Sergio Marchionne "La Giulia è in pieno sviluppo"

Sergio Marchionne
"La Giulia è in pieno sviluppo"
Chiudi
 

I piani per il lancio dei nuovi modelli previsti nel piano industriale del Gruppo Fiat-Chrysler sono già avviati, e al centro delle attenzioni della dirigenza c'è il marchio Alfa Romeo. L'aggiornamento della gamma Alfa assorbirà una buona parte delle energie del Gruppo nel corso dei prossimi anni.

"Non ho alcuna intenzione di vendere l'Alfa". Il Biscione, unico marchio che verrà direttamente coinvolto nell'accordo con la Mazda (oltre alla Spider costruita in Giappone su base MX-5 non ci sono altri sviluppi, per il momento), ha ora a disposizione i fondi su cui impostare un piano concreto, proprio grazie ai profitti realizzati dal ramo americano nel corso degli ultimi anni. Completamente fuori discussione la cessione della Casa alla Volkswagen: come dichiarato da Sergio Marchionne nella lunga intervista rilasciata a Luca Ciferri di Automotive News Europe"ci sono cose che non sono in vendita. Se andate da Piëch per comprare l'Audi, vi dirà che non è in vendita. Non si tratta di una questione di prezzo, non ho alcuna intenzione di vendere l'Alfa, punto".

La Giulia "è in pieno sviluppo". Dopo il debutto della 4C, sportiva d'immagine che verrà prodotta in serie limitata, sarà la volta per l'Alfa di rilanciarsi in un settore assolutamente cruciale, quello delle berline medie. La Giulia, afferma Marchionne, "è in pieno sviluppo, verrà costruita in Italia (come la possibile sport utility) e sarà venduta a livello globale". Non esistono invece decisioni ufficiali sul ritorno dell'Alfa nel segmento delle grandi berline, ma se dovesse concretizzarsi un simile scenario, sarà grazie a un prestito tecnico dai nuovi modelli della Maserati, che curerebbe anche l'assemblaggio del modello a Torino.

Il futuro della Fiat. Per quanto riguarda il marchio Fiat, non è precisa intenzione di Marchionne restringerne il campo d'azione al solo segmento A, come può apparire dal piano industriale presentato nelle settimane scorse: l'ad vede ancora la possibilità teorica di realizzare una compatta che si ispiri allo stile della 500, ma saranno in ogni caso le due citycar (500 e Panda, per l'appunto) a costituire il cuore della gamma.

L'erede della Lancia Delta. Ancora diverso il discorso della Lancia, la cui offerta si baserà di fatto sui modelli provenienti dalla Chrysler: se le mosse future nei segmenti superiori verranno valutate volta per volta, a detta di Marchionne la riproposizione della prossima Chrysler 100 in sostituzione dell'attuale Lancia Delta pare praticamente decisa. Il problema della Casa torinese è che al di fuori dell'Italia non viene percepita come un Costruttore con un lungo passato nei segmenti più prestigiosi: da qui le difficoltà commerciali in Europa, dove è complicato imporsi senza un'immagine molto forte.

Le grandi prospettive della Jeep. Per un marchio alle prese con una situazione difficile, ce n'è un'altro - americano - particolarmente promettente per i suoi margini di crescita. La Jeep supererà nel 2014 le previste 800.000 unità l'anno, ma sul lungo termine deve arrivare a vendere un milione di auto in tutto il mondo. Per raggiungere il traguardo, bisogna però ampliare significativamente la base produttiva attuale, e l'apertura - recentemente annunciata - di una fabbrica in Cina, contribuirà in maniera determinante al conseguimento dell'obiettivo.

