Prequisizioni negli uffici del gruppo FCA per indagini sulle emissioni - Quattroruote.it
Industria e Finanza

Gruppo FCA
Sotto indagine per le emissioni, perquisizioni della Guardia di finanza

Gruppo FCA
Sotto indagine per le emissioni, perquisizioni della Guardia di finanza
Chiudi

La Guardia di Finanza ha condotto delle perquisizioni negli uffici del gruppo Fiat Chrysler Automobiles nel quadro di un'indagine della Procura di Torino collegata a un'analoga inchiesta delle autorità giudiziarie tedesche. In particolare, il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria delle Fiamme Gialle di Torino, su decreto della procura del capoluogo piemontese, ha inviato alcuni agenti nelle sedi di alcune società del gruppo per raccogliere prove e documenti su una presunta frode in commercio. 

Indagini congiunte. L'ipotesi investigativa è legata alla possibilità che su alcuni modelli siano stati installati dispositivi di controllo del motore non conformi alla regolamentazione europea: in condizioni reali di guida le emissioni inquinanti sarebbero superiori a quelle rilevate, in sede di omologazione, al banco prova. In tal caso non viene rispettato l'articolo 5, paragrafo 2, del regolamento CE 715/2017 che vieta l'omologazione sul mercato comune di veicoli dotati di software o dispositivi volti ad aggirare i limiti sulle emissioni delle vetture. L'inchiesta, affidata a Torino al procuratore aggiunto Vincenzo Pacileo, è condotta in accordo con la procura di Francoforte, che ha avviato un'indagine parallela per un'analoga ipotesi di truffa sul mercato tedesco. La procura torinese avrebbe assunto elementi che potrebbero arricchire il fascicolo aperto nel 2017 contro ignoti in seguito a quanto emerso sul gruppo FCA nelle indagini successive al dieselgate della Volkswagen. L'operazione coinvolge anche la Svizzera e il suo coordinamento è stato possibile grazie alla collaborazione di Eurojust, l'agenzia dell'Unione Europea per la cooperazione giudiziaria tra i Paesi membri Ue.

I motori sotto inchiesta. Da Francoforte hanno spiegato come al centro dell'indagine figurino i motori diesel della cosiddetta Family B, ossia i Multijet da 1.3, 1.6 e 2.0 litri di cilindrata, omologati Euro 5 ed Euro 6 e utilizzati su modelli Alfa Romeo, Fiat e Jeep, nonché i propulsori Light e Heavy Duty: 110 Multijet (F1AE3481G), 115 Multijet (250A1000), 150 Multijet (F1AE3481D) e 180 Multijet (F1CE3481E) montati su veicoli Fiat e Iveco. 

10 sedi perquisite. In Germania, ha aggiunto la procura, sarebbero interessati oltre 200.000 veicoli, molti dei quali con carrozzerie speciali, come i camper. Gli investigatori tedeschi, italiani e svizzeri hanno perquisito dieci sedi del gruppo site nei land tedeschi del Baden-Württemberg e dell'Assia, nel cantone svizzero di Turgovia e in Piemonte, dove sono state tre le società sottoposte al raid delle Fiamme Gialle.

Pronti a chiarire. Il gruppo, tramite un comunicato, ha confermato gli accertamenti svolti in alcune sedi europee da parte dell'autorità giudiziaria nell'ambito di una rogatoria internazionale richiesta dalla magistratura tedesca. "L'Azienda si è subito messa a disposizione degli inquirenti e ha fornito ampia collaborazione negli accertamenti", ha affermato un portavoce, aggiungendo come il gruppo stia "esaminando i relativi atti per poter chiarire ogni eventuale richiesta da parte della magistratura". Analogo commento è arrivato da un portavoce della Cnh Industrial per conto della controllata Iveco.

