecale elettrica, la Folgore.

COMMENTI([NUM]) NESSUN COMMENTO

ultimo commento
ultimo intervento

Maserati Grecale - Nuovo sguardo alla Suv (e ai suoi interni)

Siamo spiacenti ma questo utente non è più abilitato all'invio di commenti.
Per eventuali chiarimenti la preghiamo di contattarci all'indirizzo web@edidomus.it