Fabio Sciarra

leggi tutto

COMMENTI

  • e' in pieno sviluppo..... e quando arriverà? per me possono continuare a svilupparla, svilupparla, svilupparla... ma intanto la gente compra mercedes/audi/bmw... e bravo maglione.
  • queste sembrano le forme su cui Alfa sta lavorando... http://www.allaguida.it/articolo/alfa-romeo-giulia-sportwagon-render-ed-anticipazioni-sulla-nuova-media-del-biscione/62425/ non male. fossi in loro mi lascerei ispirare anche dal posteriore della Ferrari FF...
  • E questa sarebbe l'evoluzione della giulia che schifezza!!!
  • Comunque secondo me è fatta male, si vede la mano di Fiat. Assemblata male con le solite plastiche Fiat. Se dovesse avere la TA non andrà bene come le concorrenti, le altre vanno meglio. ;-)
     Leggi risposte
  • Giulia è un nome troppo importante, con un passato troppo importante per banalizzarlo come stanno facendo ora il gruppo Fiat con quell'assurdo modello di cui vediamo la probabile immagine ipotizzata da QUATTRORUOTE!!!! Come hanno anche rovinato la Giulietta, che ora sembra la Fiat Bravo con lo stemma del biscione!!!! ...che continuino a chiamarla 159 o altro...
  • Marchionnopoli: 6, 123456, PROBABILITA' "annuncia pubblicamente che PROBABILMENTE si farà la Giulia a Torino senza passare dal via". Boh! Dai hai fatto 3 e 3 devi ritirare. 12, 123456789101112, IMPREVISTI "i tuoi soci di maggioranza ti chiedono più soldi per spse impreviste (3 nuovi yacht e 10 campi da golf) devi cancellare la Giulia e dare colpa alla Fiom e alla crisi". Ops...
     Leggi risposte
  • Confermo quanto scritto da Ercolani su "Il problema della Casa torinese è che al di fuori dell'Italia non viene percepita come un Costruttore con un lungo passato nei segmenti più prestigiosi" dopo la Thema non ne hanno azzeccata una...
  • Da fedele al marchio Alfa spero che la Giulia non sia così brutta come nel render di questo articolo...
  • Sulla Lancia ha detto bene, un costruttore con un lungo passato ma che in Fiat lo hanno accorciato. I marchi tedeschi hanno saputo mantenere costante nel tempo un'immagine che Lancia si deve ancora guadagnare. Io avrei tenuto il marchio fiat come low cost tipo dacia e avrei investito più su marchi blasonati alfa e lancia. E' il mercato a chiederlo invece i listini fiat, alfa e lancia sono uguali.
  • Quindi la tanto agognata nuova 159 se mai uscirà sarà la versione tirata a lucido della Dart???!!! O la faccio meno dura, una Giulietta 3 volumi! Beh a me la solita storiella della TI mi fa solo ridere, sarà una "volgare" Ta che nelle versioni pompate dovrà per forza avere la trazione integrale, pena una guidabilità penosa. Però ben vengano la bellissima 4C e magari il tanto agognato Suv!
  • Era ora, se no Polizia e Carabinieri dovranno uscire in pattuglia a piedi o in bici.
  • In merito alla gamma Fiat mi sembra interessante questo passo dell'intervista: "Despite being unrelated in their design, the market already sees the Freemont as an extension of the Panda flexibility concept in a much larger size."... insomma sembra che il freemont non è una meteora e il prossimo assomiglierà alla Panda?
     Leggi risposte
  • ah, come mi puzza quel passaggio sull'Alfona derivata dalla Maseratina, come aveva scritto Cavicchi. L'Alfona è tutta da considerarsi eventualmente...è tutto nebbioso... Su Giulia è la piattaforma Dart quindi traz front o integrale, mi metto l'anima in pace. Spero sia bella. ciao.
  • riasumendo: Lancia morta, Alfa va.... speriamo solo che non sia come il render di Quattruoruote, che ormai sa già di vecchio
  • http://www.autoedizione.com/alfa-romeo-back-to-its-roots-2014-giulia-will-have-rwd/
  • avete ricostruito virtuale l'alfa denominata giulia, virtuale stà come il piano industriale del manager che si è beccato 150.000,000,00 e più milioni "VERI" NON VIRTUALI, dopo aver messo sindacati ed operai contro??!!! Alfa costruita in italia, rmember" se no non è alfa e "cirsler" o come bestia si chiama. in serbia già i primi guai e proteste per 10 ore a 300 mensili, questo è vero hahahahh
     Leggi risposte