COMMENTI

  • Cosa non si fa per accontentare i tedeschi...
  • Credo che solo un pazzo si possa augurare che una azienda fallisca se non altro perchè ci andranno di mezzo i dipendenti che non hanno colpe.Certo se ci fossero leggi che prevedono una decina di anni di carcere come quelli che hanno rilevato la Embraco a Riva presso Chieri prendendo soldi pubblici che poi hanno distratto tant'è che la nuova azienda è stata dichiarata fallita,ci penserebbero prima anche se i soldi rubati non si troveranno mai più.10 anni di carcere senza permessi o domiciliari per chi non ci è abituato,sono devastanti.
     Leggi risposte
  • Volkswagen AG Proprietari: Porsche SE (30,8% del capitale, il 52,2% dei diritti di voto) Stato della Bassa Sassonia (11,8% del capitale, il 20% dei diritti di voto) del Qatar Investment Authority (14,6% del capitale, il 17% dei diritti di voto) - Da notare che Porsche a sua volta è controllata al 100% da Volkswagen. VAG è un'azienda pubblica (per coloro che non lo avessero ancora capito): questi si possono indebitare ad libitum. Perchè fallisca VW occorre che tutta la Germania fallisca.
     Leggi risposte
  • pic67 al 31 12 2019 la liquidità netta era positiva ed ammontava a 21 milioni di euro ed il roi era all'11% quindi che pretendi??? imparati a leggere un bilancio prima di commentare a vanvera solo per fare rumore con la tastiera https://www.volkswagenag.com/presence/investorrelation/publications/annual-reports/2020/volkswagen/Y_2019_e.pdf
     Leggi risposte
  • che spasso certi soggetti che quando è toccato a vw si auguravano il fallimento del gruppo mentre ora dicono che è un complotto dei tedeschi...si vede che il continuo calo delle immatricolazioni vi sta dando alla testa e siete nervosi perchè fra poco fiat non sarà più il primo marchio per immatricolazioni in italia...
     Leggi risposte
  • FCA è in ritardo di anni sui competitor anche sui dispositivi per taroccare le emissioni
     Leggi risposte
  • Per far stare dentro i parametri di legge TUTTI cercano di barare come in F1 con auto copiate...poi,permettono ancora di far navigare navi alimentate con nafta o olio pesante dove ogni nave inquina mi pare come 500.000 vetture e nei porti hanno caldaie accese per far funzionare i servizi di bordo tant'è che città di mare con poche industrie,hanno elevati tassi inquinamento.Poi uno potrà dire che i grossi porti con navi porta container non sono molti rispetto alle migliaia di zone ind.li ma intanto chi ci abita ! Solo che se blocchi le vetture di 10 anni non succede nulla(se non un danno al possessore) se blocchi navi che portano merci,si blocca il paese.
  • pitasi, a a cinque anni dal dieselgate stiamo ancora aspettando di trovare lo straccio di una prova che smascheri tutti i concorrenti di vag. indagini, accuse, perquisizioni non hanno ancora portato a nulla per nessun altro. non sempre la realtà è come vorresti tu: i motori diesel delle fca che ho avuto erano a norma, quelli delle vag no. fattene una ragione e vedrai che poi starai meglio
     Leggi risposte
  • Come ho già avuto modo di spiegare, in base a quello che ne sappiamo fino ad ora, quasi tutti i marchi europei, in particolare quelli tedeschi, hanno raccontato qualche bugia di troppo, per usare un eufemismo. Purtroppo, nonostante tutto, ci sono ancora diversi italiani che pensano che i marchi teutonici siano infallibili ... In realtà quando sbagliano, di solito, sbagliano ''di grosso'', e la storia è sempre lì a ricordarcelo, purtroppo. Ma farlo entrare nella testa di chi compra BMW, Mercedes o WW-Audi è dura ...
     Leggi risposte
  • Grandi i tedeschi. Prima si fanno trovare con le dita nella marmellata dagli americani e poi, non potendo fare certo danni al loro mercato più importante cosa fanno? Ipotizzano reati da parte del concorrente europeo più importante. Meschini, piccoli, stupidi e infami. Continuate a foraggiare la loro economia
     Leggi risposte
  • Chissà perché non si vede praticamente mai il nome del fornitore di tali sistemi, ossia Bosch (società tedesca per chi non lo sapesse). L'altra è Continental, sempre tedesca.
  • Per chi ancora crede nell'infallibilità germanica: Parliamo di un crac che non è capitato a casa nostra. Parliamo di quelli che dicevano che «certe cose succedono solo da noi» che «in Germania per esempio non sarebbe successo» che «lì i controlli funzionano...». Parliamo di Wirecard, il colossale dissesto avvenuto in Germania dove i manager, accusati di una serie di reati societari, hanno portato a schiantarsi una lanciatissima società di pagamenti online (l’esordio fu con siti porno e gioco d’azzardo) e dove i controlli hanno toppato in modo clamoroso. La Bafin, la Consob tedesca e la Ernst & Young (Ey), revisori dal 2009, mai si sono trovate in situazioni così imbarazzanti....estratto da un servizio sul corriere di oggi
     Leggi risposte
  • Dieselgate, una storia senza fine ... siamo onesti, tutti i produttori d'automobili hanno truffato i loro clienti con la favola del diesel pulito. Negli USA, Canada, Korea del Sud le autorità si sono mosse velocemente e qui in Europa, si è cercato a lungo di proteggere i vari costruttori da sanzioni. Adesso dopo anni, le varie autorità cominciano a muoversi, ovviamente con cautela, alla pari dei francesi, che volevano appioppare multe miliardarie a tutti, in primis VW. Ma visto che sia Renault che PSA, sono colpevoli della medesima truffa, il tutto diciamo si è insabbiato ... stiamo a vedere cosa succede nel Bel Paese.
     Leggi risposte
  • Che tempismo. Si dice che a pensar male ci si indovina. All'alba della costituzione del più grande concorrente europeo e quarto produttore al mondo arrivano problemi legali di ogni tipo. Prima GM con brutta figura annessa. Poi un'inchiesta dalla Paese che più vive di auto. Mah, sarà...
     Leggi risposte
  • Si vede che devono spostare l'attenzione da Wirecard. Anche in questo caso un organo di controllo "distratto" con un tarocco made in Germany.
  • si vede la pagliuzza che sta nell'occhio del vicino e non la trave che sta nel proprio
  • beh visto lo scandalo tedesco, i tedeschi devono trovare un altro caso per spostare l'attenzione, e sui marchi francesi non si può quindi colpiamo gli italiani, tanto il governo subità tutto.
  • dove sono quelli che parlavano a proposito del dieselgate VW???...
     Leggi risposte
  • Non ho parole...
  • Sono passati un paio d'anni dall'esplosione del caso, oggi cosa sperano di trovare negli uffici??? Se mai ci fosse stata della documentazione tecnica ed epistolare ad avallare le accuse mosse dalle procure, ormai l'avranno fatta sparire, o sono così fessi da conservare tutto in bella mostra???
     Leggi risposte



