Industria e Finanza

Seat
È Wayne Griffiths l’erede di De Meo

Seat
È Wayne Griffiths l’erede di De Meo
Chiudi

Il gruppo Volkswagen ha trovato l'erede di Luca De Meo al vertice della Seat: consiglio di amministrazione della Casa di Martorell ha nominato Wayne Griffiths quale nuovo presidente.

L'incarico. Griffiths, che assumerà il nuovo ruolo il primo ottobre prossimo, manterrà gli incarichi di amministratore delegato e presidente del marchio Cupra e, per il momento, di vicepresidente esecutivo con delega alle attività commerciali, incarico, quest'ultimo, ricoperto dal 2016. Il nuovo numero uno della Seat sostituisce Carsten Isensee, titolare della presidenza in via provvisoria da quando De Meo ha rassegnato le dimissioni per accettare un incarico oltremodo delicato: il manager italiano è stato nominato amministratore delegato del gruppo Renault entrando in servizio l'1 luglio scorso. Isensee continuerà a svolgere le funzioni di vicepresidente esecutivo per le Finanze e l'IT affiancando, così, Griffiths in un compito reso ancor più complesso dalle conseguenze della pandemia del coronavirus: il nuovo presidente dovrà, infatti, portare avanti quelle strategie varate da De Meo che hanno portato la Seat ad aggiornare ogni anno i propri record finanziari e commerciali.

Gli obiettivi. Nel suo nuovo ruolo, Griffiths dovrà, quindi, promuovere la trasformazione della società spagnola e dei suoi marchi verso l'elettrificazione e la mobilità sostenibile, continuando a sviluppare il brand Cupra. A tal fine, il manager potrà far leva sul sostegno finanziario garantito dal gruppo Volkswagen: lo scorso luglio è stato lanciato un piano di investimenti da 5 miliardi di euro fino al 2025, che prevede, tra l'altro, il lancio di cinque nuovi modelli elettrici e ibridi plug-in entro il 2021.

Il curriculum di Griffiths. "Wayne Griffiths è uno dei dirigenti più qualificati del gruppo Volkswagen", ha detto l'ad Herbert Diess. "Nel corso degli ultimi anni, ha portato le vendite Seat a raggiungere livelli record e sta guidando lo sviluppo del brand Cupra. Ha il mio pieno supporto e sono sicuro che porterà avanti il percorso di successo della Seat". Griffiths ha iniziato la sua carriera professionale all'interno del gruppo Volkswagen nel 1989 con un primo incarico all'Audi. Dopo aver lavorato due anni alla Seat (tra il 1991 e il 1993), è ritornato nel marchio di Ingolstadt, ricoprendo diversi ruoli di responsabilità nella divisione commerciale in svariati mercati. Nel 2016 è approdato alla Seat e, in qualità di responsabile delle vendite, ha contribuito a continui record commerciali messi a segno dalla Casa: tra il 2016 e il 2019, le vendite sono cresciute di oltre il 40% beneficiando della forte offensiva di prodotto, in particolare nel segmento delle Suv. Nel gennaio del 2019 è stato nominato anche amministratore delegato della Cupra e, a inizio di quest'anno, ne ha anche assunto la presidenza.  

COMMENTI