  • Mito e giulietta dimostrano che quando in Alfa lavorano bene le auto le comprano ovunque perché Alfa Romeo piace.. Devono creare una gamma completa e adesso le risorse ce le hanno. Ghibli x segmento E, jeep per eventuali suv e perche no un pianale sportivo maserati/ ferrari per una supersportiva che come ha dimostrato la 8c é stata amata e idolatrata in tutto il mondo... Basta solo crederci
     Leggi risposte
  • quanti italiani deficienti ci sono in questa pagina pronti a sputare e/o insultare contro il marchio italiano (che sta risorgendo)... ps: mi sono anche ro.tto il c4zz0 a leggere commenti stupidi tipo "era meglio vendere il marchio al gruppo Vag" ma andate a f4n.cul0 tedescofili bastardi...
     Leggi risposte
  • simpatico marchionne! speriamo con la nuova giulia di non veder arrivare una fotocopia della 300 come è stato per lancia ma di vedere una macchina con la dinamicità e il piacere di guida che ha contraddistinto il marchio negli anni.
  • E' in pieno sviluppo ma fate presto... Il rilancio doveva iniziare nella MiTo nel 2008 ma è andato avanti a singhiozzo! Dopo la Giulia ci vuole Kamal (sarebbe ora...) e la 4C in produzione limitata non mi va giù. Sinceramente non capisco certe scelte strategiche
  • neanche creato il problema...si è difficile risanare adesso,ma per me credo che sia necessario
  • Canonico quello che volevo dire io è che si è difficile ma se non provi a farlo accetti i compromessi;i motori ottimi,si metti il meglio che c'è per tentare di rendere competitiva una 156 con una serie 3 per esempio o la 147 con una serie 1 ecc ecc ma se non hai il coraggio di cambiare le cose alla base del problema...la fiat 20 anni fa aveva i pianali della 75 che se rinnovati non l'avrebbero
  • Ma quando si parla di Stratos, si parla di quell'auto che in versione stradale veniva letteralmente svenduta a prezzo di saldo pur di liberarsene? La Stratos non era un'auto "civile", era un'auto da corsa incidentalmente messa su strada. Le Lancia sono la Fulvia, la Aurelia, l'Aprilia etc etc fino al capolavoro Lambda...
  • Questo video credo che chiarisca alcune mie perplessità sulla trazione anteriore dell'alfa 156 https://www.youtube.com/watch?v=z0CN9jNQU_U
  • Si certo e nei campionati turismo erano esattamente come quelle sul listino nel 1997...mah
  • Ma per favore,dai quando la bmw farà una m3 a trazione anteriore allora me lo dica! la storia della serie uno io non l'ho mai sentita e quella che è appena uscita non mi sembra che sia a trazione anteriore...Io poi dico tutto cio da proprietario di una giulietta e da alfista convinto,ma è inutile negare l'evidenza,la trazione anteriore per un'auto con velleità sportive è un controsenso.punto
     Leggi risposte
  • Sbrigatevi che la guerra è finita.... diceva mio nonno!!! Possibile che i tempi in Italia siano il triplo rispetto alla concorrenza?? Va bene che il modello è totalmente nuovo, però le basi del passato (159) e l'esperienza ci sono. Cosa manca, a parte i soldi da investire nel "made in italy (vanto mondiale) e una sana politica interna? - Sindacalisti non ammessi alla discussione -
  • Dai siamo seri la 156 con un pesante 3.2 busso davanti per esempio e una m3 che affrontano una curva:la prima va in sottosterzo e si certo ha comunque una buona tenuta di strada e quindi non va a sbattere,la seconda la 156 non la vede neanche.Sia serio quindi,perche le assicuro che anche se fosse Alonso a guidare l'alfa,in curva contro una bmw perde. Questa è l'amara realta sig Stefano Zanella
     Leggi risposte
  • Ok per la Giulia, ma non siano troppo snob da non venderla per il prezzo e nemmeno facciano un sviluppo per la seria ECCALLA'. Vogliamo una nuova 156. Per favore basta con questo 500 style su altri modelli, già la L fa pietà, figuriamoci una Punto nuova così.......... Lancia, il nuovo arcano del gruppo Fiat......si fa o non si fa? L'appeal, perché la Hyunday ce l'ha, eppure vende.........l
  • Se la volkswagen comprasse bmw cambierebbe la tp che ha in tutti i suoi modelli in ta?
     Leggi risposte
  • Andatevi a rivedere la parodia di Marchionne fatta da Crozza e capirete un po' meglio il personaggio...
     Leggi risposte