  • FOTO


    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg La Yamaha Sports Ride Concept diventa T40 http://tv.quattroruote.it/news/video/la-yamaha-sports-ride-concept-diventa-t40 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/c2850f38-63b8-4397-bfc8-d991da56abb5?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19610/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg Apre Garage Italia Milano, il nuovo atelier di Lapo Elkann http://tv.quattroruote.it/news/video/apre-garage-italia-milano-il-nuovo-atelier-di-lapo-elkann News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1807d2c8-0fa0-4a52-8879-ad2e30c8da9a?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19665/poster_001.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg Il making of del Calendario Pirelli 2018 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-making-of-del-calendario-pirelli-2018 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/df1238b7-1cd1-4cb8-acf5-ca5fc8337b3e?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/19688/poster_017.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg Ferrari 488 Pista, primo test a Fiorano! http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-488-pista-primo-test-a-fiorano- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/253cf716-80d8-4880-ab39-eabf3d118da3?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20579/poster_005.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg Al volante della Porsche Mission E Cross Turismo http://tv.quattroruote.it/news/video/al-volante-della-porsche-mission-e-cross-turismo News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/a95ae857-45f7-489b-860c-6e28e21f3203?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/20600/poster_002.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg Primo incontro con la Volkswagen T-Cross http://tv.quattroruote.it/news/video/vw-t-cross-mp4 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/0e551540-8c39-4bd4-9c53-ff80a95b1f86?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/21060/20181025_200301.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg Mini Clubman John Cooper Works: mai così potente http://tv.quattroruote.it/news/video/mini-clubman-john-cooper-works-mai-cos-potente News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/753afb91-23a6-4832-ad30-4ff338b60128?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22072/thumb mini 2.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg Ford Mustang Mach-E: ecco com'è http://tv.quattroruote.it/news/video/ford-mustang-mach-e-ecco-com- News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/6c30ff53-f367-4ad2-8f3d-bbaec152cf8b?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/videos/22535/2019-ford-mustang-mach-e-00312.jpg
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png Ferrari Roma, l'analisi stilistica: tutti i dettagli del design spiegati in esclusiva http://tv.quattroruote.it/news/video/ferrari-roma-lanalisi-stilistica-tutti-i-dettagli-del-design-spiegati-in-esclusiva News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/1e796388-f887-4d33-9e4e-a409c24906b4?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22651/THUMB.png
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg Il giro di pista della Chevrolet Corvette C8 http://tv.quattroruote.it/news/video/il-giro-di-pista-della-corvette-c8 News https://video.player.edidomus.it/video/1/2/af2b964e-f99d-4d83-a0e4-556894578f94?ap=1 https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/350/200/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/640/360/edidomus/thumbnails/22925/FAST LAP CORVETTE.jpg

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca