Industria e Finanza

Mitsubishi
Al via la ristrutturazione: i giapponesi lasciano l'Europa

Mitsubishi
Al via la ristrutturazione: i giapponesi lasciano l'Europa
Chiudi

Addio all'Europa. Nell'ampio piano di ristrutturazione annunciato dalla Mitsubishi per contenere le perdite di volumi e di bilancio, legate anche alle conseguenze della pandemia del coronavirus, c'è l'uscita immediata e quasi integrale dal mercato del Vecchio continente. Non solo: nel giro di un anno, la Casa dei tre diamanti fermerà pure la produzione della Pajero, uno dei suoi modelli più famosi.

Gamma al termine. Per l'Europa è stato deciso di "congelare" sin da subito il lancio di nuovi modelli: la Casa giapponese, che nel 2019 fu protagonista di un increscioso incidente diplomatico con Quattroruote (a cui cercò d’imporre la rimozione da una Prova su strada di alcune frasi sgradite), proseguirà le attività di commercializzazione dell'attuale gamma fino alla termine del ciclo di vita, portando avanti tutti i servizi post-vendita. Non si tratta, comunque, di una novità inattesa: nel quadro del nuovo modello operativo dell'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, alla Casa dei tre diamanti era stata assegnata esplicitamente la responsabilità del Sud-est asiatico, il che faceva presagire la possibilità di un addio all'Europa ma certo non nei modi annunciati oggi. Gli altri mercati di riferimento per la Mitsubishi saranno l'Africa, l'Oceania e il Sud America.

Cosa succede in Italia. Giuseppe Lovascio, direttore generale della filiale italiana della Mitsubishi, spiega che il mercato della penisola "continuerà a essere presidiato attraverso l’attuale struttura che, in quanto parte dell’importatore e distributore gruppo Koelliker, non verrà impattata. Il nostro impegno", aggiunge il manager, "rimarrà il medesimo per garantire ai clienti attuali e futuri lo stesso livello di offerta, proposizione e consulenza di sempre. La strategia italiana farà infatti leva sull’interlocuzione diretta con il Giappone per gestire al meglio la situazione e i modelli che hanno già visto il loro ingresso in Italia, come L200, o che saranno lanciati a breve, come Space Star". Secondo Luca Ronconi, amministratore delegato del gruppo Koelliker, Mitsubishi Motors Italia e la sua rete di concessionari resteranno a disposizione della clientela sia "per l’acquisto di nuovi modelli, sia per tematiche inerenti all’assistenza post-vendita".

Chiusa la fabbrica di Sakahogi. L'uscita scena della Pajero, comunque già nell’aria da tempo dopo il lancio della Final Edition, è stata confermata a dispetto delle indiscrezioni della stampa giapponese sulla presunta intenzione di lanciare, durante il 2021, una nuova generazione della fuoristrada grazie alla condivisione di parti e componenti con la Nissan Patrol. Lo stop determinerà la chiusura, dal 2023, anche del suo sito di produzione, lo stabilimento nipponico di Sakahogi, che l'anno scorso ha sfornato appena 63 mila veicoli, poco meno del 10% delle vendite totali della Mitsubishi in Giappone. Gli altri modelli prodotti nella fabbrica della prefettura di Gifu, tra cui l'Outlander e la Delica, saranno trasferiti a Okazaki (prefettura di Aichi), le cui catene di montaggio assemblano già la Eclipse Cross e la Rvr (venduta in Europa con il nome Asx).

Focus sull'Asia. L'addio alla Pajero si aggiunge ad altre misure di ristrutturazione, volte a tagliare di almeno il 20% i costi operativi fissi. I vertici della Mitsubishi hanno annunciato anche l'intenzione di tagliare la forza lavoro (la maggior parte dei 900 operai di Sakahogi sarà licenziata), di ridimensionare la rete di vendita e di ridurre la presenza non solo in Europa, ma pure in Nord America, per concentrare tutte l'attenzione sui mercati asiatici.

Le perdite. La cessazione della attività nella fabbrica di Sakahogi rappresenta praticamente un unicum nella storia del costruttore. L'ultima chiusura di un impianto in Giappone, infatti, risale a quasi venti anni fa, a dimostrazione di quanto sia diventata difficile la situazione negli ultimi anni. La prova è nei risultati trimestrali: con le consegne dimezzate a circa 127 mila unità, i ricavi sono scesi di oltre il 57% fermandosi a 229,54 miliardi di yen (1,86 miliardi di euro), il risultato operativo è passato da un utile di 3,86 miliardi a una perdita di 53,34 miliardi (430 milioni di euro) e il risultato netto da un utile di 9,3 miliardi a un rosso di 176,16 miliardi (1,43 miliardi). L'andamento del primo trimestre, unito alle prospettive fosche legate alle conseguenze della pandemia, hanno inoltre spinto i vertici aziendali a prevedere una chiusura di bilancio annuale in rosso per il secondo anno di fila e con la peggior perdita operativa dal 2002.

COMMENTI

  • Non dimentichiamo che Nissan Renault aveva chiuso anche infiniti all'Europa ed aver trascinato il Gruppo Fassina ad investire nel buio totale e chiuso lo stabilimento Nissan Iberica a Barcellona licenziando tutti i dipendenti o proponendo il trasferimento altrove in Francia o in Inghilterra.... Chevrolet che si e ritirata nel 2014 totalmente eccetto i soli luxury brand come Corvette e Chevrolet Camaro e ancora Fiat che per sopravvivere all urto Usa che invece laggiù va bene ha dovuto cercare un partner in Europa e farsi umiliare dai francesi per non aver creduto nell'elettrico
     Leggi risposte
  • Cmq è notizia di ieri che l'importatore italiano Koelliker continuerà in modo inalterato ad importare e vendere le Mitsu nella penisola. Venendo a mancare un centro logistico e di stoccaggio a livello europeo non so come faranno a starci dentro coi costi, ma tant'è......
     Leggi risposte
  • Malgrado quelli che hanno risparmiato in pubblicità...
  • Da produttore di un auto iconica come il Pajero qualche anno fa a scappare alla chetichella.....Bel risultato per i managers a capo in questi anni. Se non si ricomincia a guardare al mondo auto con un pò più di passione, sara un lento stillicidio continuo.
  • Mamma mia aveva fatto un accordo con renault!!Un merdoproduttore assieme a P.S.A che mi ricorda l'esame della prostata,in europa sta morendo tutto.
     Leggi risposte
  • bene molto bene...ricordo ancora come ne decantava le doti il mio dominus quando si comprò l'ASX: evidentemente le cose stavano in maniera differente...
  • Credo che per il mondo auto sia un periodo molto difficile e di conseguenza per l'occupazione.
  • Quando si ritira o scompare un marchio è sempre una perdita per tutti noi amanti delle auto. Mi dispiacque anche quando Chevrolet ad esempio lasciò il mercato europeo... per dire... Mitsubishi è vero non ha mai fatto grandi numeri di vendita da noi qui in Italia (ma pare anche in Europa, se si ritira), ma le sue auto hanno sempre fatto parte del nostro "paesaggio" in qualche modo: su tutte metterei la Pajero, icona anni 80 che nelle sue versioni e generazioni è sempre stata l'emblema del vero fuoristradismo di scuola giapponese, piuttosto che la Lancer, mostro da rally che in tanti ambivano..la Evo... la Eclipse... e poi i bestioni pick-up dakariani.... Poi è vero, molti troppi modelli mediocri e world-car anonime negli ultimi anni, e le vendite che inevitabilmente scendono.. ma, ripeto, la scomparsa di un marchio è sempre una perdita a mio modo di vedere, e mi dispiace. Pensavo che l' alleanza Nissan-Renault potesse "rivitalizzare" le vendite europee di Mitsubishi, con le nuove piattaforme... ma evidentemente non basta, ma forse soprattutto credo non vogliano pestare i piedi a Nissan che, più o meno, "pesca" nello stesso bacino clienti di Mitsubishi... Peccato!
     Leggi risposte
  • E i Pick-up?
  • Ho posseduto la vecchia versione coi fari tondi, (inarrestabile ed indistruttibile, mentre su asfalto era in affanno già a velocità codice), la notizia della sua cessazione non mi fa piacere, ma credo ormai fosse inevitabile visto il crollo della domanda di questi mezzi, i quali per salvarsi o sono divenuti oggetti di lusso come la Klasse G, o si sono "Suvvizzati" perdendo parte delle peculiarità iniziali. ........ Mitsu poi è da tempo che naviga in cattive acque finanziarie, il "colpaccio" di Ghosn che l'aveva acquisita per 2 spiccioli e portata in orbita Renault/Nissan ne è stato una testimonianza. ...... Ora il tracollo delle economie mondiali dovuto alla pandemia è sotto gli occhi di tutti, ma forse con Ghosn ancora al timone le prospettive sarebbero state meno drammatiche...
     Leggi risposte