  • Si la trazione integrale per la qv e basta,come era per 159 ma non per 156 per esempio...la berlina media alfa era la 75,l'alfetta,la giulia quella vera,la giulietta prima,mi spieghi la lungimiranza di cambiare una tradizione sulla trazione che l'alfa aveva da 80 anni di storia??
     Leggi risposte
  • Sarà improponibile la trazione posteriore sul pianale giulietta,si ma la trazione è l'abc di un'auto e ancor di più un'alfa romeo.Guardiamo in faccia alla realtà,le trazioni anteriori sono di macchine come citroen peugeot,di volkswagen di opel,fiat,macchine che non centrano nulla con la sportività,se guardiamo in faccia alla realtà la 156 era carina ma se la metti tra le curve fa schifo!
     Leggi risposte
  • Poi c'e' quella politica classica della fiat di usare un pianale per il maggior numero di modelli possibile,che dimezzerà i costi si ma dimezza sicuramente anche la qualità...insomma sarà anche banale ma per me un'alfa se la chiami Giulia non può non avere che una trazione tutta dietro
     Leggi risposte
  • Se è vero che l'alfa è l'unica risorsa vera in casa fiat,che riuscirebbe a dare volumi di vendita molto elevati,sarà banale,ma con questa politica di tagli in casa fiat io credo che si potrebbe osare a spendere e investire sull'unica vera mancanza in un'alfa romeo di oggi:la trazione posteriore.E' vero l'integrale va più di moda in questo periodo,però poi una M3 ha prestazioni in pista migliori...
  • vi ricordate il tormentone di Francesco Salvi: "la macchina è qua devi metterla là-aaa" prima in Usa poi in Italia, poi in Cina, poi in italia poi in USA... mah!
     Leggi risposte
  • ok la Lancia non esiste più, l'Alfa ha qualche piccola speranza con un paio di novità, Fiat che viene condannata a passare da costruttore generalista a principale concorrente della Mini... bo.. di male in peggio..
     Leggi risposte
  • Vendete Lancia Visto che non siete in grado di rilanciarla vendete il marchio Lancia a qualcuno che sappia valorizzarlo! P.s. la Giulia deriverà dalla Giulietta/dodge dart, quindi a trazione anteriore
     Leggi risposte
  • Ci risiamo... Una Alfa non può prescindere da determinati contenuti tecnici. L'alfista è uno che sa cosa vuole dalla sua auto. Se volesse una Fiat, se la comprerebbe, spendendo anche meno. Non basta rispolverare il glorioso nome Giulia per dirottarlo dall'acquisto di una BMW serie 3. Vanno bene le economie di scala ma la Giulia a trazione ateriore fa già storcere il naso...
     Leggi risposte
  • Spero solo la facciano bella moderna, molto moderna. Basta con queste nostalgie degli anni 50-60...altrimente ne venderanno veramente poche. Sbalzo anteriore ridotto, niente grovigli stilistici, pulizia e modernità. Rigorosità ed essenzialità all'interno, poche cose e fatte benissimo. I fuochi artificiali durano fin quando si spengono, quindi molto poco.
     Leggi risposte
  • Spero sia l'inizio del rilancio di Alfa Romeo ma lo sapremo solo nel 2013 con ogni probabilità.
  • La suv Maserati che sfrutta il pianale Grand Cherokee poteva uscire prima della maseratina berlina.Mentre per la Lancia che a ragione detta di Marchionne, all'estero ha un immagine sbiadita mi piacerebbe ripartire dalla Lancia Stratos su pianale 4c .Si potrebbe posizionarla anche sopra alla 4c utilizzando il nuovo V6 Maserati ma aspirato.Che ne dite di una nuova Stratos. Indiciamo un referendum?
     Leggi risposte
  • Sono tutte vetture tradizionali, senza la benché minima pianificazione futura. Se saltasse fuori una versione elettrica non sarebbe male, ma così è un progetto fallimentare, se mai si farà. D'accordo, una versione elettrica da 50 kwh costerebbe sui 50-60 mila euro, ma non si può perdere il passo, altrimenti si fallisce miseramente.
     Leggi risposte
  • Speriamo arrivi in un paio di anni,non vogliamo dare soldi alla concorrenza.Secondo me sarà una bella macchina,leggera in stile 156 con motori performanti e io ci metterei la mano sul fuoco che sarà TP. X Lancia non so,dopo anni di buoni modelli (Lybra,Delta,Musa,Y) se non si riesce a vendere bisogna fare come dice SM. Peccato,106 anni di storia non sono serviti a nulla
  • secondo me per risollevare la fama della lancia bisognerebbe avere una supercar in llistino che identifichi il marchio in tutto il mondo (basta pensare alla 8c e alla r8) , la stratos sarebbe perfetta, magari anche un ritorno nel rally... peccato che sono solo sogni.
     Leggi risposte
  • Penso che la Fiat prima di investire in modelli nuovi dovrebbe guardare, per esempio la Hiundai-Kia che ha investito nei suv che forse a parita di segmanto portano più soldi delle berline. Oppure quello che ha fatto la Nissan sostituendo l'Almera berlina due volumi con un la suv Qashqai. Quindi bene la 500x e l'Alfa Suv che l'avrei fatta prima della Giulietta.
  • Mister maglione ha parlato !!!!!!! bla bla bla .................
     Leggi risposte
  • Senza lo scudetto il frontale è identico a quello della Opel Adam in questo render!
  • Mi immagino già una versione a 3 volumi della Giulietta, con il brancardo più corto dello sbalzo anteriore ed il muso lungo quanto il baule.....spero tanto di sbagliarmi.
  • Beh, meno male. Meglio tardi che mai. Certo che però se lo stile rimarrà quello simil anni '60 della Giulietta e della MiTo, se la possono allegramente tenere.
  • Secondo Luca Ciferri l'Alfa Spider su base Mazda non è ancora stata approvata definitivamente. Quindi se quanto ha scritto è corretto, è probabile che verrà fatta, ma non è sicuro. Per quanto riguarda la Punto mi pare che Marchionne abbia dimenticato che nel segmento B la Fiat (fino a pochi anni fa) primeggiava in Europa. Ok la concorrenza, ma con il prodotto giusto si vende (Fiat Uno anni '80).
     Leggi risposte
  • Perchè un marchio acquisti stima e fiducia ci vogliono anni, (poco tempo per perderla). Perchè dovrei comprarmi un alfa se le tedesche sono al top? e cosa si aspetta ad accelerare i modelli dove la fiat era forte? perchè oltre alla nuova punto non la si affianca a una 600? perchè non si fa una 500 giardiniera? perchè non si prende la uno brasiliana e tramite autobianchi diventa low coast? perchè?
     Leggi risposte
  • Mah qui vale tutto e il contrario di tutto. Fino a ieri si diceva che lo sviluppo della nuova Giulia era stato affidato al versante Usa, ora invece che sarà prodotta in italia ed esportata (cioè come dovrebbe essere). Se le ricostruzioni di alcune riviste inglesi fossero vere, sarebbe un bel risultato, ma temo che dalle anticipazioni di 4R sarà solo una Giulietta col baule. Attendiamo conferme....
     Leggi risposte
  • Dichiarazioni che vanno a chiarire meglio i sottintesi del piano industriale presentato agli azionisti. Una domanda però: Marchionne non aveva già dichiarato a Parigi la sua piena delibera sull' Alfa-Maserati segmento E da fare a Grugliasco? http://www.quattroruote.it/speciale/parigi2012/alfa-romeo-la-futura-ammiraglia-sara-prodotta-a-grugliasco
     Leggi risposte
  • Come dovrebbe essere l'approccio della prossima Punto, sul mio blog: http://wp.me/p2pbob-j3
     Leggi risposte
  • Deliri di pseudoalfisti a trazione anteriore a parte, vorrei sapere perché si posta sta roba di fantautomobilismo (la Giulia non esiste da nessuna parte per ora) e non cose serie di marchi ben più blasonati che lavorano seriamente facendosi il mazzo, per farla breve: DOVE STA IL POST DEL BMW SERIE 4 SENZA CAMUFFATURA CHE E'APPARSO DA GIORNI SUL SITO DI BIMMERPOST?
     Leggi risposte
  • Quoto anche io l'opinione di Alessandro
  • Ieri, prima che l'intervista completa di Marchionne fosse pubblicata, avevo scrito sul mio blog sulla possibilità di estendere la famiglia 500 in altri segmenti, cioè il B. Avevo parlato della possibilità di fare una nuova Punto con 3 approcci: la versione normale per tutti, la version Abarth e una version 'chic' o stilizzata mettendo in conto i valori della 500. My blog: http://wp.me/p2pbob-j3
     Leggi risposte
  • quoto Alessandro
  • La credibilita' di marchionne e' pari a zero......
     Leggi risposte
  • Sergio Marchionne: "La Giulia è in pieno sviluppo...sarà pronta nel 2020".
     Leggi risposte
  • Due giorni fa ho superato una giulietta rialzata tutta camuffata. Se la redazione volesse il video mi contatti
     Leggi risposte
  • FOTO