  • FOTO


    VIDEO

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22388/poster_003.jpg MX-30: la prima elettrica di Mazda http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2019/video/salone-di-tokyo-2019-mazda-mx-30 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/22385/poster_006.jpg Mitsubishi Mi-Tech: provocazione a turbina http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2019/video/salone-di-tokyo-2019-concept-mitsubishi-mi-tech Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21428/WhatsApp Image 2019-03-06 at 15.37.21.jpeg Mitsubishi Engelberg Tourer: la concept che guarda al futuro http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/mitsubishi-engelberg-tourer-def-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21308/Outlander_03.jpg Mitsubishi Outlander PHEV: tre motori, zero navigatore http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/mitsubishi-outlander-phev-tre-motori-zero-navigatore Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21292/poster_001.jpg Teaser: le prime immagini della nuova Mitsubishi Outlander, ibrida http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-le-prime-immagini-della-nuova-mitsubishi-outlander-ibirda- Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20209/poster_006.jpg A lezione da Paolo Massai: l'evoluzione delle piattaforme (Parte 2) http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/a-lezione-da-paolo-massai-l-evoluzione-delle-piattaforme Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20163/poster_001.jpg Mitsubishi Outlander PHEV presentata al salone di Ginevra 2018 http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2018/video/mitsubishi-outlander-phev-presentata-al-salone-di-ginevra-2018 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19940/poster_008.jpg Mitsubishi Eclipse Cross: la nostra prova sotto la neve di Courmayeur http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/mitsubishi-eclipse-cross-la-nostra-prova-sotto-la-neve-di-courmayeur Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19933/poster_001.jpg Teaser - Mitsubishi Eclipse Cross: le prime immagini della nostra prova http://tv.quattroruote.it/mondo-q/flash/video/teaser-mitsubishi-eclipse-cross-le-prime-immagini-della-nostra-prova Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19602/poster_002.jpg Al Salone di Tokyo Mitsubishi presenta la concept e-Evolution - LIVE http://tv.quattroruote.it/eventi/tokyo-2017/video/al-salone-di-tokyo-mitsubishi-presenta-la-concept-e-evolution-live Eventi

    Servizi Quattroruote

    quotazione

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui

    logo

    assicura

    Assicurazione? Scopri quanto puoi risparmiare

    Trova il preventivo più adatto alle tue esigenze in 4 semplici passi!

    In collaborazione con logo

    finanziamento

    Cerca il finanziamento auto su misura per te!

    Risparmia fino a 2.000 €!

    In collaborazione con logo

    usato

    Cerca annunci usato

    Da a

    listino

    Trova la tua nuova auto

    Vuoi vedere il listino completo? Oppure Scegli una marca

    provePdf

    Scarica la prova completa in versione pdf

    A soli € 3,59 tutte le caratteristiche tecniche e le considerazioni di Quattroruote. Scegli la tua prova con un click!

    Cerca