    VIDEO
     -
     -

     -
     -

     -
     -

     -
     -

    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/21555/poster_007.jpg Giolito: Finalmente Fiat, Lancia e Abarth storiche hanno una casa [LOGO QRT] http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/giolito-finalmente-fiat-lancia-e-abarth-storiche-hanno-una-casa Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21380/fiat 120.jpeg Fiat Centoventi la nuova Panda con qualcosa in più, anzi molto http://tv.quattroruote.it/eventi/ginevra-2019/video/fiat-centoventi-la-nuova-panda-con-qualcosa-in-pi-anzi-molto-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/21059/500X 067.jpg La verità sui consumi della nuova 500X con i motori Firefly http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/prove-su-strada/video/la-verit-sui-consumi-della-nuova-500x-con-i-motori-firefly Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/20874/Fiat 500X.JPG Abbiamo guidato la nuova Fiat 500X http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/premiere/video/premiere-500x-mp4 Prove
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/20642/poster_003.jpg La Fiat Panda Waze a Pandino insieme ad altre 365 Panda! http://tv.quattroruote.it/mondo-q/mondo-auto/video/la-fiat-panda-waze-a-pandino-insieme-ad-altre-365-panda- Mondo Q
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19958/poster_006.jpg Lo stand FIAT al Salone di Detroit http://tv.quattroruote.it/eventi/detroit-2018/video/detroit-2018-fiat-mp4 Eventi
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19812/poster_015.jpg Diario di bordo - Day 4 - Fiat 500 Anniversario: quali sono le sue concorrenti? http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-day-4-fiat-500-anniversario-quali-sono-le-sue-concorrenti- Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19802/poster_012.jpg Diario di bordo - Day 3 - Fiat 500 Anniversario, l'analisi tecnica di Paolo Massai http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-day-3-fiat-500-anniversario-l-analisi-tecnica-di-paolo-massai Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/19803/20171129_155320-iloveimg-cropped-iloveimg-resized.jpg Diario di bordo - Day 5 - Fiat 500 Anniversario: dal Cinquino al Cinquone di Romeo Ferraris http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-day-5-fiat-500-anniversario Diario di bordo
    https://eclexiaedidomuscdn.azureedge.net/images/290/193/edidomus/thumbnails/videos/19787/poster_001.jpg Diario di bordo - Day 1 - Fiat 500 Anniversario, una settimana con lei http://tv.quattroruote.it/le-prove-di-quattroruote/diario-di-bordo/video/diario-di-bordo-day-1-fiat-500-anniversario-una-settimana-con-lei- Diario di bordo

    RIVISTE E ABBONAMENTI

    Il nuovo numero di Quattroruote vi aspetta in edicola e in edizione digitaleUn appuntamento da non perdere, che vede il proprio punto di forza nelle prove su strada, impreziosite da analisi ancora più approfondite su prestazioni, dotazioni tecnologiche e confort delle auto e personalizzate per i diversi modelli.

    Quattroruote

    Abbonati a Quattroruote!

    Sconti fino al 41%!

    SCOPRI TUTTE LE OFFERTE

    UTILITÀ

    SERVIZI QUATTRORUOTE

    Inserisci la targa e ottieni la tua quotazione

    Non ricordi la tua targa? Clicca qui >
    Targa
    Cerca